Iachini: “Volevamo fare un regalo al presidente. Spero che la vittoria ci dia fiducia”

Iachini commenta la vittoria contro l’Udinese

di Stefano Niccoli, @stefanoniccoli3

Il tecnico della Fiorentina, Giuseppe Iachini, ha parlato in conferenza stampa dopo la vittoria per 3-2 contro l’Udinese:

“Castrovilli? Da lui volevo più incisività, abbiamo lavorato su quest’aspetto. Sta raccogliendo i frutti. Deve essere determinato quando arriva in area di rigore. Dobbiamo restare coi piedi per terra.

Ringrazio la squadra, ci teneva a fare un bel regalo al presidente che ha festeggiato l’anniversario di matrimonio.

Callejon? Deve raggiungere la miglior condizione. A volte ha giocato bene dialogando con Vlahovic e Bonaventura, altre volte poteva fare meglio, lo dobbiamo far crescere.

Martinez Quarta? E’ entrato con la testa giusta. Dispiace per German, speriamo di recuperarlo presto. E’ stato un avvio di stagione difficile per lui, Callejon, Ribery e Borja Valero. Sono giocatori importanti per la crescita del gruppo.

Sono convinto la squadra possa fare bene e ritagliarsi lo spazio giusto in classifica.

Paura dopo il 3-2? Io no. Avevo visto tensione nei volti dei ragazzi, ci tenevano a vincere. Per uscire da certi momenti serve il pathos. La partita di oggi ha confermato che andiamo sempre in gol. Dobbiamo ritrovare sicurezza. Dopo il 2-1 ho visto i ragazzi un po’ tesi, li ho spronati per cercare il terzo gol e l’hanno fatto, peccato per la rete subita nel finale, dobbiamo stare attenti ai dettagli.

Qualche gol subìto di troppo? Stiamo cambiando tanto e diversi giocatori sono andati con le rispettive nazionali. Stiamo lavorando per affinare i meccanismi difensivi. Contro Inter, Sampdoria e Spezia avremmo potuto segnare di più e a volte gli avversari ti castigano”.


Giuseppe Iachini ha poi aggiunto a Sky Sport:

“Nelle ultime partite abbiamo avuto le occasioni per chiudere la gara, poi gli avversari ci hanno raggiunti. Abbiamo iniziato bene, è normale che ci sia un po’ di tensione dopo aver subìto gol. E’ stata una partita difficile, per questo ringrazio i ragazzi. Nel pre erano tesi, non devono esserlo perché il calcio è divertimento. Spero che questa vittoria ci dia fiducia”.

 

 

 

18 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Lallero - 1 mese fa

    Non si può sentire e la squadra non si può vedere. Speriamo interrompano presto questo scempio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. simuan - 1 mese fa

    …il regalo Beppe faccelo a noi, vattene…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Ritornodifiamna - 1 mese fa

    Beppe si scende in campo bene poi viene fuori tutti i meccanismi che non funzionano.

    Trova una soluzione e cerca di avere mentalità più elastica e ascolta Ribery….
    Non fa mai male.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-2073653 - 1 mese fa

    Io spero piglino un’allenatore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. crisbiagi_5647131 - 1 mese fa

    E’ stata una partita scandalosa.Punto.Come quell’altra. 2 gol venuti quasi per caso come con lo spezia e la squadra a difendersi ,manco l’udinese giocasse con lo scalino scalo.
    Commisso la deve far finita di scegliere gli allenatori. Si fidi di chi imposta la squadra per giocare in un modo e l’allenatore di conseguenza.Altrimenti i soldi li butta via. Io il biglietto per vedere quest’accozzaglia di improvvisazione non lo pagherei. mi spiace.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Calabriaviola - 1 mese fa

    Vittoria sofferta ma meritata perché si è lottato sino all’ultimo. È vero che il gioco ancora stenta ma anche il Napoli oggi a Benevento ha sofferto come la Lazio ieri con il Bologna. Siamo solo alla quinta giornata… tifiamo prima di criticare, tra due mesi tireremo le somme… altrimenti chi non tifa (e critica solo) gobbo è!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Violino - 1 mese fa

      Non sono gobbi, sono solo…..leccaciabattari

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. claudio.godiol_884 - 1 mese fa

    Dopo quasi un anno..non abbiamo ancora un gioco. Caro Beppe, non riusciamo mai in nessun momento della partita a comandare il gioco e viviamo di episodi occasionali a volte sono positivi e a volte negativi…questo è un segno evidente di mancanza di personalità ed ordine che solo un allenatore può dare. Non possiamo andare avanti fino alla fine in questo modo…occorre una svolta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Barsineee - 1 mese fa

    “il calcio è divertimento” … va beh mi sa che non hai mica mai guardato alla TV le partite della tua fiorentina se no … ste cose mica le diresti sai beppe?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Violino - 1 mese fa

    Alleccaciabattanti unitevi..(vedi sotto)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Violino - 1 mese fa

      (Anche sopra)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. bati - 1 mese fa

    Un giorno il regalo ce lo farai a tutti. Quando la Fiorentina avrà un gioco piacevole e spumeggiante, ma solo perchè sarà arrivato un bravo allenatore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Marco 2 - 1 mese fa

    Beppe, io ti voglio bene, ti chiedo pure scusa se ogni tanto ti chiamo cappellino o qualcosa del genere, ma per favore, non dire vac cate. Se si gioca così a Roma, o a Torino, ci fanno neri. E anche da qualche altra parte, probabilmente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. MARIO T. - 1 mese fa

    Leggi i primi 3 commenti e capisci subito perché non vinceremo mai nulla.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Violino - 1 mese fa

      Mario T. Sono solo dei mente.catti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Eziogòl - 1 mese fa

    orapoi che Commisso torna via (e starà lontano chissà quanti mesi) allora sì che le cose precipiteranno. Si va dritti n B. Questo è scarso quando è presente,disastroso quando è lontano. Uguale uguale alle sorelle

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Eziogòl - 1 mese fa

    Pessimo tutto. È ovvio che nin può essere solo colpa del mister. Anzi, lo scrivo da 40 giorni: le colpe sono di un presidente affarista e menefreghista (del risultato sportivo) che si è circondato di incompetenti e bolliti. Questi sono i risultati. Ne abbiamo (oggi) appena 3/4 peggiori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Dany66 - 1 mese fa

    Cono Spezia potevamo segnare di più?… Ahahahaha

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy