Fiorentina, nessun capro espiatorio: Corvino rimarrà al suo posto

Nonostante le tre stagioni negative, Corvino sarà confermato. Ma Montella avrà voce in capitolo

di Redazione VN

Sul Corriere dello Sport si parla di Montella e delle sue parole post partita (LEGGI QUI). Ma anche di futuro: in casa viola, nonostante il ko, assicurano che non ci saranno scossoni: sarà l’allenatore ad avere un ruolo di primissimo piano in vista del mercato che verrà, e con lui ci sarà anche il direttore generale dell’area tecnica, Corvino appunto. Nessuna ricerca di un capro espiatorio, lascia solo Freitas, anche per scelta propria.

vnconsiglia1-e1510555251366

#NoiSiamoFirenze. No, voi non siete Firenze

26 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. filippo999 - 2 anni fa

    i DV hanno deciso di suicidarsi ….peggio per loro…poi non
    venite a dirmi che le contestazioni sono fuori luogo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. MixViola - 2 anni fa

    Non c’è limite alla vergogna nella quale i DV sembrano crogiolarsi da anni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-2073653 - 2 anni fa

    Santo subito.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Lio - 2 anni fa

    Come fate a dire che Corvino ha fallito, quando ha fatto esattamente quello che chiedeva la proprietà.
    Il piano è piuttosto chiaro, continuare a vendere, prendere giocatori in prestito e prossimo anno in B (con lo scivolo ovvero soldi per la retrocessione) per poi finalmente uscire da Firenze.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Violino - 2 anni fa

    Dove lo ritrovano un direttore che, in un modo o “nell’altro, fa guadagnare 20/30 milioni a stagione

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. alessandro - 2 anni fa

    Non è questione di capri espiatori. Corvino ha scelto l’allenatore, comprato e cacciato calciatori a suo piacimento, praticamente fatto la formazione della squadra e i risultati sono questi: squadra a rischio retrocessione e 17 milioni di deficit. Lasciarlo al suo posto significa premiare il demerito. Viene di pensare che tra Corvino e la proprietà ci siano rapporti di cui noi semplici tifosi, ovviamente, non possiamo sapere nulla.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Dellone68 - 2 anni fa

    Se così fosse vorrebbe dire che questa proprietà è inemendabile. Significa che sono senza vergogna e sono dei provocatori. Non accettano critiche, neanche delle più logiche. DELLA BALLE SENIOR, la peggiore proprietà di SEMPRE, di TUTTI I TEMPI mai apparsa a Firenze, con un dichiarato obiettivo: DISTRUGGERE TUTTO ed umiliare ogni giorno che passa, tifosi e città.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. ilRegistrato - 2 anni fa

    Corvino è bravissimo a vendere i giocatori e la Fiorentina vuole fare cassa dunque Corvino rimane che ai tifosi piaccia o no. Poi dovrà trovare una sistemazione in prestito per tutti i calciatori svalutato e non utili a Montella, quindi parliamo di Simeone, Benassi e compagnia bella. Inoltre c’è l’infornata dei bidoni dell’anno scorso che rientrano dai prestiti e vanno rironzati via a qualcuno che ci fa il piacere di pagargli lo stipendio per un altro anno. Per tutto questo deve Corvino, a meno che la rimanenza dei pomodori della Mercafir non renda la situazione insostenibile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user-2073653 - 2 anni fa

      Beh, oddìo, le cessioni Bernardeschi, Ilicic, Mancini e Zaniolo, per dire i primi quattro che mi vengono in mente, dei grandi affari non mi paiono, e sono curioso di vedere cosa saranno le cessioni Hagi e Rebic. Detto questo, santo subito.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Gasgas - 2 anni fa

    Il capro espiatorio c’è già stato: l’allenatore di turno.
    Il collezionista di bidoni resta al suo posto, naturalmente, va bene per il progetto mediocrità.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Bob - 2 anni fa

    Capro espiatorio redazione è una definizione sbagliata. Fa credere che lui deve essere sacrificato al di là delle colpe. Non è così. Lui HA VERAMENTE RESPOSABILITÀ OGGETTIVE. Altro che capro espiatorio…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Il Generale - 2 anni fa

    Qui non si tratta di trovare un capo espiatorio, ma di capire chi sono i responsabili di anni di fallimenti. E qui, conti e dati alla mano, il primo responsabile è proprio il mago di Vernole: nelle sue ultime 6 gestioni (3 dopo Prandelli e 3 ora) non è MAI e ribadisco MAI entrato in Europa.. molti parlano di quelle 2-3 ipotetiche plusvalenze che potrebbero garantirci alcuni suoi acquisti.. ma delle minusvalenze nessuno parla??!! Di Benassi 10 mln, Simeone 18, Vitor Hugo 9, Lafont 9, hancko 4, eyserric ecc ecc nessuno dice nulla??? Questo signore, tolti gli anni di Prandelli, ha collezionato solo fallimenti. È inspiegabile la sua riconferma. I Dv di conseguenza sono complici e responsabili alla pari, se non di più, in quanto solo LORO avrebbero la possibilità di mettere rimedio a questa situazione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. damci - 2 anni fa

    Ma ragioniamo!Covino ha commesso errori anche importanti(,Simeone) ,ma molti sono stati indotti o facilitati dal dover spendere poco per acquisti e per stipendi.Mi pare ovvio che spendendo poco,spesso si compra poco ed è quello che è successo,anche se va riconosciuto,invece, a Corvino che diversi giocatori potrebbero essere in grado di assicurare notevoli plusvalenze,se venduti,oppure assicurare un buon futuro alla Fiorentina,se si procurasse loro compagni più validi degli attuali.Quindi perchè i DDV dovrebbero mandar via Corvino per una loro scelta di fondo oppure perchè costretti da un’oggetiva difficoltà economica.In più mandar via Corvino,ora significherebbe cercare,troppo tardi, un sostituto valido e non trovarlo probabilmente;in ogni caso chi arrivasse dovrebbe ripartire da zero in un periodo in cui i giochi per la prossima stagione sono avviati da tempo.Poi c’è da fare attenzione,prendete chi ha speso per la Roma gli 80 milioni di Allison per prendere Nzonzi,Cristante,Pastore ed altri a prezzi alti con il risultato che è sotto gli occhi di tutti;gli esempi di questo tipo ci sono in quasi tutte le squadre più importanti.Io credo che Corvino dovrebbe essere affiancato da un giovane promettente,che avesse buon occhio(magari per i centrocampisti dove Corvino sbaglia più spesso)e buoni rapporti con gli agenti.Badate bene che i nomi fatti dai media in questi giorni,sono pericolosi:Marino è quattro anni che non esercita dopo aver portato in fondo alla classific l’atalanta e forse molti hanno fatto il suo nome perchè sempre disponibile a rilasciare pareri,Ripa non credo abbia esperienza sufficiente e così via.Non chiediamo,quindi, di fare salti nel buio solo perchè ce la vogliamo rifare con qualcuno per l’annata deludente o perche’ Corvino è antipatico

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. I'Generale - 2 anni fa

      Guarda, con tutto il rispetto per il lavoro altri, direi che è impossibile non rimarcare lo scempio tecnico che è stato fatto negli ultimi tre anni. La cosa che a me è saltata all’occhio sin da subito ma che molti han fatto fatica a capire (e se ne rendono conto soltanto adesso) è che tre anni fa avevamo tutti giocatori di proprietà, ne vendevi uno e ne compravi un altro ma avevi un patrimonio sempre in mano. Dopo tre anni di corvino sono terminati tutti i soldi fatti con le plusvalenze da precedente gestione ed abbiamo un bel buco di bilancio, abbiamo netà rosa titolare in prestito o presa a “pagherò”, quindi anche il valore del TUO parco giocatori è estremamente ridotto. Se per assurdo tu decidessi di tenere questa rosa anche il prossimo anno dovresti spicciolare un giocatore importante di quelli titolari (Milenkovic e Veretouo) altrimenti non chiudi nemmeno a zero, se decidi di ripartire da giocatori nuovi vien da sè che coi soldi di questi due giocatori dovrai rifarti la mezza squadra titolare che ti manca, ma pendendo poco perchè 16 milioni sei già fuori e inoltre hai quasi 30 milioni da pagare per giocatori che non è detto tu possa utilizzare come titolari per la prossima stagione.
      In più avrai un pacco importante di giocatori che ritornano dai vari prestiti praticamente gratuiti, che non riuscirai a piazzare nemmeno l’anno prossimo, e che stanno lì solo a gonfiare il monte ingaggi, così che non si possa spendere epr altri…………
      Insomma, detto tra di noi, a me pare che di danni ne siano stati fatti parecchi e pure ingenti. E, visto che probabilmente dovremo spicciolare che CHiesa sennò la squadra sarà impossibile farla, io ho MOLTA MOLTA MOLTA paura a mettere di nuovo altri soldi in mano ad uno (più il suo inseparabile amico Cognigni co-responsabile) che ha perpretrato questo scempio, perchè poi non so se avremo altre occasioni…….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Gasgas - 2 anni fa

      Mi auguro tu sia parente di Corvino. Solo così si può trovare un senso a quello che hai scritto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. folder - 2 anni fa

      “prendete chi ha speso per la Roma gli 80 milioni di Allison per prendere Nzonzi,Cristante,Pastore ed altri a prezzi alti con il risultato che è sotto gli occhi di tutti”.

      1)Chi ha speso 80 Mil. per la Roma ha avuto il coraggio di dimettersi:cosa a cui
      NonnoConnoGolloPatronnoAlmironno non pensa neanche lontanamente.
      2)Guarda la classific:la Roma è 5^ a 59 punti:19 punti in più della Fiorentina.MA DI CHE CHIACCHERI?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Gasgas - 2 anni fa

        Ormai sono a una povertà di argomenti che non si rendono conto nemmeno di quello che scrivono. Devono difendere l’indifendibile dopo che avevano previsto stagioni strepitose…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. sergiopi - 2 anni fa

      Damci sei informato male, ricordati che Corvino nelle ultime sessioni di mercato è quello che ha avuto piu soldi da spendere, infatti ha speso quasi 200 milioni di euro . Ha preso una squadra che lottava per il 4/5 posto ed in tre anni , spendendo 200 milioni circa , ha distrutto tutto , ha stravolto la squadra e ora lotta per non retrocedere ed il valore della rosa in soldoni si è ridotto 2/3 . Informati bene. inoltre vorrei ricordarti che anche il primo ciclo di Corvino si chiuse con la squadra che si salvò alla penultima giornata di campionato , poi è venuto Pradè e della squadra di Corvino rimasero solo tre giocatori. Per riportare la squadra a lottare per il quarto/ quinto posto Pradè spese in tutti gli anni della sua gestione circa 130 milioni di euro. Ora Corvino ha distrutto tutto quello che di buono era stato fatto riuscendo a spendere circa 200 milioni e se rimane il prossimo anno rischi di retrocedere , dimmi tu se è antipatia o sono i fatti che parlano

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Manuel - 2 anni fa

    Corvino non è un capo espiatorio, è il responsaboile di tutto questo (con la supervisione di Cognigni). Il corriere dello sport è sempre molto affettuoso nei giudizi con il nostro dg

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. VIOLATIFOSO - 2 anni fa

    Gente….. Qui c’è da fare una sola cosa da parte di tutti: NON RINNOVARE L’ABBONAMENTO. Uno stadio vuoto anche se non comporta grossi danni economici è sicuramente un grosso danno di immagine.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Ad maiora semper - 2 anni fa

    Una notizia peggiore dell’alluvione del 66, al pari con l’arrivo dei DV nel 2002….
    Una vera ecatombe sportiva ed etica!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Antonio da Papiano - 2 anni fa

    Bene se resta al suo posto i tifosi DEVONO fare solo una cosa NON RINNOVARE L’ABBONAMENTO. Stadio vuoto il prossimo anno. Da parte mia ho dato un piccolo contributo con l’uscita come abbonato da SKY (lo sono da 18 anni). Ritornerò alla vecchia radiolina che tutto sommato ha il suo fascino perchè come dice il proverbio “occhio non vede e cuore non duole”.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. viola47 - 2 anni fa

    non capisco i DV come imprenditori……vorrei sapere se nelle altre aziende dopo 3 anni di risultati negativi non avrebbero azzerato i quadri dirigenziali ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Lallero - 2 anni fa

      i risultati sono negativi dal nostro punto di vista, non da loro…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Mario - 2 anni fa

    Bingo!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Lallero - 2 anni fa

    ci vogliono far impazzire, ci godono da morire, è la loro vera soddisfazione…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy