Il Verona accelera per Vlahovic: parti al lavoro, si può chiudere in tempi brevi

Il Verona accelera per Vlahovic: parti al lavoro, si può chiudere in tempi brevi

Si aspetta il via libera di Beppe Iachini. E il giocatore dovrà dare il suo assenso definitivo al trasferimento a Verona. Ma il Verona aspetta fiducioso

di Redazione VN

Il Verona accelera per Dusan Vlahovic. Il ds Tony D’Amico non molla la presa – si legge sull’edizione online del quotidiano scaligero L’Arena – anzi, vorrebbe pure consegnare il serbo a Ivan Juric già per i primi giorni di ritiro a Santa Cristina, in Valgardena. La situazione è chiara: l’Hellas è stata la prima società a muoversi sul giocatore. La Fiorentina e Vlahovic hanno dimostrato subito interesse nell’intavolare una trattativa che prevede il passaggio in prestito – probabilmente secco – del giocatore a Verona. Le garanzie per Vlahovic? Una vetrina tutta sua, minutaggio importante ed una collocazione di prestigio all’interno del progetto di gioco di Juric.

Perché non si è ancora chiusa l’operazione? A Firenze aspettano il via libera di Beppe Iachini – continua il sito – e il giocatore dovrà dare il suo assenso definitivo al trasferimento a Verona. La società viola intende valorizzarlo al massimo. E, nel gioco delle parti, vuole capire se esistono interlocutrice altrettanto affascinanti. Ma il Verona è lì, aspetta. Il feeling tra le parti è molto buono. E non è da escludere che il passaggio di Vlahovic al Verona possa avvenire in tempi molto brevi.

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Rui10 - 1 mese fa

    Un centravanti così forte lo devi tenere sempre…. Il minutaggio se lo guadagna da solo. È stato anche positivo al covid, non poteva rendere al massimo nel finale di stagione

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. dallapadella - 1 mese fa

    Al Verona troverà minutaggio e autostima.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. vecchio briga - 1 mese fa

    Una grande società Vlahovic lo manda in prestito, possibilmente dopo il rinnovo. Questo è forte forte, ma non può avere sulle spalle il peso dell’attacco di una squadra ambiziosa, è troppo giovane e inesperto. E poi la Fiorentina deve costruirsi dei buoni rapporti con società minori, ma comunque importanti come il Verona. Sono aspetti fondamentali.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. MATTEO1926 - 1 mese fa

    Operazione che non si farà….Dusan resterà a Firenze

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ilRegistrato - 1 mese fa

      Se vuole restare a fare la muffa in panchina è liberissimo di farlo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. MATTEO1926 - 1 mese fa

        Per far crescere un patrimonio dobbiamo tenerlo a fianco di uno esperto

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Kutox - 1 mese fa

          Per crescere ci vuole esperienza in campo. Giocare nel Verona magari come punta di riferimento e fra l’altro con Juric come allenatore mi sembra l’ideale per Dusan.

          Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy