Barone: “E’ tutto da rifare tranne scale elicoidali e Torre di Maratona”

Il breve intervento di Joe Barone

di Redazione VN

Presente nella conferenza stampa di presentazione dello studio degli impatti economici effettuato da Monitor Deloitte Strategy Consulting, in caso di costruzione di un nuovo stadio da realizzare al posto dell’attuale impianto, il direttore generale della Fiorentina, Joe Barone, ha rilasciato una breve battuta:

Quando Rocco dice che c’è la possibilità di spostare lo stadio, si riferisce alla strada accanto. La legge tratta anche la parte sismica, la sicurezza e gli standard Uefa. La tribuna non è a norma. A parte le scale elicoidali e la Torre di Maratona è tutto da rifare. Al momento con il nostro architetto (Marco Casamonti, ndr) stiamo studiamo cosa possa essere riabilitato. Ci stiamo lavorando.

L’esperto: “Nuovo Franchi da circa 42mila posti, investimento di 250 milioni”

Commisso: “Se ho perso l’entusiasmo? Se non oggi forse domani. Senza stadio la Fiorentina vivacchia”

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. CippoViola - 1 mese fa

    Se continua dell’altro va a finire che chiudono il Franchi per inagibilità 🙂 s’andrà tutti al Ridolfi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. vecchio briga - 1 mese fa

    Non so se vi rendete conto che questi non mollano di un centimetro, sono dei martelli. Vanno avanti per la loro strada ed è una cosa alla quale non siamo molto abituati in Italia. Nel giro di un paio di mesi presenteranno un progetto vero, non un plastico. Poi sta ai politici. Fossi in Nardella farei meno annunci e inizierei a parlare subito con Franceschini.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Ritornodifiamna - 1 mese fa

    D’accordo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy