Il regista? Ci pensa Amrabat a fare chiarezza: Iachini ha scelto, ma occhio al mercato

Parole inequivocabili quelle del centrocampista in sala stampa: “Ruolo? Mi concentrerò sulla posizione di regista, penso che sarà il ruolo che ricoprirò”

di Alessio Crociani, @AlessioCrociani

Chi sarà il regista della Fiorentina 2020-2021? Quel play basso che nell’ultima stagione, tra gli alti e bassi di Pulgar e la scarsa forma di Badelj, è mancato come il pane. In attesa di eventuali novità dal mercato (che a questo punto, a centrocampo, dopo il ritorno di Borja Valero, potrebbero anche non arrivare) la risposta è arrivata da Sofyan Amrabat, oggi protagonista in sala stampa. Le sue parole lasciano poco spazio alle interpretazioni, fatto salvo quel “se” finale: “Ruolo? Gioco a tutto campo, ma qui mi concentrerò sulla posizione di regista, penso che sarà il ruolo che ricoprirò. Vedremo cosa deciderà il mister. Se giocherò regista, segnare non sarà la priorità. Se giocherò mezzala, dovrò pensare anche a segnare” (CLICCA QUI per la conferenza stampa completa).

Il sentore che l’investitura fosse più probabile che possibile c’era già da qualche giorno, o quanto meno le scelte tattiche di Iachini nell’amichevole contro la Lucchese e gli arrivi di due mezzali come Bonaventura e Borja Valero suggerivano questa soluzione. Quindi addio a Torreira (o chi per lui)? In questo momento è l’ipotesi più verosimile, se non fosse che solo qualche ora fa è stato lo stesso Pradè a specificare che “il mercato non è chiuso” e che “la squadra è forte ma le cose possono cambiare”. Tradotto: se capiterà l’occasione giusta, la Fiorentina proverà ad affondare il colpo. E se “occasione giusta” significherà condizioni migliori per l’approdo di un regista, non è detto che Iachini non possa rivedere qualcosa nelle sue scelte a centrocampo. Al momento solo ipotesi, ma con il mercato aperto è giusto considerare ogni scenario. Intanto, ripartiamo dalle certezze: Amrabat, ad oggi, è il nuovo regista della Fiorentina.

-> CALCIOMERCATO: TUTTE LE OPERAZIONI CONCLUSE IN SERIE A
-> Clicca qui per restare aggiornato su tutto il mercato della Fiorentina

10 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Ad maiora semper - 3 mesi fa

    Le parole di Ambrabat sono a dir poco preoccupanti, anche perché Prade’ potrebbe bleffare mentre lui non credo…
    Lui regista e Biraghi o Lirola a sinistra sarebbe l’inizio della fine, ….se così fossi potresti prendere anche Dzeco come centravanti Iachini non mangerebbe comunque il panettone….
    Senza un vero play questa squadra avrebbe un futuro segnato, priva di gioco e con i pochi giocatori buoni depotenziati….
    •Amrabat è una mezzala oppure uno dei due davanti alla difesa nel 4-2-3-1
    •Lirola è un buon laterale solamente a destra in un 3-4-3(1-2)
    •Castrovilli se non gioca dalla metà campo in avanti rende meno della metà
    •Biraghi non può giocare da titolare in una squadra che abbia come ambizione una posizione dal 12 posto in su’
    •Vlahovic non è pronto per una squadra con le ambizioni di cui sopra….
    • Chiesa non può giocare eesterno nel 3-5-2 e neppure nei due davanti…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Enno viola - 3 mesi fa

      Quanto ne sai oh!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Ad maiora semper - 3 mesi fa

        È solo una mia opinione….comunque scripta manent e con oltre 300 presenze nella vecchia serie C qualche partita l’ho vista.
        La mia è una critica costruttiva , sono il primo tifoso di Rocco ma la conferma di Iachini espone la società al rischio di perdere un ulteriore anno, …purtroppo….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. 29agosto1926 - 3 mesi fa

    Credo che il regista sarà Borja Valero!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Mario - 3 mesi fa

    Come prevedibile tutto sulla punta e di conseguenza comincia ufficialmente la farsa degli adattati al ruolo di vertice basso come fu con Pioli che ne era privo. Caro Beppe una scelta tecnica sciagurata nella quale a girare cadranno tutti i centrocampisti. Eppure mancavano solo 3 cose, 2 innesti mirati, vertice basso di centrocampo e difensore centrale per poter coprire qualunque schema ppartendo dal 3 al 4 o 5 in difesa. Un regista e un centrale difensivo tipo Izzo, confermare tutti lasciando la sola porta aperta a Chiesa e la quadra era fatta Adesso già si comincia a spostare giocatori per coprire un ruolo chiave. 3 cosa mancante… il gioco e quello purtroppo per noi non lo compri e non sarà il tanto agognato centravanti a coprirne la mancanza

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Lallero - 3 mesi fa

    Comunque se e’ un fatto di soldi ora arrivano quelli di Rebic e sarebbe davvero auspicabile prendere Torreira per stare ben sicuri, Iachini senza un giocatore così non arriva a Natale…. e sarebbe un casino perché io ancora spero di prendeee sarri per l’anno prossimo ma mi pare ci sia parecchia confusione nel nostro reparto tecnico.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Lallero - 3 mesi fa

    Amrabat regista è come dimezzare le sue qualità, complimenti a Iachini e Prade. Amrabat può giocare a due con Pulgar al limite ma con due tre quartisti- seconde punte dal piede educato davanti oppure mezzala a destra A fare diga e palleggio con Torreira centrale regista classico e Castrovilli a sinistra incursore. Queste cose dovrebbero saperle bene gli addetti ai lavori, i giocatori vanno fatti giocare nel ruolo in cui rendono di più. Temo che tutto il bene fatto da Prade nella prima esperienza a Firenze dipendesse esclusivamente da Macia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Bob - 3 mesi fa

    Mettere regista ad Amrabat sarebbe come vestire da palombaro Belen. Complimenti Iachini stai già facendo danni prima di iniziare a giocare col tuo mono schema.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ghibellino viola - 3 mesi fa

      A me piace anche vestita da palombaro…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Ema_UnderTheGun - 3 mesi fa

        Lascia fare… Non vedresti una curva manco a cercarla..

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy