Franck Ribery e un palmares da paura. Se vincere aiuta a vincere…

Franck Ribery e un palmares da paura. Se vincere aiuta a vincere…

Non si possono ignorare 25 trofei conquistati in 19 anni di carriera passata tra Francia, Galatasaray e Bayern Monaco

di Alessio Crociani, @AlessioCrociani

Nove volte campione di Germania, una Champions League, 6 volte vincitore della Coppa di Germania, una Coppa di Turchia, una Coppa di Lega tedesca, 5 Supercoppe di Germania, una Supercoppa europea ed un Mondiale per club. Basterebbe questo palmares da brividi per dare l’idea di chi sia Franck Ribery, ormai viola in pectore. Vero che nel calcio conta quasi sempre più il presente che il passato, ma non si possono ignorare 25 trofei conquistati in 19 anni di carriera passata tra Francia (Marsiglia e Metz, tra le altre), Galatasaray e Bayern Monaco.

Tanto più se nella tua ultima stagione hai dimostrato ancora una volta di poter fare la differenza (LEGGI). Se vincere aiuta a vincere, è indubbio che Ribery porterà in dote leadership, esperienza e la mentalità di chi ha scelto di rimettersi in gioco in un contesto tecnicamente serio dopo anni di trionfi. Sarà un punto di riferimento per i giovani viola di belle speranze. Cemento fresco nella costruzione delle fondamenta di questa nuova Fiorentina. L’ESPERTO DI BUNDES: “VI RACCONTO L’ULTIMA STAGIONE DI RIBERY”

Ribery ed i suoi fratelli: ingaggi impossibili? Non per Pradè

Pedullà: “I dettagli per Ribery. Ora sotto con Berardi e Suso, budget di 25 milioni”

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Pepito4ever - 1 mese fa

    #ForzaViola #FranckRibery…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy