Dal centro sportivo: ecco i due moduli sui quali sta lavorando Prandelli. Pezzella a parte

Il capitano viola continua il programma di recupero ma serviranno dei miglioramenti significativi per averlo quantomeno in panchina contro il Benevento

di Redazione VN
Prandelli

Allenamento al centro sportivo oggi per i giocatori della Fiorentina non impegnati con le rispettive nazionali. Secondo quanto riporta Radio Bruno, mister Cesare Prandelli ha lavorato su due moduli: il 4-2-3-1 e il 4-3-3. L’emittente radiofonica ha fatto anche il punto sulle condizioni fisiche di German Pezzella: il capitano viola continua il programma di recupero ma serviranno dei miglioramenti significativi per averlo quantomeno in panchina contro il Benevento.

Firenze, primo allenamento del nuovo allenatore della Fiorentina Cesare Prandelli al centro sportivo 2020-11-10 ©Niccolò Cambi/ Massimo Sestini
1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Paolo - 2 settimane fa

    Vedo (e non avevo dubbi che fosse così) che Prandelli non fissa la sua idea di far scendere la squadra in campo con un unico modulo, ma almeno con due (4-2-3-1 e 4-3-3), da poter variare (qualora servisse) anche nel corso della stessa partita e non avrei dubbi che nel tempo lui potrebbe studiare anche qualche altra idea tattica alternativa, in base alle caratteristiche dei giocatori che si ritrova a disposizione nella rosa.

    Iachini, invece (e mi dispiace molto perché mi sento affezionato anche a lui per quello che ha rappresentato nella Fiorentina sia da giocatore sia da allenatore), purtroppo ha finito con l’intestardirsi su un unico modulo tattico (il 3-5-2) che evidentemente non era adatto a molti giocatori in rosa e finiva poi per far finire alcuni di loro fuori dei loro ruoli naturali in campo: lui, continuando a credere nel 3-5-2, ha finito per andare in confusione e la squadra, nel suo complesso, ha sofferto questa situazione sia come gioco sia come risultati.

    Alla luce di tutto questo, spero che almeno dal punto di vista del risultato, la prossima partita casalinga contro il Benevento possa segnare una svolta per noi, anche perché queste partite (soprattutto per i recenti risultati negativi dei nostri avversari) le ritengo abbastanza pericolose, ma ripeto, spero che possa andare tutto bene almeno per quanto riguarda il risultato finale.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy