Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

altre news

La Juventus, l’orgoglio ed il grande sogno. Dibattito aperto sulla gestione dei prossimi 10 gg: pro e contro di ogni scelta

Sabato lo Stadium ospiterà Juventus-Fiorentina, con i bianconeri ad un solo punto dall'ottavo scudetto matematico, mentre giovedì 25 sarà l'Atalanta a ricevere i viola

Alessio Crociani

Tutto pur di aggrapparsi ad un sogno oppure meglio non mettere freni all'orgoglio e accantonare calcoli e turnover? E' con questa domanda che si apre una dieci giorni viola che, per quanto riguarda il campo, si preannuncia insolitamente interessante e ricca di spunti. Il nocciolo della questione è molto semplice: sabato lo Stadium ospiterà Juventus-Fiorentina, con i bianconeri ad un solo punto dall'ottavo scudetto matematico, mentre giovedì 25 sarà l'Atalanta a ricevere i viola per la semifinale di ritorno di Coppa Italia. Subordinare le scelte di formazione della prima partita rispetto alla seconda permetterebbe a Montella e alla squadra di giocarsi con più freschezza le residue speranze di centrale la semifinale di coppa, concetto ancora più valido se pensiamo che l'Atalanta potrà godere di 49 ore di riposo in meno rispetto ai viola (LEGGI).

A fare da contraltare, però, ci sono due aspetti da non sottovalutare. L'onore, dicevamo: andare a vincere in casa della Juventus è un'impresa quasi impossibile per questa Fiorentina, alla quale potrebbe tranquillamente non bastare il massimo sforzo per evitare la festa dei bianconeri. Il problema è che l'orgoglio non ha lo stesso peso per tutti. Vale per i tifosi, ma in parte anche per i giocatori. E qua entra in gioco il fattore autostima, con la squadra viola reduce da una settimana complicata e più in generale da due mesi senza i tre punti. Vero è che la Fiorentina ha ormai poco o niente da chiedere alla classifica, ma una vittoria a Torino sarebbe un'iniezione di fiducia rinvigorente e propedeutica in vista della sfida di Bergamo. Alla fine, torniamo al quesito di partenza: meglio dare il massimo sia in campionato che in coppa oppure focalizzare l'attenzione sulla gara dell'Atleti Azzuri d'Italia? A voi la risposta.

http://redazione.violanews.com/social/roberto-cavalli-torna-allattacco-fiorentina-penosa-cosi-non-ce-futuro-non-e-giusto/

http://redazione.violanews.com/news-viola/bucchioni-la-fiorentina-cercava-in-pioli-un-capro-espiatorio-montella-non-ha-la-bacchetta-magica/

tutte le notizie di

Potresti esserti perso