Lotito e la Lazio costretti a cedere: domani niente ripresa degli allenamenti

Lotito e la Lazio costretti a cedere: domani niente ripresa degli allenamenti

Il patron biancoceleste aveva più volte evidenziato la volontà di tornare in campo al più presto

di Redazione VN
Claudio Lotito

Anche la Lazio e il suo presidente Claudio Lotito sono infine costretti ad arrendersi. Di fronte all’emergenza Coronavirus che sta mettendo in ginocchio l’intero paese, non soltanto il mondo del calcio, nulla ha potuto la grande voglia di tornare ad allenarsi di una squadra in forma strabiliante, prima della sosta forzata. Il club capitolino, con uno stringato comunicato sul proprio sito ufficiale, annuncia di aver posticipato la ripresa degli allenamenti, inizialmente prevista per domani, lunedì 23 marzo:

Nuovamente rinviata la ripresa dell’attività sportiva della Prima Squadra della Capitale. La ripresa degli allenamenti, precedentemente fissata per lunedì 23 marzo, è stata infatti posticipata a data da destinarsi.

Cellino ci va giù duro: “Ma quale ripresa, penso al prossimo anno. Lotito vuole il titolo? Se lo prenda”

 

 

 

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. violaebasta - 4 mesi fa

    Poro stupeto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. magicdolc_8322107 - 4 mesi fa

    Poerannoi!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy