Sognando Marcos Alonso

Kevin Diks sta conquistando la fiducia di Pioli e vorrebbe ripercorrere le orme dello spagnolo, esploso dopo il flop dei primi mesi

di Simone Bargellini, @SimBarg

Nel nostro pagellone di Moena, lo abbiamo definito la “sorpresa” del ritiro viola. E possiamo immaginare che Kevin Diks stia cullando un piccolo sogno: guadagnarsi la riconferma nella Fiorentina e, magari, diventare nel tempo un protagonista a Firenze. Missione che riuscì alla grande ad un certo Marcos Alonso. Certo il paragone ad oggi suona a dir poco esagerato, se pensiamo al giocatore straordinario ammirato (e rimpianto) con la maglia del Chelsea nelle ultime due stagioni. Eppure l’impatto con il calcio italiano era stato complicatissimo per lo spagnolo – appena 3 presenze in maglia viola nel 2013/14 – rispedito dopo pochi mesi nel campionato da cui proveniva (prima di riuscire a sbocciare in viola due anni più tardi). Lo stesso percorso fatto da Diks che, rientrato in Olanda con Vitesse e Feyenoord, ha potuto completare la sua maturazione e presentarsi in Van di Fassa con un atteggiamento che sembra aver convinto Pioli (LEGGI QUI). Certo la strada per raggiungere Alonso è ancora lunghissima e probabilmente inarrivabile, però l’olandese si sta giocando bene le sue carte lasciandosi dietro Venuti (destinato a partire): e le sue quotazioni di permanenza sono in crescita.

 

vnconsiglia1-e1510555251366

Il comunicato degli Unonoveduesei: “Ennesima presa per il c… della proprietà. I Della Valle se ne devono andare”

25 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. claudiog197_595 - 3 anni fa

    A pensare a quanti articoli e a quanti commenti sono apparsi contro Alonso su questo sito mi viene da sorridere …. bello il mestiere dell’ intenditore di calcio , si può dire tutto e il contrario di tutto in poche ore e rimanere intenditori

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. genius loci - 3 anni fa

    Ho, più volte allo stadio e altrettante nei circolini, inteso parlare di alonso come un brindellone “bono una volta si e tre no”
    Adesso invece addirittura come deus ex machina della fascia sinistra!!! Un fenomeno a cui, come la pargoletta mano carducciana, ci si protende quando si parla di quella zona di campo!!!
    Non ricordo io alcun alonso fra le fila delle furie rosse in questi ultimi mondiali appena passati!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Valdemaro - 3 anni fa

    Anche il pane duro è bono quando si ha fame….
    Come ci hanno ridotto questi marchigiani…
    Vaia vaia….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. MATTEO1926 - 3 anni fa

      Valdemaro valdemaro….col pane duro ci viene un ottima panzanella e una splendida minestra di pane,che riscalda fa’ a sua volta una favolosa ribollita….in Toscana con il pane duro ci si campa da una vita…il non buttare via niente fa’ di noi la nostra forza da sempre

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. claudio62 - 3 anni fa

        Lascia perdere..il Valdemaro ha solo perso un’altra ottima occasione per starsene zitto e per non fare la solita figura del bischero! (Complimenti per la similitudine e per..la ribollita) 🙂

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Larry_Smith - 3 anni fa

      Ipse diksit

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Ale612 - 3 anni fa

      Li hai cercati te e solo loro si sono degnati di ascoltarti e vuoi che se ne vadano… Non mi pare che ci sia la coda per prendere la fiorentina… Una città con n poco più di 350000 persone con gente che si lega a gli alberi per una tranvia e 30 anni di discussioni per una pista di atterraggio ma chi vuoi che venga a prendere la fiorentina almeno questi non ti fanno fallire… Apri gli occhi come dormite avete proprio il paraocchi… Che tristezza..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. MATTEO1926 - 3 anni fa

    Forza Violaaaaaaa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Violino - 3 anni fa

    Diks chi sarebbe? Quello caduto di culo nell’azione gol di Cissè nell’amichevole con l’Hellas? Discreto dalla metà campo in avanti, inguardabile in difesa; Gaspar 2 la storia continua.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Dal Greto Dell Arno - 3 anni fa

      con quel campo sarebba caduta di culo anche tomà. ma l’hai visto in che campo giocavano ? o hai visto solo gli high ligth o come si scrive.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Violino - 3 anni fa

        Collega il cervello. Il campo con il verona era ottimo. E tu ti sbagli con la partita di sabato con il Venezia. Sveglia “tomà”!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Violino - 3 anni fa

        Collega il cervello. Il campo con il verona era ottimo. E tu ti sbagli con la partita di sabato con il Venezia. Sveglia “tomà”!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. epicuro - 3 anni fa

      Violino io più sotto parlo di Diks. Che credo buon giocatore ma non a livello di Alonso. Ma tu lo giudichi in una partita impossibile da giocare. Mi sembri un po’ superficiale.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Violino - 3 anni fa

        Anche per te vale lo stesso che ho scrito a quello che sta sul greto dell’arno

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. epicuro - 3 anni fa

          Hai ragione. Ma io resto dell’opinione che sia un buon giocatore e abbia bisogno dei suoi tempi prima di sputargli in faccia. Ricordati che molti giocatori all’inizio vengono giudicati male e poi vengono applauditi. Resto comunque del parere che Alonso fosse un altra categoria. Vedremo.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. mario - 3 anni fa

    Quando alonso torno dall’inghilterra ce lo volevano riscattare per circa 6-7ml e fu detto picche perché aveva gia mostrato buoni miglioramenti…dicks lo volevano tenere dove ha giocato quest’anno?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Via (mai una) Gioja - 3 anni fa

      Picche lo disse il Maestro di Vita Paulo Sousa… fosse stato per Fuffella sarebbe andato a giocare in provincia come molti altri ci ha mandato. Lui voleva GIOCATORI PER LA SUA DIMENSIONE! ah ah ah

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Ammazzalavecchiacolgas - 3 anni fa

        Credi davvero che in un sito di tifosi viola nessuno sappia chi ci fosse in panchina nel 2014? Ma chi pensi di infinocchiare?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. epicuro - 3 anni fa

    Con tutto il rispetto per Diks , buon giocatore e niente più, il paragone con Alonso regge veramente poco. Alonso aveva un passo e un intelligenza calcistica assai diversa. Spero comunque possa far bene.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Via (mai una) Gioja - 3 anni fa

      Più che altro il fisico. Diks lo ricordo a Zell am See ed era veramente un bambino (fisicamente). Ma già aveva buoni tempi di inserimento.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. genius loci - 3 anni fa

      Ho, più volte allo stadio e altrettante nei circolini, inteso parlare di alonso come un brindellone “bono una volta si e tre no”
      Adesso invece addirittura come deus ex machina della fascia sinistra!!! Un fenomeno a cui, come la pargoletta mano carducciana, ci si protende quando si parla di quella zona di campo!!!
      Il giovane danesino e

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Giovane tifoso - 3 anni fa

    Venuti nonostante quello che è stato detto da tutti non è che abbia fatto sta grande stagione al Benevento , certo dispiace privarsene . Capitolo Marcos Alonso ,quando arrivò era veramente scarso poi … Speriamo diks faccia lo stesso .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Il Viola di Gallipoli - 3 anni fa

    Devo dire che sembra davvero maturato.
    Allo stato attuale non so se resterà lui, Venuti, o magari tratterranno entrambi.

    Fosse il primo anno che siam coperti sui terzini?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. iG - 3 anni fa

    POVERA VIOLANEWS nello zero assoluto sul mercato delal Braccini&Braccialetti NON SAPETE piu’ ceh scrivere! Quanto vi sono vicino

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. claudio62 - 3 anni fa

      ..peggio delle zanzare!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy