La Fiorentina vuole De Rossi come allenatore del futuro: scelto da Pradè e Barone. Ma non mancano gli ostacoli

La Fiorentina vuole De Rossi come allenatore del futuro: scelto da Pradè e Barone. Ma non mancano gli ostacoli

Indiscrezione clamorosa

di Redazione VN

Interessante lancio da parte di Gianluca Di Marzio, giornalista Sky Sport: “La Fiorentina punta De Rossi come allenatore del futuro“. Come riporta sul suo sito: “La Fiorentina punta De Rossi come allenatore del futuro, quindi per la prossima stagione. Un ulteriore segno di quanto questa società stimi il ragazzo, già vicino a vestire la maglia viola da calciatore. L’obiettivo di De Rossi è quello di diventare allenatore, lo ha ribadito spesso, l’opportunità potrebbe arrivare presto in una grande piazza come Firenze“.

Lo stesso Di Marzio, in serata in trasmissione, ha aggiunto: “Contatto positivo, molto coraggioso. La Fiorentina, che ha una lunga lista di allenatori, ha deciso di portare avanti questa idea originale. De Rossi è stato scelto da Pradè e Barone. Mancano alcuni aspetti burocratici, strada tortuosa ma si può fare comunque con una deroga. Magari meriterà un’attenzione speciale dalle istituzioni. I diretti interessati si sono mossi a livello italiano e anche europeo. È una situazione nuova, perché De Rossi non ha ancora frequentato fisicamente alcun corso da allenatore causa covid“.

 

Parma-Fiorentina, probabili formazioni: Iachini ritrova un titolare, tanti dubbi per D’Aversa

28 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. simuan - 1 mese fa

    …no, dai venvia…siamo alla sbando…quando ti attacchi a queste casate sei inconfutabilmente allo sbando…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Daniele72 - 1 mese fa

    Ammesso che questa notiiza sia vera e sarà lui il prossimo allenatore della Fiorentina ,aspettiamo prima di giudicare .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. ursusminimus - 1 mese fa

    mi segno i nomi degli entusiasti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Daniele72 - 1 mese fa

      Io invece quello dei catastrofisti , un si sà mai , tante volte facesse bene….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ursusminimus - 1 mese fa

        senso critico preoccupante

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Etrusco - 1 mese fa

    Mi domando se queste str….e le dicesse sui gobbi quanto durerebbe a fare theJournalista. Capitan Futuro sta bene sul Grande Raccordo Anulare concerto al Bisentium Stadium!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Sblinda - 1 mese fa

    Beh, Inzaghi male male alla Lazio non ha fatto. In più De Rossi ha un padre allenatore. È una di quelle cose che ha bianco o nero. O si rivela un colpo di genio o ci porta all’inferno.
    Dopo Iachini e il suo non gioco ad un modulo, non mi spaventa nulla di nulla

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Cosimo de' Medici - 1 mese fa

      Simone Inzaghi ha allenato (e vinto) con le giovanili della Lazio dal 2010. Qusto per farti capire che un minimo di gavetta ce l’aveva. Particolare non trascurabile: è alla Lazio da 21 anni.
      Qua si prende un ex giocatore, romanista, con nessun legame con Firenze se non che sia amico del nostro DS e, abracadabra, gli si fa fare l’allenatore di una squadra con una tradizione, una storia e ambizioni da grande.
      Gente, qua ci si sta fumando il cervello! Qualcuno avvisi gli zii Tom che hanno affidato la nave a Schettino…Pradè sta davvero perdendo tutto quello che di buono aveva fatto negli anni passati, roba da TSO!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Johan Ingvarson - 1 mese fa

    Pradé ormai è diventato la brutta copia di Galliani, che affidava la panchina del Milan a qualsiasi ex calciatore disposto a sorbirsi il teatrino della “famigliola felice del Milan”. Tra Seedorf, Gattuso, Brocchi ed Inzaghi non ne ricordo uno che abbia concluso qualcosa. E gli unici che lo hanno fatto (Gattuso e Inzaghi) è perché sono scappati dal pressapochismo di Galliani, andando a fare gavetta in realtà più serie del Milan.
    Bene, alla luce di questo, non solo sarebbe ridicolo dare una squadra che rischia la retrocessione per il secondo anno di fila ad uno completamente a digiuno di panchina (Montella stesso prima di venire a Firenze si fece le giovanili della Roma, 6 mesi sulla panchina della Roma e 2 anni a Catania), non solo è ridicolo che certe notizie escano mentre abbiamo uno spogliatoio ormai imploso su se stesso ed allo sbando, ma è ridicolo che i principali autori di questo scempio (Barone e Pradé) sono tranquilli e sicuri del posto, pronto a combinare disastri anche per la stagione successiva.
    Quando dicevo l’anno scorso che riportare Pradé fosse una sciagura, ero stato subito tacciato di Leccavalle… per citare Malcom di Jurassic Park: “Quanto mi secca avere sempre ragione”.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. violaebasta - 1 mese fa

    Stamattina EMERY e stasera DE ROSSI, hahaha

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. jackfi1 - 1 mese fa

    Se è davvero vero un bel calcio in c**o a Pradè. Vorrei proprio vedere chi lo difende ancora dopo questa stagione

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Andrea - 1 mese fa

    Certo come no!!! Comunque la cosa importante è lo stadio a CAMPI!!! Viva la serie B!!! Sarebbe anche giusto… C’e’ chi merita di più la serie A…. Il Genoa ad esempio….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Daniele72 - 1 mese fa

      Addirittura il Genoa , una squadra che nelle ultime 9 partite ha avuto 11 rigori e cercano di mantenerla in serie a solo per permettere a tutte e 3 le strisciate plusvalenze e giocatori in parcheggio a comando , se c è una squadra inutile e che merita la b questa è proprio il Genoa.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Rigansi - 1 mese fa

    Questa é la caxxata del secolo complimenti a chi l’ha inventata

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. mcweb - 1 mese fa

    Se fosse vero giuro che.tifo atalanta….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Black2000 - 1 mese fa

    La tempistica di come si comunica una notizia del genere, mentre la squadra è sull’orlo del baratro, dimostra l’incompetenza di tutta la dirigenza VIOLA, presidente in VETTA.
    Nessuno può sapere cosa farà De Rossi, perchè non ha MAI allenato e non ha neanche il patentino, ma quello del patentino non sarebbe un problema,il problema è: comunicare il nome del prossimo allenatore mentre la squadra ha grossi problemi per salvarsi, è una delle cose più demenziali che abbia sentito.
    Avrei capito se avessero dato il ben servito a Iachini, fucilare chi l’ha preso non si può vero!!,come pensate sia il suo morale nell’allenare una squadra con questa notizia??

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Anatema - 1 mese fa

      Che stra min….a c’entra la dirigenza con le bombe di mercato?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Ammazzalavecchiacolgas - 1 mese fa

      Di Marzio sarebbe il presidente della Fiorentina? E l’AD chi è, Nik Ceccarini?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Lore97 - 1 mese fa

    Non riesci a prenderlo come giocatore, quindi lo prendi come allenatore. In lizza pare ci siano anche De Paul, Tonali e Nainggolan

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Valter - 1 mese fa

    Ormai grazie a questi fenomeni dell informazioni o forse dovremmo dire della disinformazione, basta avere un pizzico di fantasia come con gli oroscopi.
    Questa è spazzatura e neanche differenziata..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Nicco - 1 mese fa

    Partendo dal presupposto che secondo me Spalletti nn viene a Firenze per una serie di motivi, io la rischierei si De Rossi sono sincero per me può diventare un grande allenatore, sicuramente nn avrebbe problemi nel rapporto con i giocatori e questo è già il 50% può avere anche delle belle idee , è una soluzione che mi intriga, tanto ragazzi parliamoci chiaro gli allenatori incidano nn più del 30% le squadre forti le fanno i giocatori forti , i rapporti allenatore/giocatori e un bello spogliatoio unito , se ci sono queste tre cose siamo già un passo avanti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. filippo999 - 1 mese fa

    ma basta coi romani alla Fiorentina…anche perchè non tutti sono come il mitico Picchio De Sisti…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Elmauri - 1 mese fa

    Togliete il fiasco a Pradé…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. claudio.viola - 1 mese fa

    O si tratta di una bufala o Pradè si conferma come il peggiore da di sempre

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. user-13936965 - 1 mese fa

    Qualcuno sa se è in buoni rapporti con Spalletti??
    Magari farà il secondo, spero.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. ViolaBelugi - 1 mese fa

    Via i romani da Firenze

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. user-13936965 - 1 mese fa

    Ma poi ca**o vi sembra il caso di far uscire nomi di allenatori ora siamo a 6 punti dalla retrocessione, non ho parole davvero.
    Se si vuole giocatori importanti Spalletti o Emery.
    Con De Rossi destinati a continuare a lottare per il terzultimo posto, mi fido di Rocco, e per questo penso sia una cavolata

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. user-13936965 - 1 mese fa

    Fosse vero rimpiango tutto quello che ho detto di buono su dirigenza eccetera eh, a partire da Pradè.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy