La probabile formazione: Iachini cambia, chance per chi si è visto poco. Pulgar dal 1′

Le probabili scelte per la Coppa Italia

di Redazione VN
Pulgar

I quotidiani schierano stamattina la Fiorentina che scenderà in campo oggi pomeriggio alle 17 con un 3-5-2 che vede il rientro di Terracciano in porta e la conferma di Milenkovic da centrale arretrato vista l’indisponibilità di Pezzella; ai suoi lati esordio da titolare per Martinez Quarta e rilancio per Igor. Sulle fasce agiranno Venuti a destra e Barreca (altro esordio) a sinistra, in mezzo spazio al ritorno di Pulgar da mediano, con Duncan e Bonaventura ai lati – anche se Repubblica dà fiducia a Castrovilli al posto dell’ex Milan. In attacco il tandem sarà formato da Kouamé e Cutrone.

La probabile formazione: Terracciano; Quarta, Milenkovic, Igor; Venuti, Bonaventura/Castrovilli, Pulgar, Duncan, Barreca; Kouamé, Cutrone. 

CLICCA PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO SULLA COPPA ITALIA

Iachini-Inter

8 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. MAU - 1 mese fa

    Ma perchè non cambia modulo e mette Callejon? Boh io non capisco!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Eziogòl - 1 mese fa

    tanto si va fòri. alla società non interessa, bisogna salvarsi. Vi faccio infine notare l’assenza di firenze fra le città che protestano,dove scendono in piazza gli ultras (che da noi non ci sono più). lasciamo perdere le formazioni, si perde 2-1.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. riccioloviola - 1 mese fa

      perchè non ci risparmi queste cose !!! Ne sentiamo tante ogni giorno che vorremmo evitare! Riesci a capirlo? NO VERO???? Pazienza

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Luminorviola - 1 mese fa

    E anche in questa occasione non vedremo in campo Montiel. Eppure quel ragazzo ha talento da vendere e visione di gioco come pochi. Chi ricorda la partita col Monza e le altre in cui è stato impiegato sa bene di cosa parlo.
    Non capisco come viene gestito, sento sempre dire “è bravo ma è leggero”. Forse si pensa che aumenti di peso tenendolo in panca?
    Il ragazzo ha 20 anni e cosa farà alla scadenza del contratto?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. SoloBorja - 1 mese fa

      Sono d’accordo. Sembra proprio che Iachini non veda assolutamente questo ragazzo che invece ha delle doti incredibili. Ce ne accorgeremo come al solito quando verrà ceduto a qualcuno con più lungimiranza e capacità di valorizzarlo. Che tristezza

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. SoloLaViola - 1 mese fa

        Ragazzi, 178cm x 64kg è veramente veramente poco di peso, può essere anche forte tecnicamente ma viene spazzato via. Neymar, uno dei calciatori più magri a livelli alti, pesa 3 kg in più pur essendo alto 4cm in meno. E’ vero che se hai i piedi buoni il peso conta poco, ma il calcio moderno a livelli alti è MOLTO fisico. Avete visto ieri Atalanta Ajax che legnate si tiravano a ogni contrasto? Eppure tutti reggevano il colpo, Montiel sarebbe in terra ogni due secondi. O sei Neymar e usi tecnica e intesità per mandare a vuoto l’avversario, oppure non giochi. In fase difensiva sarebbe come giocare in 10.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Albe_Lucca - 1 mese fa

    Ma provare un 4-3-3 o 3-4-3 o altri moduli belli offensivi dato l’avversario??

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Sblinda - 1 mese fa

      E rinunciare ai 5 difensori?
      E comunque scommetto quello che volete che non giocherà mai con Kouamé e Cutrone davanti. Sicuramente metterà Callejon, Saponara o Bonaventura a fare la seconda punta.
      Non giocherà mai con due punte, neanche contro il Padova

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy