Pedro: per chiudere l’affare il Flamengo potrebbe chiedere aiuto a una big portoghese

Per Pedro la Fiorentina non concederà né sconti, né dilazioni di pagamento

di Redazione VN
Pedro

La Gazzetta dello Sport si concentra brevemente su Pedro. La Fiorentina aspetta che il Flamengo versi i 14 milioni più due di bonus necessari per riscattare a pieno titolo l’attaccante. La società viola non concederà né sconti, né dilazioni di pagamento. Il Flamengo, per chiudere l’operazione, potrebbe chiedere la collaborazione al Porto, interessato al bomber brasiliano.

 

21 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Claudio58 - 1 settimana fa

    Pedro lo riprenderei e proverei a fargli fare un inserimento serio e programmato nel ns campionato.
    Se proprio non si potesse c perché lo riscattano, prenderei i sui 16 Mil. aggiungerei i 18-20 di Cutrone (non riscattandolo) e con 35-40 Mil non troviamo un bomber vero e pronto in giro per l’Europa???
    Non mi sembrerebbe fantascienza…
    FORZA VIOLA SEMPRE!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. El Gringo - 1 settimana fa

    Io punterei sul controriscatto e poi aprirei l’asta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. jackfi1 - 1 settimana fa

      Mira meglio perchè il controriscatto non lo abbiamo. Ma poi esattamente quale asta pensate di far partire? Non siamo stati in grado di far partire aste per chiesa o milenkovic che sono giocatori affermati e dovremmo farne partire una per un giocatore di 23 anni brasiliano con 40 minuti giocati in europa? Il calcio europeo ha una marea di debiti dettati dal coronavirus e sicuramente un club come il Porto, per quanto attento ai giovani possa essere, non si mette certo a fare aste per Pedro. Se non prende Pedro a 16 mln, sai quanti altri giovani sud americani ci sono in attività che può prendere

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. ilRegistrato - 1 settimana fa

    Per me 16 milioni per Pedro sono presi bene. In ogni caso per addolcire la pillola è bene ricordare che essere nazionale del Brasile non vuol dire essere automaticamente un fenomeno. Il Brasile del 1982 aveva come centravanti un certo Serginho che ormai nessuno si ricorda più, lo stesso vale per un certo Paulo Isidoro che spesso sostituiva Serginho. Potrei fare altri esempi, Felipe Melo su tutti, ma mi fermo qua. Grazie per i 16 milioni e avanti un altro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. 29agosto1926 - 1 settimana fa

      Infatti la Nazionale Brasiliana non ha vinto quasi niente, aveva parecchi giocatori scarsi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ilRegistrato - 1 settimana fa

        Guardati le partite di Felipe Melo al mondiale 2010 (chi l’ha vinto?) e guarda che arrosti che ha fatto. Ogni tanto bisognerebbe ragionare con la propria testa e non sempre per stereotipi.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. jackfi1 - 1 settimana fa

        esser convocato per una partita dal Brasile è un po’ poco per dargli l’appellativo di fenomeno. In nazionale brasiliana giocava pure jo, ma non penso nessuno qui abbia il coraggio di definirlo forte.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. 29agosto1926 - 1 settimana fa

          Io non ho detto che è forte o non è forte, no ne ho le competenze, mi incavolo quando uno scrive “l Brasile del 1982 aveva come centravanti un certo Serginho che ormai nessuno si ricorda più, lo stesso vale per un certo Paulo Isidoro che spesso sostituiva Serginho. Potrei fare altri esempi, Felipe Melo su tutti, ma mi fermo qua.”

          E’ cme andare a cercare il pelo nell’uovo perché il Brasile ha vinto titoli in campo internazionale più di ogni altra squadra e, chiaramente, salvo qualche giocatore che non è emerso, gli altri sono dei fenomeni.
          In ultima analisi ti dico che se uno è convocato nella Mazionale Brasiliana qualche pensiero lo porta a fare a meno di no chiamarsi ……IL Registrato che ha solo verità da dire,

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. lukkka - 1 settimana fa

    Anno scorso se non si dava via si moriva.. Prade e l’ennesimo bidone si diceva. Ora tutti contro Prade perché l’ha dato via.. fate pace con il cervello. Io ricordo Prade ripetere continuamente che era una sua scommessa e che serviva tempo per questo tipo di giocatore.. poi con la sfiducia dell’allenatore è stato costretto a mandarlo via ma comunque ad una buona cifra considerando il minutaggio. Io sinceramente non impazzisco per questo giocatore ma se diventa forte la colpa la possiamo dare a tutti ma non al DS

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. andrea_fi - 1 settimana fa

      Sbagliato tutto. Un DS se crede davvero in un giocatore lo tiene a prescindere. Altrimenti è solo un indeciso burattino. La vendita è tutta responsabilità di Pradè. Chi ha un ruolo di DS in una società come la Fiorentina non può farsi condizionare da niente e da nessuno. Evidentemente il primo a non credere a Pedro è proprio lo stesso Pradè. Che se non sbaglio in una intervista ha confessato come unico suo errore proprio l’acquisto di Pedro. Basta con scuse e giustificazioni. Chi comanda ha onori ma anche onéri.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Masai - 1 settimana fa

        E soprattutto almeno parati le spalle con la recompra……

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. vecchio briga - 1 settimana fa

        Ma sai na cippa te

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. jackfi1 - 1 settimana fa

      Facile così eh. Lo posso fare pure io il DS così. Se compro un fenomeno é merito mio, ma se compro un bidone dipende dall’allenatore che non lo valorizza. Come abbiamo dato la colpa a Corvino per aver dato via Zaniolo, dopo che Corvino era arrivato da 2 settimane e il giocatore si lamentava della sua gestione sotto la supervisione di Pradè, la diamo a Pradè per la gestione di Pedro. La verità è che su questo sito Pradè gode di una immunità che non è comprensibile,e viene scusato per cappellate che ad altri non sono state perdonate. Come ha detto qualcuno prima l’unico DS buono negli ultimi 10 anni é stato solo Macia. Quest’ultima frase prima che qualcuno se ne esca con il solito appellativo leccacorvo di chi non ha più argomenti da proporre

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. renesviola - 1 settimana fa

    Sarebbe un errore clamoroso se non c’è il diritto de recompra. Bisogna fare di tutto per farlo tornare a Firenze

    https://www.change.org/pedroviola

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. dal greto dell'Arno - 1 settimana fa

      il diritto di recompra c’è alla sola condizione che venga ceduto a una terza squadra e noi si pareggi l’offerta, tradotto se il flamengo lo compra e non lo rivende rimane a loro, se arriva il porto e gli offre 25 milioni se te pareggi l’offerta lo riprendi altrimenti no, poi non so se questa opzione valga per un anno o due o sempre.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Antonino - 1 settimana fa

        Vorrei sapere dai due nolike se hanno info diverse da dal greto dell’arno”. Se si sarei grato se le dicessero, altrimenti…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. MassimoRon - 1 settimana fa

    UNO CHE SI E’ ALLENATO 5 MESI CON MILENKOVIC,PEZZELLA E CACERES….
    3 DEI MIGLIORI DIFENSORI IN SERIE A.
    ECCO LORO SICURAMENTE AVRANNO DATO IL LORO PARERE SU PEDRO..IDEM SU CUTRONE VLHAOVIC E KUAME.
    TE LO DICONO LORO SE E’ FORTE…ALTRO CHE INFORTUNIO.
    E’ IMMARCABILE?
    VELOCE?
    UN FUNAMBOLO?
    INARRESTABILE?
    Se lo hanno dato via sanno perché’ lo hanno fatto non sono scemi.
    La SERIE A non è il Flamengo, è uno dei campionati più duri al mondo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BVLGARO - 1 settimana fa

      bravo. basta con sto pedro

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Masai - 1 settimana fa

    Come volevasi dimostrare…e, come pare, non c’è neppure la recompra! Ottimo ancora una volta l’operato di pradè!
    Eppure c’è ancora chi lo difende…….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. marchino - 1 settimana fa

      Pradè ha fatto bene quando era affiancato da Macia.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. jackfi1 - 1 settimana fa

      in questo sito sia mai criticare l’operato del vate Pradè

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy