Milenkovic annulla Mandzukic: esame superato. E che personalità su Higuain

Milenkovic annulla Mandzukic: esame superato. E che personalità su Higuain

Milenkovic, schierato nell’insolita posizione di terzino destro, ha annullato Mandzukic, di fatto mai pericoloso. Prova superata nella serata più difficile. Il nostro focus sul serbo

di Stefano Niccoli, @stefanoniccoli3

Pioli sorprende tutti pochi minuti l’inizio della partita con la Juventus. Sulla fascia destra, nel ruolo di terzino al posto dell’infortunato Laurini, non schiera Pezzella come ipotizzato alla vigilia, ma Milenkovic, alla sua seconda gara al Franchi dopo il flash sfortunato contro il Verona. Il compito affidato al serbo è chiaro fin da subito: marcatura a uomo su Mandzukic per non farlo respirare, come un’ombra. Priorità, quindi, alla fase difensiva, tanto da superare pochissime volte la linea di metà campo nel primo quarto d’ora. Nella parte iniziale del match Milenkovic non ha problemi a tenere a bada l’ex Bayern Monaco visto che i bianconeri faticano a trovare spazio sulla loro corsia mancina. Col passare del tempo la Fiorentina alza il baricentro, il numero quattro viola, di conseguenza, sale partecipando maggiormente alla costruzione della manovra.

In avvio di ripresa è proprio Milenkovic a rendersi pericoloso con un colpo di testa fuori non di molto sugli sviluppi di un angolo. Il copione è, ovviamente, lo stesso anche nel secondo tempo: serbo attaccato al croato in un duello balcanico senza esclusioni di colpi. Dopo il gol beffa di Bernardeschi, la Fiorentina non molla. Anzi, continua ad attaccare e l’ex Partizan Belgrado rappresenta a destra un utile punto di appoggio per i centrocampisti. Al 30′ si avventura in un dribbling tanto elegante quanto pericoloso sulla propria trequarti facendo venire i brividi ai tifosi della Fiorentina. Poco dopo Higuain firma il 2-0 chiudendo l’incontro del Franchi.

In definitiva: un’altra buona prestazione per Milenkovic, bravo ad annullare Mandzukic, di fatto, mai pericoloso negli oltre novanta minuti di gioco. Da terzino è adattato, ma nella serata più difficile ha risposto presente contro avversari di prima qualità. Talento, ma non solo perché il classe 1997, premiato con un bel sette in pagella da Violanews.com, ha dimostrato di avere anche carattere come testimoniato dal duro faccia a faccia con Higuain. Nel post gara sono arrivati anche i complimenti di Pioli: “E’ giovane ma ha personalità, forza e convinzione. Ha fatto bene, è in grande crescita”. Esame superato.

Questi i numeri della sua partita:

Minuti giocati: 98

Palloni toccati: 45

Passaggi sbagliati: 3

Colpi di testa: 6

Falli fatti: 1

Lanci: 2

 

11 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. pimas_542 - 2 anni fa

    Il cartellino giallo è stato assegnato a Gil Dias e non a Milenkovic, come risulta dal sito della Lega.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. rudy - 2 anni fa

    E’ l’esempio di quanto oggi contino cm. e kg.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Angel - 2 anni fa

    Di testa son tutte sua.
    Carattere e personalità.
    Spavaldo e spartano.
    Prospetto di campione.

    Nuovo idolo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Xela - 2 anni fa

    2 giovani veramente forti ( Milenkovic e drawgosky) che potrebbero fare i titolari in serie A e Corvino gli mette davanti 2 titolari, giovani per cui deve spendere oltre 15mln per averli. Inconcepibile. sopratutto quando ci tocca risparmiare su 200mila euro di ingaggio. Di 4 terzini se ne fa buono 1 e mezzo. Il problema non sono i giocatori ma il dover tenere in panchina giocatori giovani che hanno bisogno di fiducia per esplodere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. batigol222 - 2 anni fa

    Comunque alla redazione, levate da questo sito i video dei tifosi juventini che dicono a bernardeschi di segnare ed esultare, levate gli articoli sulla sorella di bernardeschi che ci prende per le mele dopo il gol (senza nemmeno la possibilità di commentre)

    QUESTO E’ UN SITO SULLA FIORENTINA!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Stefano Rossi - 2 anni fa

      Questo è un sito di informazione sulla Fiorentina. E gli articoli a cui fai riferimento sono di riflesso sulla Fiorentina. Ciao

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. 29agosto1926 - 2 anni fa

        Hahahahshagagag

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. batigol222 - 2 anni fa

        Ma cosa stai dicendo? Questo è un sito di TIFOSI DELLA FIORENTINA, e se così non è chiudetelo

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Stefano Rossi - 2 anni fa

          Ci riprovo: questo sito dà informazioni sulla Fiorentina. Bernardeschi ha passato una vita nel settore giovanile viola, non è che se non ti interessa a te di lui non interessa a nessuno. In generale: leggi le notizie che ti interessano, tralascia quelle che preferisci evitare ma con questo non puoi chiedere di togliere agli altri la possibilità di farsi un’idea più approfondita.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. batigol222 - 2 anni fa

            Ti ringrazio per la risposta, ti faccio anche presente che senza i tifosi della fiorentina il sito di informazione sulla fiorentina va poco lontano. Saluti

            Mi piace Non mi piace
  6. scocco32 - 2 anni fa

    L’ha comprato Corvino.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy