Buon compleanno viola Rocco

Buon compleanno viola Rocco

Un anno fa Rocco Commisso sbarcò a Peretola e fu subito amore con Firenze. Oggi in video conferenza dagli Usa

di Saverio Pestuggia, @s_pestuggia
rocco-commisso

Forse tutti ricorderete questa immagine di Rocco Commisso che il 6 giugno 2019 sbarcava a Peretola dopo una settimana di trattative serrate con la famiglia Della Valle. L’accoglienza fu, come era prevedibile, calorosa perché Firenze era stanca dell’apatia con cui la proprietà Della Valle stava portando avanti la società viola. Il corso dei fratelli marchigiani era ormai terminato da tempo e l’entusiasmo di Commisso “chiamatemi Rocco” precisò subito, la sua voglia di fare qualcosa di buono per la Fiorentina non poteva non fare innamorare i tifosi viola risvegliando in loro (e anche in chi vi scrive) la voglia di portare alto il labaro cantato da Narciso.

Arrivò poi il giorno seguente il bagno di folla, con tanto di leggera pioggerella, al Franchi. Le sue parole in quello strano slang che abbiamo imparato a conoscere subito, enfatizzando il suo ‘grazie assai‘ che è diventato un must per tutti noi. Ma Rocco non è solo apparenza, è soprattutto sostanza e dopo aver fatto intendere di voler costruire qualcosa di bello, ha dapprima stoppato la fuga di Chiesa, ha dato pieni poteri a Pradè che è stato frenato dai conti di un Fair play finanziario, ereditato della gestione precedente.

E poi via con le strutture di cui la Fiorentina era clamorosamente mancante. Ecco la trattativa lampo per il centro sportivo a Bagno a Ripoli dopo decenni di chiacchiere e la volontà di cambiare volto allo stadio della sua Fiorentina. E qui purtroppo, è storia di tutto l’anno e anche di questi giorni, Rocco non è ancora riuscito a districare una matassa che si dipana a Firenze da decenni con da una parte i nostalgici del Franchi che propendono per un restyling minimizzato invece dal sovrintendente Pessina che si limita ad applicare le leggi vigenti e dall’altra chi invece (compreso il sottoscritto) vorrebbe vedere uno stadio che non sia un’opera d’arte ma che sia funzionale ai tempi e propositivo per le sorti della società viola.

In tutto questo, come tutti sappiamo, tutto si è bloccato per tre mesi a causa del coronavirus e anche il ‘fast fast fast’ di Rocco ne ha risentito. Oggi parlerà in video conferenza dagli Usa e probabilmente qualche indizio sulle sue reali intenzioni ce lo darà ma intanto i tifosi fiorentini e anche i viola club sparsi per l’Italia e non solo, si sono uniti sotto l’hashtag #noistiamoconrocco. E come non voler bene a quest’uomo che mette passione, cuore e… dollari? Auguri Rocco, i tifosi sono tutti con te.

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Valdemaro - 1 mese fa

    Ha fatto più lui in sei mesi che i fratellini in 17 anni.
    Vedi centro sportivo.
    Ora se annuncia l acquisto dei terreni a Campi avrà fatto bingo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Xela - 1 mese fa

      ahahahah e certo… senza contare la peggior stagione della fiorentina in campionati a 20 squadre contro un paio di promozioni, semifinali di el, terzi e quarti posti, finali di coppa italia, fiorentine che giocavano il miglior calcio d’italia. sicuramente meglio commisso che ha arato un po’ di terreni per ora.

      almeno aspettate che succedano davvero le cose anche perchè i primi a scendere dal carro siete voi groupie senza equilibrio

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. TintaUnita - 1 mese fa

        Credo non sia facile per nessuno fare: promozioni, semifinali di EL, terzi e quarti posti, finali di Coppa Italia e giocare il miglior calcio d’Italia in un solo anno. Concordo sul fatto che prima di dire “Gatto” bisogna averlo già nel sacco, tuttavia è un dato di fatto che gli esiti delle ultime stagioni precedenti non hanno certo contribuito a semplificare questa.Ho sempre ringraziato i DV per ciò che hanno fatto di buono ma non è possibile non ricordare anche i loro errori. Per il momento mi sembra che Rocco ci sia solamente da ringraziarlo. E un pò di ottimismo nella vita non guasta.

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy