Juve-Chiesa, aria di sì: i dettagli. Bianconeri incartati ma tutti vogliono chiudere

La sensazione è che i venditori e gli acquirenti sono decisi ad arrivare in fondo. Senza scossoni

di Redazione VN
Chiesa

Anche su La Gazzetta dello Sport si parla dell’imminente passaggio di Federico Chiesa alla Juventus. Secondo la rosea i bianconeri vogliono prenderlo e la Fiorentina, per mantenere la parola data, è disposta a cederlo. Anche Federico, a chiudere il cerchio, vuole andare a giocare a Torino, come ha deciso da mesi. E allora? E allora, come tutto in questo mercato condizionato da Covid, è questione di conti. La Juve. La Juventus ha pianificato da tempo l’arrivo di Chiesa ma anche la partenza di Rugani e Khedira. Non solo: ha parlato con diverse squadre di Douglas Costa e De Sciglio. Cedere però è materia complessa e al momento solo il difensore centrale è vicino a lasciare Torino. L’operazione Chiesa, insomma, sarà un tormentone anche oggi. Dopo il soddisfacente approccio di giovedì, Juve e Fiorentina hanno scelto di darsi a breve un nuovo appuntamento.

L’idea è di spalmare l’investimento in tre o quattro anni. Commisso in questo modo potrebbe salvare la quotazione di 60 milioni: la Viola si aspetta un prestito con obbligo di riscatto, magari per due anni. Su questo punto, invece, i bianconeri chiuderebbero come con l’Atletico per Morata. Cioè con un costo iniziale di 10 milioni a cui aggiungere gli altri 10 del secondo anno. Per lo spagnolo poi c’è l’opzione del riscatto nel 2022 con altri 35 milioni. La Fiorentina ovviamente chiede maggiori garanzie. E Paratici ha rassicurato Pradé al riguardo. Ma se la campagna dei risparmi non portasse risultati? Starebbe alla Juve decidere se prendere comunque Chiesa con una spesa non preventivata e relative ricadute sui prossimi bilanci. I bianconeri potrebbero anche chiedere un’ulteriore dilazione nei pagamenti o soluzioni più articolate, ma la sensazione è che i venditori e gli acquirenti sono decisi ad arrivare in fondo. Senza scossoni.

GERMOGLI PH: 12 SETTEMBRE 2020 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI AMICHEVOLE FIORENTINA VS REGGIANA NELLA FOTO CHIESA
9 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. DonChinotto - 3 settimane fa

    Le premesse purtroppo non sono delle migliori. Due giorni alla chiusura del calciomercato e sei a dover incastrare tanti, troppi tasselli in un mosaico incompleto: devi vendere Chiesa ormai separato in casa (che se ne dica cmq uno dei tuoi 3 migliori calciatori in rosa), trovare e mettere sotto contratto il sostituto, sfoltire l’ attacco per poi prendere Milik o chi per lui che faccia gol, cedere Ceccherini e qualche altro esubero, prendere Quarta o chi per lui, mettere sotto contratto Barreca o chi per lui come riserva a sinistra. Senza contare che manca sempre un regista.
    Ora, in due giorni questi signori saranno capaci di fare tutto ciò? Premesso che ci son stati mesi per pianificare ed intervenire e non lo hanno fatto, voglio sperare che siano almeno capaci di rimediare ora, ma visto che mancano 60 ore alla fine del mercato e i dirigenti a cui è affidato questo (ormai) difficile compito, NE DUBITO FORTEMENTE.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. corsaroviola - 3 settimane fa

    spero che venga inserita una clausula con una percentuale sulla futura rivendita così, ad ogni sessione di mercato, si potrà parlare del ‘tesoretto’ senza poi ottenerlo …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Gasgas - 3 settimane fa

      È vero, anche io sono affezionato a tesoretto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. MolisanoViola - 3 settimane fa

    Ma quando vogliono finire questa farsa lunedì sera al suono della campanella? Io ricordo che era oggi l’ultimo giorno per chiudere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Sblinda - 3 settimane fa

    I gobbi sono di parola, quindi le garanzie sono importanti. Loro di avvisi di garanzia ne hanno ricevuti parecchi.
    Sicuramente stanno facendo le cose per bene, ma leggere 10 più 10 più 10 più ecc, fa veramente ridere. Solo a loro è permessa questa roba, da noi vogliono tutti soldi immediatamente.
    Rimane il fatto che se giochiamo come ieri non c’è Milik che tenga, la rosa è buona e giochiamo da schifo, quindi anche migliorandola gli orizzonti rimangono cupi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. mannuccigabriele7_14377276 - 3 settimane fa

    Io spero che prade’ abbia in mano già i sostituti validi sennò le’ un casino….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gjsbe - 3 settimane fa

      Dicono venga un certo Speroni…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Pablo70 - 3 settimane fa

        …E Aristoteles magari la 16 credo sia libera. Certo che fra Cana’e Iachini non saprei chi scegliere.
        Pablo70

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. DonChinotto - 3 settimane fa

      Se speri ner mago mi sa stai fresco..

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy