Viola Park a Bagno a Ripoli, stipulata la convenzione urbanistica tra Comune e ACF

La convenzione rappresenta un passaggio fondamentale per la destinazione urbanistica dell’area su cui sorgerà il nuovo centro sportivo viola

di Redazione VN

Come si apprende da comune.bagno-a-ripoli.fi.it, è stata stipulata stamani la convenzione urbanistica per la realizzazione del nuovo Viola Park a Bagno a Ripoli. A firmare il documento, presso un noto studio notarile fiorentino, il Comune di Bagno a Ripoli rappresentato dal dirigente del settore Urbanistica, l’architetto Nino Gandolfo, e l’ACF Fiorentina nella persona del direttore generale Joe Barone.

La convenzione rappresenta un passaggio fondamentale per la destinazione urbanistica dell’area su cui sorgerà il centro sportivo, contenendo gli interventi e gli impegni che ACF Fiorentina dovrà realizzare e prevedere conseguenti alla realizzazione del progetto.

“Un atto formale importantissimo – ha dichiarato il sindaco Francesco Casini – che mette un punto fermo alla realizzazione del nuovo Viola Park a Bagno a Ripoli. Una tappa fondamentale che ci spinge adesso, rapidamente, verso il rilascio dei permessi a costruire e l’apertura dei cantieri di questo investimento importantissimo per tutto il territorio”.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. vecchio briga - 1 mese fa

    Ottima notizia! Il centro sportivo è fondamentale, se sarà tra i più belli in Europa meglio ancora. Inoltre va a far parte del capitale della società che anche per questo potrà investire di più.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Superviola - 1 mese fa

    Una bellissima notizia.
    Grazie Sindaco Casini! Poche chiacchiere e molti fatti.
    Spero che ci siano spazi aperti anche ai tifosi durante la settimana…non solo quando gioca la Primavera o le donne…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy