PAGELLE VN: Simeone, Milenkovic, Veretout ancora flop. E Montella fa rimpiangere Pioli

PAGELLE VN: Simeone, Milenkovic, Veretout ancora flop. E Montella fa rimpiangere Pioli

Altra sconfitta per la Fiorentina, e il migliore è Lafont. Le nostre pagelle

di Simone Bargellini, @SimBarg

TOP & FLOP

LAFONT 6,5: Di fronte ad un Dragowski super, non demerita. Già dopo un minuto deve già salvare, con i piedi, sulla botta ravvicinata di Caputo. Bravo a dire di no a Krunic in avvio di ripresa. Ha poche colpe sul gol di Farias, mentre risponde alla grande sul colpo di testa di Di Lorenzo del possibile 2-0.

SIMEONE 4,5: Sotto gli occhi di babbo Diego infila un’altra partitaccia con tanti errori sotto porta. Al 24′ calcia altissimo da buona posizione, dieci minuti dopo non arriva alla deviazione sotto porta, era una grande chance. Fallisce anche il tap in dopo la respinta di Dragowski su Biraghi. E’ anche sfortunato quando di testa sfiora la traversa, o quando al volo prova a girare il cross di Benassi mandando a lato. Ma sono più i demeriti.

TUTTE LE ALTRE PAGELLE

101 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. emilio - 3 mesi fa

    … CHI RIMPIANGE IL MAGGIORDOMO PARMESAN… E’ UN MASOCHISTA…MONTELLA BATTERA’ IL MILAN…AMEN

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. iG - 3 mesi fa

    Tutti a salire sul carro di iG ora? cosa dovrebbe dirvi iG, iG unica voce di verita’ nella stoltezza di voi tifosucci da tastiera? Voi che me ne avete scritte di tutti icolori! Ma ora vi rendete conto che l’ unica verita’ era ed e’ quella che vi dice e scrive iG da almeno 7 anni! FIRENZE non si merita dei tifosucci ridicoli voltagabbana come voi.
    VERGOGNATEVI

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Gaetano - 3 mesi fa

    Questo giornalista dï calcio non capisce una pippa. Fa solo il suo lavoro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Bottegaio - 3 mesi fa

    Firenze è una piazza esigente, devastante se non hai gli attributi.
    Ha ragione Montella il ritiro serve a poco al netto della boiata dei social che contribuiscono a isolare i ragazzi.
    Non ci vuole un genio per capire che un ritiro in queste condizioni e con dirigenti incapaci, contribuirebbe a scaricare sui ragazzi ancora più tensione.Mi pare che Montella e forse il poro Antognoni non bastano a gestire il terrore che hanno i ragazzi per affrontare la piazza e le loro paure.Si vede lontano un miglio che Montella è un uomo solo lasciato ad affrontare la tempesta…L’ideale sarebbe stato affrontare le ultime partite lontano dal Franchi.
    Sia chiaro che i tifosi fanno i tifosi e non hanno responsabilità del disastro. Il pesce puzza dalla testa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. iG - 3 mesi fa

      L’ unico ritiro utile per FIRENZE sarebbe il RITIRO di, nell’ ordine:

      1) Ditta Braccini&Braccialetti, alias Della Valle
      2) Gnigni
      3) Corvino
      4) Antognoni, un altro che mangia non portando nulla di nulla
      5) Montella, l’ ultimo scarsone arrivato

      AMEN

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. vecchio briga - 3 mesi fa

    La squadra ha mollato dopo Pioli. Noi da fuori si giudica senza conoscere le cose e allora tutti a dire colpa di Pioli. Che magari era scarso come sostengono alcuni, ma in qualche modo teneva lo spogliatoio. Bisogna pensare a salvarsi altro che! E poi tabula rasa dei giocatori e di chi ce li ha portati.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Sven - 3 mesi fa

    forse era meglio se avevamo 4-4 punti in meno in classifica, almeno il disastro di questa stagione era ancora più evidente.
    14° posizione, nessuna vittoria nel girone di ritorno, finale di campionato da fanalino di coda e nessun marcatore nelle prime 15 posizioni.
    serve altro per sancire il disastro su tutti i fronti??

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. claudio62 - 3 mesi fa

      Se proprio devo sperare qualcosa devo dire che era meglio avere 20/25 punti in più e lottare per la champions!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. cmarzierl_10256143 - 3 mesi fa

    L’Atalanta ci può insegnare come si fa a fare risultati con un budget inferiore a quello della viola.
    Ma lì c e un presidente ex calciatore che ci capisce molto di calcio SEMPRE allo stadio,con un allenatore valido anche se per me ,caratterialmente insopportabile . Serve fare programmazione come principale obiettivo. Questa presidenza non ha più voglia da anni . E giusto che venda, non chiedendo cifre assurde, e se ne vada.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. iG - 3 mesi fa

      Che c’entra l’ ATALANTA con al FIORENTINA! All’ atalanta hanno una proprieta’ e presidenza seria, qui’ abbiamo dei perdenti BUFFONI!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. ottone - 3 mesi fa

    Uno scempio incredibile. Che sia la volta buona che si debba resettare tutto e ripartire con nuovo ciclo e nuovi padroni? In tal caso di rospi da ingoiare ce ne sarebbero ancora tanti. Siamo solo all’antipasto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Gasgas - 3 mesi fa

    È l’inevitabile fine di una squadra costruita senza senso, incompleta, senza una società. Il riferimento è stato un soggetto le cui capacità già si conoscevano…
    La squadra non ha mai avuto un gioco, si è retta sulle sfuriate di Chiesa, su tanta volontà, con questo ha mascherato gli evidenti limiti tecnici. In tutto questo ci aggiungiamo figure barbine con comunicati incredibili.
    Sorvolo su coloro che hanno dato credito a questa gestione accettando tutto… Leggere che c’è ancora qualcuno che li difende…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. salimba - 3 mesi fa

    Colpa di Pioli e dei Lenzuolai.
    Tutti uniti per vedere il cielo colorato da tantissimi arcobaleni viola.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Violino - 3 mesi fa

    della balle VATTENE.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. iG - 3 mesi fa

      Quando sento questa frase ” DELLA BALLE VATTENE ” per me e’ sempre un dolce suono di …VIOLINO!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. vecchio briga - 3 mesi fa

    Questa è l’ennesima prova che i leccavalle non ci capiscono una mazza, oppure lo fanno apposta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. 29agosto1926 - 3 mesi fa

    A parte il fatto che oggi come oggi non vinceremmo nemmeno contro la Rondinella, c’è da chiedersi come sia possibile che alla fine del girone d’andata uesta stessa squadra fosse a 4 punti dal sesto posto e a 6 dalla C.L. La squadra è modesta e qui sono tutti d’accordo. Pioli è stato un allenatore modesto, perlomeno a mio parere, ma deve essere successo qualcos perché non è possibile una caduta verticale come sta avvenendo perché fare 14 punti in 16 partite non è giustificabile anche ammettendo che siano tutti brocchi. Inutile analizzare la partita di oggi che, se vogliamo. è stata anche sfortunata ma non fa testo nell’esame della situazione generale.Corvino ha una mare di colpe che è inutile stare ad elencare ma questi giocatori a Gennaio hanno staccato la spina e i motivi non li sapremo mai. Speriamo di fare 2 punti nelle prossime tre partite perché con questa situazione on sarà nemmeno facile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Lk - 3 mesi fa

      È l ambiente. Guarda Dragowski, per esempio, da pochi mesi lontano da qui.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Gasgas - 3 mesi fa

        Eh si, è proprio questione di ambiente… Mica di bidoni. Aver fatto gli esperti, aver previsto Europa League, se non Champions, e ritrovarsi a non essere ancora salvi…deve essere dura. P.s. squadra sostenuta sempre e comunque, frequenti lo stadio?
        Se parli di Dragoski, chiediti perché ne hanno preso uno al suo posto per 8 milioni che non è di certo meglio. Forse ti spariscono gli arcobaleni viola.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. iG - 3 mesi fa

        Questo e’ molto plausibile, nessun calciatore si puo’ esprimere al meglio avendo a capo uan proprieta’ ridicola assente e perdente!
        Purtroppo sono anni che ve lo dico, in tutta la societa’ la proprieta’ piu’ redicola e in malafede sta a FIRENZE ( insomma per modo di diore perche’ in verita stanno nelle marchette )

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. bitterbirds - 3 mesi fa

      è una questione geologica, in certe zone fa buca

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. filippo999 - 3 mesi fa

      se la squadra è modesta e l’allenatore è modesto , nulla di più
      logico che anche i risultati siano dello stesso livello…non
      capisco perchè farsi domande su qualcosa per cui non ci sono
      dubbi…poi , dipende sempre dai punti di vista : tu dici che a fine girone
      di andata eravamo a 6 punti dalla champions…sì , ma quante squadre
      avevamo davanti ? Per togliersi ogni dubbio , basta andare a vedere la
      classifica della squadra negli ultimi 3 campionati , non solo quella
      finale , ma quella in corso d’opera : ebbene , tranne 2-3 settimane ,
      siamo sempre stati sotto il settimo posto . La realtà è che la Fiorentina
      da 3 anni , non vale più l’Europa . Ed è perfettamente inutile andare a
      separare il girone di andata da quello di ritorno , perchè il campionato
      è uno , non è che uno lo può prendere a pezzi per convincersi di una certa
      tesi . Del resto , non è la prima volta che le squadre di Pioli
      crollano nel girone di ritorno .

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. CippoViola - 3 mesi fa

      Bah che dirti 29agosto, si paga l’aver ritenuto Pioli l’unico colpevole. Secondo me Pioli andava sicuramente mandato via ma a fine campionato (non gli si rinnovava e via). Questa squadra era ed è incompleta per QUALSIASI allenatore, ha evidenti limiti tecnici, la gioventù e la consueta sopravvalutazione (ricordo dopo il Chievo si parlava di Fiorentina Ye Ye..) ma era anche molto vicina all’allenatore, forse per la faccenda Astori, forse perché molti di questi li aveva voluti lui (Gerson? Edimilson? Pjaca? Benassi?).
      Quindi l’aver mandato via Pioli a quel modo deve averli minati psicologicamente, non gli riesce di fare più niente e Montella ha tutto tranne che l’aspetto del papà benevolo.. e poi cosa gliene frega, 3/4 di questi li manderebbe a zappare patate.
      Speriamo di fare almeno un punto in queste ultime 3 partire.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Barsineee - 3 mesi fa

    Dopo oggi, mi pare logico che perderle tutte fino alla fine sia logico aspettarselo. Fortuna vuole che l’Empoli abbia Sampdoria, Torino e Inter e che 9 punti non farà mai ma al di tutto, qualcuno vorrebbe vedere questi signori con la maglia viola ancora addosso (con la sola esclusione di Chiesa che è veramente l’unico che comunque ci prova fino all’ultimo). Veretout, Milenkovic, Benassi, Biraghi, Simeone … Via dal primo all’ultimo. L’unica bella notizia di oggi è l’espulsione di Veretout che finalmente non vedremo più con la nostra maglia. Rigore sbagliato ed espulsione a tempo scaduto in due partite. Mi sembra di rivedere Babacar, Kalinic, Borja Valero … tutte situazioni già viste. Giocatori che a Firenze possono fare tutto … tanto è sempre colpa di qualcun altro se giocano male. Povera Fiorentina che triste fine.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. vecchio briga - 3 mesi fa

      Sono d’accordo con te, i giocatori sono già scarsini di suo, dopo Pioli hanno vergognosamente mollato. E così si rischia anche di bruciare Montella.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. iG - 3 mesi fa

      VERETOUT e’ un grande giocatore non per niente lo vuole un grande presidente come DeLaurentis. Il problema eì’ che come tanti, troppi, veretout si e’ accorto di giocare per dei falsi mediocri in malafede e se ne vuole andare e per agevolare la pratica sta giocando svogliato e male apposta. IUn po’ coem paulo Sousa, un grandissimo alelnatore, che persa la fiducia nei Della Balle se ne fini il contratto per prenderli per le mele. NON riescono a tenere nessun campione, nessuna persona perbene questi delal valle, liticano con tutti da anni! Via Via Via cacciamoli viaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. folder - 3 mesi fa

    Riempiamo la città di striscioni:”Via Montella si rivole Pioli e chi l’ha scelto 2 anni fa santo subito.Firmato Gli arcobaleni viola”|

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. giusetex7_9905901 - 3 mesi fa

    Come sempre il sito diventa uno sfogatoio e soprattutto ci si dimentica di cosa si è detto qualche mese fa tanto chi se ne accorge. Ma Dragowsky non è stato infamato dopo le poche partite fatte perché avevamo buttato 4 milioni e ora si iniziano a fare battute sul perché qualcuno lo ha lasciato andare. Dite e vi smentite nel giro di pochi mesi. Dalla partita con la Lazio e la sparata in diretta di Pioli è finito il nostro campionato e fino al ritorno si è pensato solo alla coppa. Persa quella, perse tutte e ripeto tutte le motivazioni. Montella con una squadra ancora mentalmente in corsa ha dominato il primo tempo con la juve, dopo non può più incidere perché hanno mollato tutti. Si raccolgono i cocci e l’anno prossimo si riparte con una squadra su misura per il nuovo allenatore. Possibilmente con dimissioni del Ds che non ha più margini di errore e quindi non ha più credito. E soprattutto con un nuovo entusiasmo che solo nuovi acquisti, inevitabili cessioni e le vittorie possono riportare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. filippo999 - 3 mesi fa

      Illusioni…ma cosa pretendi che succeda…non hai proprio
      compreso che quello che noi vediamo è il frutto di un unica causa
      determinante , persistendo la quale , anche gli effetti resteranno
      uguali a se stessi : il totale disimpegno della proprietà , sancito 3
      anni fa dal ritorno di Corvino , perchè su questo punto non possono esserci
      dubbi . Cmq , la ricostruzione che hai fatto non corrisponde al vero :
      la Fiorentina stava andando male ( anche se meglio di ora ) già PRIMA
      delle dichiarazioni di Pioli , ed infatti dopo la partita con la
      Lazio , era DECIMA . Per la precisione :

      Juventus 75

      Napoli 57

      Milan 51

      Inter 50

      Roma 47

      Torino 44

      Atalanta 44

      Lazio 42** ( due partite da recuperare )

      Sampdoria 39

      Fiorentina 37

      L’entusiasmo per l’anno prossimo possono averlo solo i ciechi .
      Solo tenendo Chiesa e facendo un mercato serio ci possono
      essere speranze di Europa , altrimenti si rischierà di retrocedere .
      Perchè uno forte come Chiesa non lo ritrovi , e se poi il mercato
      lo deve fare Corvino , buonanotte . Ci mancano almeno 5 titolari veri ( non
      figurine ) , anche senza vendere Chiesa . Voglio vedere dove trovano
      i soldi , avendo già un disavanzo di 16 mln . Con il rendimento attuale
      di Milenkovic e Veretout non credere che si incasseranno grandi cifre dalla
      loro cessione . Quindi la situazione è tutt’altro che allegra . Speriamo
      torni Dragowski , sicuramente migliore di Lafont .

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. giusetex7_9905901 - 3 mesi fa

        Io ho detto che lì è finito il nostro campionato visto che con la Lazio era l’ultima chiamata per noi. Vincendo eri ancora in piena corsa, ovviamente al netto di vittorie successive che sarebbero dovute arrivare. A me pare meno complicata di quanto si vuole far credere, si sottovaluta sempre il ruolo dell’allenatore e dei giocatori presi in funzione del suo gioco. L’atalanta è in zona Champions, gioca con djimsiti pilastro del Benevento, toloi scarto della roma, masiello fermo un anno dopo la storia del doping, palomino e mancini. A centrocampo sono con de roon e freuler. Se te li avesse portati Corvino a Firenze lo avresti infamato per tutto il campionato. Zapata che ora viene incensato veniva da Napoli con tre gol, udinese con 5 e samp con 9. Simeone l’anno scorso aveva 15 gol e 6 assist, un Ds normale lo conferma. Quindi di che programmazione parli. Io a Bergamo vedo solo un buon allenatore, molto indisponente ma buono seguito da tanti comprimari e due ottimi giocatori davanti come ilicic e gomez. La parola programmazione può essere usata solo per l’ajax e prevede un discorso lungo una decina di anni. Da noi dopo tre anni infamiamo tutti, pensa come potresti programmare un ciclo simile.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. el_sup - 3 mesi fa

          dopo 3 settimane…volevi dire…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Maël - 3 mesi fa

    Ci saranno delle faccende domestiche da fare alla fine della stagione. Come può Biraghi giocare nella squadra nazionale? questo ragazzo non ha il livello di Seria B! Veretout riempirà le scatole, non è peggio perché non dà nulla di buono. Simeone sembra psicologicamente Pjaca. Gerson, Edimilson, Dabo, Mirallas, Norgaard non hanno il livello. È tempo di comprare buoni centrocampisti, un vero finisher e una squadra reale! E smetti di cercare scommesse nei Paesi dell’Est o altrove, guarda cosa è meglio in Italia, ci sono molti buoni giocatori che darebbero molta più qualità alla squadra!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. paolohendri_11578369 - 3 mesi fa

      Ai Signori Della Valle é sufficiente che i conti tornino e che possano intravedere la possibilità di investire con lo stadio. Poi, dopo, tutto quello che c’è dietro non importa niente a nessuno , magheggi , apparizioni sparizioni commissioni intasconi…Fruk, Salifu….a loro non interessa. 1+1 deve fare 2 con la possibilità di fare 4 .

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. iG - 3 mesi fa

        signori….?
        SIGNORI si nasce …questi nemmeno ci sono diventati

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. JIC - 3 mesi fa

    io non voglio difendere pioli
    l’eruopa l’ha persa lui,ma comunque è palese che allenava una squadra mediocre
    ma quando montella e pioli allenavano due squadre del solito livello,cioè lazio e fiorentina,pioli vinse tra andata e ritorno 6-0
    il suo ritorno è fumo negli occhi di una società foulardata,che ha pensato piu a liquidare che a fare calcio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. iG - 3 mesi fa

      per me scarso PIOLI, scarso MONTELLA. Tra i 2 dovessi esser messo con l’ acqua alla gola sceglierei MONTELLA! Ma sono 2 tra i peggiori allenatori della Serie A. Non per altro sono stati scelti ad alelnare per la peggiore proprieta’ della Serie A

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. user-14014713 - 3 mesi fa

    Via il trollo,via la trolla….! A Firenze siamo Bellini,perché siamo così! Ma ora per favore almeno fra viola vogliamoci bene. Chi ci vuole male penso che purtroppo ce l abbiamo! Fra chi possiede e chi dirige la nostra Fiorentina penso che di spregi ce ne stiano facendo da tempo già abbastanza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Valdemaro - 3 mesi fa

    Una domanda agli utenti: ma dopo tutto questo schifo (che io avevo previsto ad agosto anche se pensavo un po meglio di così) ma ancora esistono i leccavalliani?
    Ancora ci sono i trolletti a difendere i fratelli marchigiani?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Xela - 3 mesi fa

    siamo una squadra in balia di se stessi. come si può dare un giudizio ad uno spogliatoio completamente andato? qui c’è solo da salvarsi e cercare di ripartire. mi fanno paura però le ipotesi di permanenza di corvino con montella a maggior potere decisionale. stiamo mescolando sempre il solito brodo. qui vanno tenuti solo 3-4 titolari e 3-4 bei giovani che hanno effettive possibilità di giocare. il resto tutti via! ma soprattutto un’idea di gioco e programmazione chiara. se dopo nemmeno due anni la programmazione di corvino è fallita forse bisognerebbe guardare altrove. perchè 2 anni non è programmazione, è vivere alla giornata

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. user-14014713 - 3 mesi fa

    CORVINO VATTENE! Tappeziamo tutta Firenze, sarebbe il lenzuolo più degno di nota di tutti quanti quelli già fatti! È veramente utopico che non si dimetta entro mezzanotte. Siamo abituati all assenza della società! Ma così per me è davvero troppo.in 48 anni ho sofferto più volte. Quello che non accetto è che una proprietà così facoltosa continui a tenere noi tifosi come schiavi,facendoci accettare qualsiasi situazione, senza comunicare niente,mentre noi tifosi viola la Fiorentina ce l abbiamo nel cuore.Che qualcuno si faccia vivo oggi stesso e inizi a raccogliere le macerie di questo scempio! Almeno chiedere scusa, poi si riparte! Ma con questo direttore no! Questo dove tocca distrugge! In serie A ha lavorato bene solamente a Lecce!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. FrancoH - 3 mesi fa

    I giocatori sono distratti, se ricevono la palla dall’avversario pensano “non me l’aspettavo, stavo pensando agli affari miei”, quando crossano passano direttamente al portiere invece di crossare ai giocatori liberi subito fuori area, quando colpiscono di testa invece di schiacciare a terra spingono la palla in cielo, quando tirano in porta (se si ricordano) se tirano nello specchio tirano piano, se tirano fuori dallo specchio sparano un bolide, durante l’azione al terzo passaggio la palla finisce all’avversario, oppure partono per una corsa senza obiettivo palla al piede finché la perdono: MA LO FATE APPOSTA O SIETE VITTIMA DI INCANTESIMO?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. folder - 3 mesi fa

    Visti i deludenti risultati di Montella richiamerei Pioli.Ma vi ricordate il gioco arioso;la moltitudine di tiri in porta;le sovrapposizioni sulle fasce;
    il pressing furioso a tutto campo;i corner battuti perfettamente da Biraghi;
    le scorribande dei centrocampisti e gli schemi nei quali gli avversari non ci capivano nulla?Non c’è dubbio riproporrei quel grande allenatore che risponde al nome di Pioli……e dai con codesto gomito….mi lasci dormì eh?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. user-13967802 - 3 mesi fa

    Non c’è che dire il cambio di allenatore ha dato la svolta…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Gasgas - 3 mesi fa

    Oggi un comunicato non si fa? Contro chi? Il meteo? Dragowsky?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Daniele Ponsacco - 3 mesi fa

    Benassi va considerato una punta visto che il suo apporto a centrocampo è zero quindi 7 gol per una punta sono pochi…quindi in una squadra seria deve fare panca anche x lui sono 11 milioni buttati

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. la sorella del tata - 3 mesi fa

    Tutto questo deve aiutare DDV a decidere o vendere o rilanciare senza mezze misure, anche perché se vanno avanti così rimetteranno una barcata di soldi (pensano solo a quello!!!)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. Pierre - 3 mesi fa

    Finale di stagione disastrosa a dir poco. Speriamo che in queste ultime partite facciano giocare i giovani al posto di gente che ormai non ha più niente da dire (Veretout, Simeone, Gerson ecc)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. bitterbirds - 3 mesi fa

    potrà sembrare una barzelletta ma alla fine dovremo ringraziare pioli e la sua serie infinita di pareggi che ci salveranno dalla retrocessione. ricordate certi commenti…”un buon punto che muove la classifica”

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. Daniele Ponsacco - 3 mesi fa

    Ora basta Simeone (le sue occasioni le ha avute) e dentro Vlahovic. E proviamo anche Montiel….Non credo sia peggio di questi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. Lk - 3 mesi fa

    Acquistiamo Dragowski, sembra un ottimo portiere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. Dellone68 - 3 mesi fa

    Ragazzi via, sento già qualcuno che contesta Montella….ma come si fa dai…. Se il prossimo anno rifanno la squadra mandando via il trollo che abbiamo come DS forse riacquisteremo dignità, diversamente sarà tutto così ancora. Montella mi auguro che non si prenda responsabilità se non quella di fare l’allenatore. Questi dirigenti qua sarebbero capaci di dare a lui tutta la colpa del già scritto fallimento del prossimo anno, se, per la nota avarizia e forse altre dinamiche che è meglio non conoscere, dovessero ancora ostinarsi a tenere il trollo come DS. Sarebbe un errore madornale che non gli auguro.
    VIA IL TROLLO DA FIRENZE.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. filippo999 - 3 mesi fa

      scusa..ma il trollo come è c’è arrivato a Firenze ? E’ inutile
      levare l’acqua con lo straccio , se il rubinetto resta aperto .

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Dellone68 - 3 mesi fa

        Certo, hai ragione, ma i DELLA PALLE non riusciamo evidentemente a mandarli via. Se non se ne vanno dobbiamo lavorare per mandare via gli altri mali che ci attanagliano, ovvero il TROLLO. Il TROLLO è una cosa inguardabile, io lo contesto da tre anni (anzi da parecchi di più, da quando ViolaChannel introdusse i video con le interviste e mi accorsi che questo si esprimeva come un trollo appunto, fortunatamente per quattro anni mi ero dimenticato di lui, la gestione Pradè, oltre ad essere efficace da un punto di vista tecnico, era connotata anche da modi cortesi ed un italiano corretto, cosa che non guasta a certi livelli), sono anni che scrivo chiedendomi perchè e percome, dopo essere stato giustamente un anno a casa senza lavorare dopo il primo allontanamento e dopo essere stato CACCIATO da Bologna, dove hanno visto come lavora, sia stato riportato qua. Io ho delle risposte, che tutti possono immaginare e che non possiamo scrivere, ma questo è. Se i DALLE PALLE (fuori …) non vogliono vendere, bisogna almeno che si liberino di questi personaggi e si rimettano ad affidare a dei veri professionisti la gestione tecnica della squadra. Solo così potremo ritrovare quel minimo di entusiasmo che è sfiorito ormai da mesi. Continuare ancora con il TROLLO è una cosa incredibile, bisogna fare il possibile per favorirne l’allontanamento.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. pino.guastell_9534945 - 3 mesi fa

    Simone Bargellini ha visto un’altra partita. La Viola meritava non solo il pareggio, ma addirittura è stata la squadra che è andata più vicina alla vittoria. Purtroppo è un periodo nero, anche perchè tutti i giocatori fedeli a Pioli stanno facendo i capricci e perdono palloni a ripetizione per consentire agli avversari di far gol. Non dimnentichiamo che l’Empoli ha segnato dopo un incredibile svarione di Muriel. Ha fatto benissimo Montella a sostituirlo e mi auguro tantissimo che non venga a qualcuno di riscattarlo. Come Muriel, nel mondo se ne trovano a valanga. A Simeone bisogna portarlo a Fatima e chiedere miracolo alla Madonna per raddrizzargli i piedi. Vero che è anche sfortunato, ma non si possono sbagliare i gol a porta vuota come fa lui. Infine, meno male che Veretout è stato espulso così per le ultime tre partite non lo vedremo più in campo. Giudizio severo e sbagliato di Bargellini sul conto di Montella. Certo nessuno si aspettava che avesse inanellato quattro sconfitte consecutive su cinque partite. Il vero Montella lo potremo giudicare con il prossimo campionato, quando lui stesso avrà indicato i giocatori da prendere e quelli da cacciare. E di questa squadra, mi auguro, che ne cacci otto su undici.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. user-13664476 - 3 mesi fa

    SONO STATI CAPACI DI FAR SEGNARE DI TESTA UN NANO ARMONICO :AL RIDICOLO NON C’È LIMITE
    SONO STATI CAPACI DI NON SEGNATE CONTRO UNA SQUADRA CHE HA SUBITO GOALS DA TUTTI MONTELLA È RIUSCITO S SUPERARE PIOLI.VOTO PER PAGELLA DI GRUPPO 2 CON CLAMOROSA BOCCIATURA IN TUTTI GLI ASPETTI
    VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA ..MERITERESTE DI GIOCATE SENZA PUBBLICO E CON LE SCARPE DI PIOMBOSARTI MAGNINI CERVATO CHIAPPELLA ORZAN SEGATO JULIGNO MONTUORI VIRGILI GRATTON E PRINI SI VERGOGNANO DI NON AVERVI TRASMESSO NULLA
    FORZA VIOLA SEMPRE MA AHINOI SIAMO MESSII MALE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. andrea - 3 mesi fa

    È colpa di Pioli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. cla - 3 mesi fa

      Giusto! brava persona eh, però come allenatore…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. andrea - 3 mesi fa

        Ero ironico

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. cla - 3 mesi fa

    Montella brava persona eh, però come allenatore…
    Ipse dixit

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  38. BVLGARO - 3 mesi fa

    il Cholito si sbatte e non la butta dentro. Ma non ha giocato male. 4 a Biraghi, Milenkovic e Benassi. 3 a Veretout. Siamo senza centrocampo. Oggi non è stata una cattiva fiorentina. Montella più di così non può fare alla fine del campionato. Almeno si gioca a pallone e non si pareggia 0-0 1-1 come con Mister Scarsone.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. filippo999 - 3 mesi fa

      Simeone è scarso , ed insieme al problema portiere e sopratutto
      al problema centrocampo , questi sono i motivi dei nostri risultati modesti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Fantero - 3 mesi fa

      Infatti ora si perde, bisogna chiedere scusa a Pioli con questo materiale di più non si può fare… una delle Fiorentine più scarse della storia.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  39. Claudio50 - 3 mesi fa

    A questo punto qualche dubbio sulle capacita di Montella mi vengono. Anche se la squadra e’ questa e andrebbero cacciati via tutti. iniziare con quattro sconfitte e’ un biglietto da visita che non si scordera’ tanto facilmente. Via Biraghi Benassi Veretout Simeone Mirallas Gerson Norgard e naturalmente Pjaca. forse qualcuno di questi potra’ restare come riserva, ma va cambiato il modo di giocare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  40. Anton - 3 mesi fa

    Ma come ha fatto Pioli fa fare 39 punti con questi scarponi? Mi lamentavo della mancanza di gioco e di schemi, ma le cose non sono migliorate con Montella. Non voglio dire che Montella sia come o peggio di Pioli, ma non capisco come sia possibile questo rendimento post Pioli. Ripicca della squadra che non ha gradito le dimissioni forzate di Pioli?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  41. alessandro - 3 mesi fa

    Avesse giocato Vlahovic tutta la partita al posto di Simeone avremmo vinto. D’altra parte, come si fa a tenere fuori un centravanti più forte di Batistuta davanti agli occhi del paparino? Non che Simeone sia l’unico scarso sopravvalutato tra i giocatori della Fiorentina, ma nella sua inettitudine arrogante è veramente il simbolo della gestione Corvino, che lo ha fatto comprare a peso d’oro e imposto (con la connivenza di Pioli) per due stagioni in spregio di ogni evidenza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  42. iG - 3 mesi fa

    Scusate amici, per rispetto della defunta ditta BRACCINI&BRACCIALETTI iG non fara’ piu’ le pagelle da qui’ a fine campionato!

    TAORE 11 MIL ..roba da amatoriale! RASMUSSEN oggetto misterioso che non gioca mai 7 MIL!DRAGO regalato a CORSI per prendere lo scarso LAFONT 9 MIL! Totale 27 MILIONI BUTTATI (ma siamo sicuri buttati? o buttati in qualche tasca?) Che societa’ ridicola e’ quella che chiama MONTELLA a campionato finito per fargli contratto a 1 anno e mezzo per perdere 4 partite su 5 e una pareggiata. PAGLIACCI!

    Cosa fa una societa’ seria dopo le dimissioni di PIOLI? con un campionato praticamente finito? Chiama l’ allenatore della primavera finisce il campionato e programma l’ anno dopo pensando bene su che allenatore prendere. Una societa’ seria ho detto, non una di arricchiti marchigiani e arricchiti pugliesi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BVLGARO - 3 mesi fa

      attento che prima o poi la querela ti arriva. hai anche rotto le palpebre.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. VV - 3 mesi fa

        ig basta offendere oppure bulgaro. il dellavallino, si arrabbia

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. filippo999 - 3 mesi fa

        dovrebbero essere i tifosi a querelare i DV

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ViolaLuke - 3 mesi fa

          Certo, come no ….

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      3. vb - 3 mesi fa

        Giusto per farmi due risate, sapresti anche dirmi quale sarebbe l’ipotesi di reato?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      4. iG - 3 mesi fa

        RIDIIII PAGLIACCI!!!!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  43. Crjstiano72 - 3 mesi fa

    #CORVINOUT
    #DVOUT

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. murdock - 3 mesi fa

      corvinexit ahahahah

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  44. Lollo26 - 3 mesi fa

    Comunque tornando seri sono seriamente preoccupato.
    Abbiamo un bilancio in rosso di più di 10 milioni, e avranno da aggiungersi gli acquisti di muriel 14 e traore 13.
    Quindi dovremmo vendere prima per ripianarlo, poi per fare mercato.
    Non voglio essere tragico, ma vedere un futuro roseo appare difficile, le condizioni economiche non fanno ben sperare per il mercato futuro.
    Non dico retrocederemo ma insomma nemmeno ci dovremo aspettare tanto di più.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Fantero - 3 mesi fa

      Aggiungo che siamo riusciti ad andare in rosso nonostante ci siano delle entrate che non vengono mai menzionate (o che qualcuno fa finta che non esistono) come i 13,3 mln della cessione di Bernardeschi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  45. CippoViola - 3 mesi fa

    Commentare Montella a questo punto e con questa squadra ha poco senso. Non si cava il sangue dalle rape.
    Per me molto bene Traoré, Dragoswki e Lafont. Fortuna che sono tutti della Fiorentina.
    Ottimo anche Veretout che un rosso a gara finita si risparmia le gare prossime per il Napoli, dal suo punto di vista ben fatto.
    Vlahovic niente male, mi piace.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. filippo999 - 3 mesi fa

      Lafont è una gran fortuna per le punte avversarie…io ho il brutto
      vizio di ricordarmi quello che è successo da agosto in poi , non è
      che ogni domenica parte un treno e si ricomincia la giostra…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  46. bati - 3 mesi fa

    Bargellini ci da una notizia inusuale: Benassi si è visto poco; quanto basta per avvicinarsi come sempre a mezzo (1/2) punto dalla sufficienza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  47. violaebasta - 3 mesi fa

    Attenzione che il vero obiettivo dei fratellini piano piano sta arrivando.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  48. gio viola - 3 mesi fa

    Ah quindi la colpa è di Montella..la squadra è da Gennaio che ha mollato,Fenomeni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  49. vb - 3 mesi fa

    La colpa è di quel cattivone di Montella, che ha appena sostituito quell’incapace di Pioli, il quale aveva sostituito quell’inetto di Sousa…santifichiamo i marchigiani e buoni arcobaleni viola a tutti!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  50. Daniele Ponsacco - 3 mesi fa

    io l avevo scritto prima Montella non andava preso ( Andreazzoli o Semplici della Spal erano molto meglio) con gli scarponi che compra Corvino non è assolutamente adatto..Ora oltretutto dopo tutti i fallimenti avuti è in confusione: doveva togliere Simeone (Anche lui tecnicamente zero e in confusione) e non Muriel…Comunque 10 e lode a Corvino che sa farsi pagare facendo danni mostruosi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  51. fabio1926 - 3 mesi fa

    in questo momento si potrebbe giocare anche con il Paperino e ne usciremmo sconfitti. Questa squadra con un clima diverso non avrebbe perso tutti questi punti. In fondo è quello che ci meritiamo. Continuate cosi, ma i cocci sono nostri.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gio viola - 3 mesi fa

      Condivido in toto.Avete visto i carciofai che tifo rispetto ai nostri?Questo è tenere alla propria fede calcistica..le contestazioni non hanno portato mai a niente di buono,Se non a far danni

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  52. Lollo26 - 3 mesi fa

    Migliore in campo lo striscione dell’empoli: “della valle uno di voi”
    Si fa per sdrammatizzare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  53. Alan1971 - 3 mesi fa

    Prestazione escrementizia di cui vergognarsi per decenni.
    Impatto di Mr. Dimensione di Firenze pari a quello di uno spunto in mare.

    Ma sui fenomeni comprati dalla Volpe del Salento – la famosa formazione “pronta e promettente” – non si dice niente?
    Riuscire a scovare dei bipedi come Biraghi, Hugo, Benassi, Gerson, Edmilson, Simeone tutti in un colpo solo e riuscire a pagarli 150 milioni (comprese le decine di pacchi da Milic a Maxi Olivera) era un’impresa titanica.
    Aggiungiamoci i 19 milioni per altri fenomeni quali Traorè e Rasmunsenn… che non gioca manco nell’Empoli…
    Per indovinare fenomeni di tale portata ci voleva proprio un genio, il genio di Vernole: fortunato chi ce l’ha se lo deve tenere stretto.

    Quanto alla proprietà, scaricate le colpe su Pioli colpito da damnatio memoriae, avanti tutta verso una nuova stagione di arcobaleni di color marrone.
    Su, correte a farvi l’abbonamento, forza… sennò gli scarpari prescritti di Calciopoli altrimenti si offendono e minacciano di andarsene.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  54. Unicomioamore - 3 mesi fa

    Dai ma che partita avete visto????
    Muriel insufficiente e Biraghi sufficiente??
    Ma Biraghi è da lega pro, ci arriverà anche Mancini prima o poi….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. el_sup - 3 mesi fa

      biraghi ha, calcisticamente parlando, un cervello piccolo piccolo
      chi continua a dargli la sufficienza ha la cecina al posto della materia grigia.
      Mancini ci sta facendo un piacere, qualche pollo cecinato speriamo ce lo compri assieme al veretout (inquartato e irriconoscibile) e al buon cholito (bravo bimbo …ma terrificante e inadeguato).
      vendesi 4 al prezzo di 3.
      corvino in omaggio senza punti fragola.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. bitterbirds - 3 mesi fa

        “tutto questo disfattismo non fa bene alla squadra” [cit. da il tifoso formato standard]

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  55. woyzeck - 3 mesi fa

    Esoneriamo Pioli e prendiamo Montella!!!…….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. folder - 3 mesi fa

      Richiamiamo Pioli per inaugurare un nuovo ciclo vincente col trio delle meraviglie: Gnigni;la Volpe del Salento e Mister Scarsone!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  56. Kewell - 3 mesi fa

    Il mio primo pensiero va a chi dopo le prime 2 partite di campionato inneggiava a Corvino: c’è gente sfortunata al mondo ma anche a voi non è andata bene.

    Della partita che dire, la squadra è scarsa ed è stata affidata ad uno scarso che veniva da anni di scarsezza… alla fine non credo finiremo in serie B anche se questa sarebbe la giusta dimensione per la nostra proprietà, la società più vergognosa della storia del calcio.
    A questo punto sarebbe meglio fallire e sparire definitivamente dal calcio che continuare con questa proprietà che ci imbarazza ogni domenica.
    L’unica menzione è per Traorè, con una squadra completamente da rifondare si va a spendere 12 milioni per un bimbetto che potrà diventare forte ma al momento non porterebbe niente a questa squadra, senza contare Rasmussen…
    Qui o si fa una vera rivoluzione (via gnigni e corvino in primis) o se non si va in B quest’anno ci va il prossimo, segnatevelo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gianni69 - 3 mesi fa

      d’accordo con te.sarà l’amarezza per questa annata ma sui due acquisti empolesi ho forti dubbi.il prossimo anno se ci si salva questo la b non ce la toglie nessuno.incomincio anche io ad avere dei dubbi su perdella.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  57. Nicco - 3 mesi fa

    Voi nn dovete fare le pagelle a caldo perché ragionate come quei fenomeni della curva , accusare Montella nn ha senso , la squadra è questa mediocre ma ci dico che se davanti c era un centravanti vero al posto di Simeone oggi si vinceva 3-1

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. woyzeck - 3 mesi fa

      Non ti offendo nemmeno, perché sarebbe già troppa considerazione per uno come te.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. el_sup - 3 mesi fa

        carino come un riccio nelle mutande.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. ursusminimus - 3 mesi fa

        ah, che raffinato lettore di Büchner!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Gasgas - 3 mesi fa

      Davanti c’era uno pagato 18 milioni…
      Se, ma, se, ma, a tre giornate dalla fine non sei salvo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Alan1971 - 3 mesi fa

      …e se mia nonna avesse avuto le palle avremmo giocato a flipper.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. user - 3 mesi fa

      “Fenomeni della curva”? Li chiami cosi? quando ci sono persone che vanno sotto l’acqua a Empoli perchè amano la Fiorentina come le loro famiglie? Se ti dico quello che penso mi quereli seduta stante!
      Non scriverò più qui per un pò(mi ero già ripromesso di farlo) perchè non voglio PIU avere a che fare con gente come te….
      Uno che parla di fenomeni della curva e che si concentra sul centravanti con tutti i casini che ci sono….Ripeto,con gente come te non posso e non voglio più condividere la mia passione,anche solo via internet.
      Commenta,commenta pure…

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy