Si chiama Antognoni, piedi buoni, nato vicino Marsciano e giocherà in una squadra di Serie A. La storia si ripete?

Si chiama Antognoni, piedi buoni, nato vicino Marsciano e giocherà in una squadra di Serie A. La storia si ripete?

Nicola Antognoni, il giovane bomber umbro classe 2004, è stato acquistato dal Parma

di Roberto Vinciguerra, @RobWinwar

Si chiama Antognoni, ha i piedi “buoni”, è nato vicino a Marsciano ed è stato acquistato giovanissimo da una squadra di Serie A. Potrebbe essere “storia”, anche ben conosciuta a Firenze, ma, in realtà, è attualità!
L’Antognoni in questione (nella foto), infatti, si chiama Nicola, è originario di Deruta (Perugia), è nato nel 2004 (esattamente 50 anni dopo lo storico capitano della Fiorentina) e, nei giorni scorsi, il Parma lo ha acquistato dalla Ternana, dove, lo scorso anno, ha segnato 11 reti nel campionato nazionale Under 15 (in cui la Ternana è stata eliminata dal Catania agli ottavi di finale). Nella prossima stagione vedremo Antognoni all’opera con la maglia dei crociati nel campionato Under 16 A-B.
Il giovanissimo attaccante era arrivato a Terni nell’estate scorsa dalla “Deruta San Niccolò”, società all’avanguardia nel creare dei prospetti interessanti in ambito calcistico.
Interessante ricordare come anche Giancarlo Antognoni stesso, nativo di Papiano (un piccolo centro abitato del comune di Marsciano), abbia “spiccato il volo” dalla verde Umbria in un’età molto simile verso Torino, sponda granata, anche se, poi, venne girato in prestito all’Asti Ma. Co. Bi. in Serie D.

CLICCA PER LEGGERE:
– TUTTI I MOVIMENTI DI MERCATO DELLA SERIE A

– TUTTI I RISULTATI DELLE AMICHEVOLI ESTIVE

Da Rui Costa a Boateng, la storia della “numero 10” della Fiorentina degli ultimi 25 anni

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. seunsonviolaunsivogliono - 7 giorni fa

    A

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Angel - 1 settimana fa

    Metà carriera della LUCE basterebbe

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Etrusco - 1 settimana fa

      Metà della carriera di Giancarlo, significherebbe che il cartellino del ragazzino costerebbe 60 mln.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. seunsonviolaunsivogliono - 7 giorni fa

      Si

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy