Biraghi bis o avanti con Dalbert? Nessuno dei due: a sinistra serve uno alla Vargas

Biraghi bis o avanti con Dalbert? Nessuno dei due: a sinistra serve uno alla Vargas

Dai tempi di Vargas e in parte di Alonso manca un laterale mancino di alto livello

di Stefano Fantoni, @stefanto91

Inutile girarci intorno: la Fiorentina non ha un laterale sinistro di livello medio-alto da tanti, troppi anni. Forse l’ultimo interprete degno di tale definizione è stato Juan Manuel Vargas, in parte anche Marcos Alonso, in alcuni momenti pure Manuel Pasqual. Di sicuro, non rientrano nella categoria né Dalbert né Cristiano Biraghi. Onesti interpreti del ruolo, che la Fiorentina deve fare in modo di non avere a disposizione nella prossima stagione. Il brasiliano è tornato all’Inter per fine prestito, l’italiano sta facendo il percorso inverso in direzione Firenze.

Niente accordo per rinnovare quanto visto in questa stagione. E la speranza, almeno per chi scrive, è che non arrivi mai. Dalbert ha dimostrato discreti spunti in fase offensiva, ma una predisposizione difensiva completamente assente. Biraghi lo conosciamo: su dieci cross tentati almeno otto centrano il difensore avversario. Alla Fiorentina serve qualcosa di diverso, un profilo superiore a entrambi. Nomi? Li lascio a chi di dovere, professionisti lautamente stipendiati per scovare i migliori talenti in giro per il mondo.

Due certezze, secondo il mio modesto punto di osservazione: Biraghi dovrà essere utilizzato solo per fare cassa; è sufficiente comprare un solo laterale mancino, con Igor, Venuti o Lirola che in caso di necessità possono adattarsi. L’esterno lombardo sta attirando le attenzioni della Roma, dunque potrebbe essere semplicemente di passaggio a Firenze e senza l’obbligo di dover ridiscutere al rialzo l’ingaggio come già dichiarato dal suo agente. Sul secondo punto, massimizzando l’investimento su un profilo di alta qualità, con una sola competizione da giocare la necessità di turnover è minima, quindi a mali estremi vale la pena sfruttare la duttilità di alcuni elementi già presenti in rosa.

-> TUTTE LE NOTIZIE DI CALCIOMERCATO DELLA FIORENTINA

***Romulo: “La Fiorentina dovrebbe sempre lottare almeno per l’Europa. I tifosi meritano di più”***

13 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Boranga - 4 settimane fa

    Se Biraghi e Dalbert fossero dei maglioni, sfacendone due non ce ne verrebbe uno bono. Sono due mufloni. A Biraghi mi pare che gli manchi anche qualche giovedì Spero vivamente che la viola se né liberi al più presto. Dare un superingaggio ad uno scarso come Biraghi sarebbe una offesa al buon senso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. dallapadella - 4 settimane fa

    Giusta analisi. E direi che la necessità di rimpiazzare Dalbert è chiara ormai da mesi, a prescindere da allenatore e schema tattico. I nostri dirigenti non possono averci dormito sopra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Up The Violets - 4 settimane fa

    Qui manca uno che la butti dentro dai tempi di Kalinic, manca uno che organizzi la manovra dai tempi di Pizarro, Barone e Pradè non hanno ancora combinato niente e forse prenderanno qualcuno, in questi due ruoli chiave per una squadra di calcio, pescando tra gli scarti delle altre nell’ultima settimana di mercato e a campionato già aperto; e nel frattempo c’è il rischio che vendano almeno uno tra Milenkovic e Pezzella mettendoci un Izzo qualsiasi e così sfasciando anche l’unica cosa che nel frattempo è stata sistemata…

    …e qua si cavilla di terzini sinistri.

    Direi che questo la dica lunga sulla situazione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Burlamacchi - 4 settimane fa

      Veramente si cavilla anche di attaccanti.
      Ci sono articoli su Piatek, Belotti ecc.

      Certo se vieni a lamentarti che non si parla di attaccanti sotto all’articolo in cui si ragiona dell’esterno sinistro, non ci fai una bella figura…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Up The Violets - 4 settimane fa

        Come al solito, non hai capito una singola virgola del senso del mio discorso, a proposito di brutte figure.

        Lamento una mancanza di visione della situazione. Mettersi a disquisire su questo o quel terzino sinistro, in un periodo nel quale di terzini sinistri forti ce ne sono pochi e sono per noi tutti fuori portata (perché, Sema dell’Udinese sarebbe meglio di Biraghi o di Dalbert? E davvero si crede che, con questi chiari di luna, ci si possa permettere un terzino migliore di Alonso?), non ha molto senso, secondo il mio modesto punto di vista.

        Meno ancora ne ha se penso che di questi articoli ne dovrebbero essere fatti il doppio a proposito dei nomi che si leggono per i ruoli nei quali davvero abbiamo difficoltà e necessità. Attenzione, riportare le varie indiscrezioni, che si tratti di Belotti a cinquanta milioni o di Pavoletti infortunato, non è la stessa cosa del prendere posizione, con propri giudizi, come si è fatto in questo caso.

        Prima bisogna assicurarsi che facciano “il grosso”, cioè centravanti e regista, e che lo facciano PRESTO e BENE, e solo dopo potremo questionare su questioni secondarie come quella del terzino sinistro.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Batigolle - 4 settimane fa

    Vargas il più devastante ma anche molto discontinuo nella permanenza in viola. Alonso quello dal miglior rendimento, concreto dietro e davanti, voglio bene a Pasqual ma c’erano diverse categorie di differenza. Biraghi è più valido di Dalbert, veramente un mistero come il brasiliano possa esser stato pagato 20 milioni. Se Biraghi ha mercato e riusciamo a trovare un acquirente per almeno 10 milioni, è un nazionale italiano reduce da una buona annata, allora lo lascerei partire perchè di alternative a quella cifra se ne possono trovare. Se Biraghi dovesse rimanere sarei altrettanto contento perché il suo lo fa, molto meglio di Dalbert, e siamo nell’anno degli Europei. Il giocatore su cui punterei, nel caso si dovesse venere Biraghi, è Adam Masina. Italiano, giovane (è un 94), integro fisicamente, conosce la serie A ed è reduce da una buona stagione in Premier, uno dei migliori nel Watford retrocesso in Championship.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. france - 4 settimane fa

    E cominciare a trovare dei terzini che sappiano difendere e magari anche crossare,ma prima di tutto difendere no?
    Non abbiamo un terzino che sappia difendere da 20 anni!
    Purtroppo è una cosa che accomuna un pò tante squadre tanto è vero che si sono inventate i raddoppi costringendo le ali a tornare in difesa e a perdere lucidità quando devono attaccare o tirare in porta!!!
    E cambiamolo un pò questo calcio.Non si può vedere un Cuadrado che per giocare è costretto a fare il terzino puro!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Burlamacchi - 4 settimane fa

    Alonso tutta la vita

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Fosterdato - 4 settimane fa

    Vargas tanta roba, ma il meglio di sè lo dette quando Prandelli lo spostò in avanti a fare l’esterno offensivo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. DexViola - 4 settimane fa

    Sono completamente d’accordo con Stefano che seguo anche su radio sportiva molto preparato, non siamo comunque solo noi a cercare e ad aspettare un laterale sx come fosse il nuovo Messia, proviamo a riprenderci Alonso così facciamo contenti anche i nostri cugini del Toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. damci - 4 settimane fa

    D’accordo su tutto se c’è l’acquirente disposto a pagare il valore di Biraghi;altrimenti molto meglio lui di Dalbert

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. ilRegistrato - 4 settimane fa

    Un mancino? E un destro invece? Non abbiamo piu’ una coppia di terzini decente da tempo immemorabile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. iG - 4 settimane fa

    Tra i 2 scarsoni, biraghi è lo scarso e un po meglio, detto questo resti biraghi di riserva via dalbert e si compri kolarov

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy