Cincotta: “Non ci faremo demolire da chi dice che è finita. Avversario forte, ma daremo il 100%”

Le parole del tecnico alla vigilia della Women’s Champions League

di Redazione VN

Vigilia di Champions per la Fiorentina Femminile, che attende lo Slavia Praga al Franchi. Il tecnico Antonio Cincotta ha così parlato in conferenza stampa:

“Siamo già in clima Champions, al termine della partita col Milan abbiamo subito voltato pagina. Tutti siamo concentrati sulla sfida. Io credo che questo sia un gruppo nuovo, la cui mentalità va costruita. E la mentalità che io voglio dare è quella di dare il 100% in ogni partita. Adesso abbiamo la testa sullo Slavia, da venerdì penseremo solo all’Empoli, poi di nuovo alla Champions. E’ il quarto anno consecutivo che portiamo Firenze in Europa, la gara di domani vale tanto e va giocata con una grinta straordinaria. L’avversario ha grande esperienza internazionale, ha passato il turno diverse volte e ha affrontato avversari notevoli. Il settimo posto del ranking la dice lunga, ma noi possiamo giocarla alla pari.

In campionato siamo usciti sconfitti, ma nelle ultime cinque gare abbiamo perso solo l’ultima col Milan offrendo una prestazione generosa e pagando il fatto che non siamo riusciti a gonfiare la rete. Korenciova, il portiere delle rossonere, è stata bravissima. Se si è perso ci sono delle cose da migliorare, ma ci sono lati positivi, e noi non ci faremo demolire da chi pensa che sia finita. Fatichiamo a trovare continuità, adesso siamo un po’ tornati su, ma dobbiamo avere pazienza perché la conoscenza reciproca, e quindi la continuità, richiede tempo. Le coppe, tutte, per noi sono importanti, dalla Champions alla Coppa Italia alla Supercoppa Italiana. Domani è il primo tempo di una sfida che dura 180 minuti, pensiamo a quello. Fare esperienza internazionale aiuta a crescere, ma l’idea è quella di andare in campo e vincere. Schroffenegger è ancora indisponibile e abbiamo qualche problemino in difesa, vediamo domani. Ma in Europa devono scendere in campo calciatrici che possono dare il 100% a livello fisico. Se ci mancherà il pubblico? Certo, ci è mancato in campionato e ci mancherà anche domani. Per noi significa moltissimo, lo si è visto anche negli scorsi anni contro Arsenal e Chelsea”.

Ohrstrom: “Vogliamo dare una soddisfazione a proprietà e tifosi. Nulla è impossibile, siamo pronte”

Clicca per seguire i sedicesimi di finale di UWCL

SAN SEBASTIAN, SPAIN – AUGUST 30: Pia-Sophie Wolter of VfL Wolfsburg looks dejected following her team’s defeat in the UEFA Women’s Champions League Final between VfL Wolfsburg Women’s and Olympique Lyonnais at Estadio Anoeta on August 30, 2020 in San Sebastian, Spain. (Photo by Sergio Perez/Pool via Getty Images)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy