Pradè: “Pedro goleador. Stop alle spalle, ora è al 100%. Se non fosse partito Simeone…”

Pradè: “Pedro goleador. Stop alle spalle, ora è al 100%. Se non fosse partito Simeone…”

Presente anche il direttore sportivo della Fiorentina alla presentazione dell’attaccante brasiliano

di Redazione VN

Conferenza stampa di Pedro, ultimo arrivato in casa Fiorentina. Ad introdurlo, oggi pomeriggio, c’era anche Daniele Pradè. Queste le sue dichiarazioni:

Tutti chiedevano una punta fin dall’inizio, alla fine è arrivata. Per noi Simeone era un attaccante forte, se non avesse avuto l’opportunità di andare al Cagliari saremmo rimasti così. Pedro ci è sempre piaciuto, è stata un’operazione lunga e complicata perché non è facile fare affari in Brasile. E’ un attaccante moderno, ora sta a lui mostrare tutte le sue qualità. Ha avuto un periodo di stop, ma ora è al 100%.

La trattativa è iniziata a luglio e lui capisce già l’italiano, è un ragazzo intelligente. E’ un acquisto di crescita che non sminuisce il valore di Vlahovic. Abbiamo due punte di grandissima prospettiva, come Pedro e Vlahovic, più Boateng, che dovrà farli crescere. Le trattative con i club brasiliani sono difficilissime se non c’è l’agente che unisce tutte le parti. Il prezzo che è stato chiesto dal Fluminense, inizialmente era molto alto, poi è sceso con l’avanzare dei negoziati. Abbiamo puntato su Pedro perché è un goleador, un giocatore che fa molto male in area di rigore. Dovrà lavorare sodo, essere umile e migliorare.

CLICCA QUI PER LE DICHIARAZIONI DELL’ATTACCANTE BRASILIANO

Barone: “Giro di campo con Agnelli? Neanche per 2 miliardi. I nostri tifosi vanno protetti”

Commisso: “Volevamo De Paul, De Rossi e Nainggolan. Le infrastrutture? Sono deluso”

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Willy7 - 2 mesi fa

    Pedro Pedro Pedro Pedro Pe,
    segna per la Viola Alè Alè
    Pedro Pedro Pedro Pedro Pe
    segna anche per me!!
    …sulle note della canzone della Carrà….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. batigol222 - 2 mesi fa

    A vedere i video somiglia tanto a toni, forte fisicamente e un po grezzo, Ma che la butta dentro. Forte di tacco e di testa, ma ancora di più di petto che pare sia il suo colpo forte. Un tiro potente e diretto, da vero goleador.
    Sarà pronto se tutto va bene tra un paio di mesi, ora come ora credo sia impensabile possa giocare titolare

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy