Iachini al miele: “Fiorentina per sempre nel mio cuore. Grazie a Rocco e alla squadra”

La lettera del tecnico viola uscente

di Redazione VN
Iachini

Con una nota all’Ansa, Beppe Iachini si congeda con grande signorilità e affetto dalla Fiorentina. “Sono legato, con orgoglio e fierezza, sin dal mio primo giorno da calciatore e negli indimenticabili momenti in campo con la fascia da capitano. Mi auguro che la Viola torni presto in campo con il supporto dei suoi straordinari tifosi, che ci sono mancati infinitamente e che rappresentano il patrimonio più grande di questo straordinario Club, per sempre nel mio cuore. Desidero ringraziare infinitamente l’appassionato e gentile presidente Rocco Commisso è tutta la sua famiglia per la magnifica opportunità che mi è stata data di allenare la Fiorentina – scrive Iachini nella nota -, una famiglia meravigliosa che per sempre rimarrà nel mio cuore, lo staff dirigenziale che mi è stato vicino in questi mesi a partire da Joe Barone e Daniele Prade, lo staff medico, il personale e tutte le straordinarie persone che con umiltà e passione lavorano all’interno di questo club e che ci hanno fatto sentire a casa ogni giorno. Resta il dispiacere di non allenare più la Fiorentina, ma al contempo provo molto affetto nei confronti della squadra, che desidero ringraziare apertamente. È un gruppo serio e speciale che durante questo complicato periodo di pandemia ha sempre dato prova di grande professionalità e disponibilità al sacrificio, grazie ragazzi”.

29 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Up The Violets - 3 settimane fa

    Oggi sono estremamente combattuto. Un grande uomo e grande tifoso viola, un tifoso di quelli veri (altro che Sarri o Spalletti), torna a essere allenatore della Fiorentina, e di questo non posso che essere contento. Già dalla prima conferenza stampa, Cesare ha fatto capire a tutti cosa significhi essere della Fiorentina, una cosa che chi dice “da cinquant’anni non vincete lo scudetto okkey?”, da ex (?) tifoso della Juve, ancora è ben lungi dal capire, sempre che ne abbia intenzione.

    Allo stesso tempo, un altro grande uomo e grande tifoso, Beppe Iachini, lascia quella stessa panchina.
    Potrà avere commesso tanti errori tattici, potrà essere finito in confusione, ma il caos che si è generato non è certo colpa sua. Speriamo che non rovinino anche Prandelli, e che almeno lui venga sostenuto con i fatti (leggasi fargli una squadra adeguata alle sue idee) e non solo con le parole, come hanno fatto finora.

    Nel frattempo, Beppe, grazie per averci salvato da una situazione disperata. Ti chiedo scusa anche a nome di quei poracci che ti hanno offeso, che pensano che sia tutta colpa tua, e che dopo un pareggio sicuramente se la prenderanno anche con Prandelli. Ovviamente lasciando stare i veri colpevoli di quest’ennesima stagione buttata al macero già dall’inizio, ossia Commisso e i dirigenti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. alesquart_3563070 - 3 settimane fa

      Tutto vero al 95%, però qualche (grossa) responsabilità Iachini l’ha avuta e soprattutto anche lui non ha avuto l’intelligenza ( o la forza) di provare a cambiare, perché il suo modulo è perdente in queste condizioni, e anche se non ha ottenuto ciò che ha chiesto (il regista e il centravanti che non è comunque poco) doveva provare a fare la frittata con le uova che aveva, sennò dire “scusate, così non riesco ad andare avanti”. Ma i soldi sono importanti e ha preferito farsi licenziare, ma il messaggio che ha lasciato testimonia la sua bontà d’animo. Alla fine è giusto così

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Up The Violets - 3 settimane fa

        L’ho detto, ha sicuramente commesso diversi errori ed è finito in confusione, questo è indiscutibile. Ma nel momento in cui la società fa di tutto per NON accontentarti sul mercato, ti conferma non per meriti acquisiti sul campo ma perché non vuole mettere a libro paga un terzo allenatore (poi puntualmente finendo con l’essere costretta a prenderlo, il terzo allenatore…) e così facendo indebolisce inesorabilmente la tua figura agli occhi dello spogliatoio e della piazza, neppure Terminator sarebbe rimasto impassibile. Figuriamoci Iachini, normale/modesto tecnico di provincia. Anche perché poi una certa opinione pubblica filosocietaria ci ha aggiunto il carico da undici e ha cominciato ad additarlo come il responsabile di tutti i mali dell’umanità, con il chiaro intento di sviare l’attenzione della massa dalle ben più gravi colpe dei piani alti.

        Compito dei veri tifosi viola sarà impedire che questo trattamento venga riservato anche a Cesare, non solo grande persona e tifoso viola, ma allenatore di livello che tantissimo ha fatto per portare in alto questa società. Non se lo meriterebbe, va difeso.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. mannuccigabriele7_14377276 - 3 settimane fa

    Ciao beppe grazie di tutto ed in bocca al lupo. Le critiche lo sai fanno parte del calcio ma noi ti vogliamo bene Firenze è casa tua per sempre.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Luca viola - 3 settimane fa

    Ciao Beppe, chi ti ha offeso non ti ha conosciuto né come uomo ne come calciatore altrimenti non si sarebbe permesso, io mi ricordo bene di te, della tua grinta, della tua passione, della tua appartenenza e dell’orgoglio e della dignità che hai sempre dimostrato nell’indossare la maglia viola, un coro della Fiesole non è per tutti, é per pochi… e tu sei uno di quelli, uno di noi, ti voglio bene Beppe, come prima ora anche di più, in bocca al lupo
    Luca

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. SoloViola - 3 settimane fa

    Magari un giorno tornerai, a dirigere i giovani viola

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. antonio capo d'orlando - 3 settimane fa

    Grazie di cuore Beppe Iachini. Fino all’ull’ultimo ho pensato che ci avresti stupido con un bel gioco e con risultati ma malgrado ciò non sia avvenuto, Ti rigrazio lo stesso per quello che hai fatto per la Viola, sia da giocatore che da tecnico. Le parole di Commisso e Pradè, dimostrano tanto affetto nei Tuoi confronti e quello dei tifosi che hanno scritto qui sotto, sono attestati di stima verso la Tua grande persona. Noi tifosi Ti vorremo sempre bene e Ti confesso che scrivendo questo messaggio, mi sono emozionato fino alle lacrime. Un grande abbraccio e buona fortuna, Grande Beppe! FV

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Sblinda - 3 settimane fa

    Ciao Redazione non so se è una cosa fattibile, giusta o sensata, ma dopo tutto quello che gli è stato scritto sarebbe bello che si potesse scrivere un messaggio da recapitare a Beppe per ringraziarlo come lui ringrazia noi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. claudio.godiol_884 - 3 settimane fa

    Hai salvato la viola l’anno scorso…..tu si que vales! Grazie Beppe.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Sergio - 3 settimane fa

    Grazie al Beppe giocatore, ottima persona e allenatore della scorsa stagione. Mi spiace moltissimo per come è finita, ma purtroppo non è andata come desideravamo per la Viola e per te… Ciao Beppe

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Tato - 3 settimane fa

    Da tifosi possiamo discutere sulla parte tecnica, come persona credo che per impegno e serietà, resterà sempre nei cuori di chi tifa Viola

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. gianni69 - 3 settimane fa

    In bocca al lupo.. Cozza come lo chiamava un certo r. Baggio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Aliseo - 3 settimane fa

    Beppe oggi ha vinto la sua partita, quella della signorilità, non è da tutti lasciare in questo modo dopo le nostre accese critiche ma dovute purtroppo ai risultati non ottenuti sul campo ma un conto è il mestiere ed un conto è l’affetto che penso rimarrà sempre in noi verso questo GRANDE amico e Tifoso. FV

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. yukiomishima1959 - 3 settimane fa

    Ciao Beppe, ti vorrò sempre bene.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. N_q - 3 settimane fa

    Mi dispiace davvero. Persona autentica, umile e attaccato alla Fiorentina da un sentimento vero.
    Mi sarei aspettato una reazione (anche a livello comunicativo) di fronte alle prestazioni fiacche di questi ultimi tempi, ma la sua verve è mancata proprio nell’atteggiamento generale della squadra.
    Peccato.
    In bocca al lupo Beppe!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Tagliagobbi - 3 settimane fa

    In bocca al lupo Beppe. Sei un grande uomo e ti auguro il meglio sia come persona sia professionalmente. Sarai sempre benvenuto a Firenze.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. cla - 3 settimane fa

    Grazie Beppe, grande cuore Viola.
    #stopleonidatastieramaleducati

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Viola da Cremona - 3 settimane fa

    Buona fortuna Beppe! Guardando questo video mi è venuto un grande dispiacere per lui, sappiamo tutti quanto ci teneva.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Zosima - 3 settimane fa

    Caro Beppe, sei un vero signore, mi viene una profonda tristezza nel pensare al modo vergognoso in cui sei stato trattato, all’accanimento con cui sei stato attaccato. Meriti di meglio che questa tifoseria rancorosa che non riconosco davvero più. Tu sei sempre stato uno di noi e anni fa i veri tifosi viola ti avrebbero sostenuto così come si deve fare nei confronti di uno di famiglia in difficoltà.
    Ti auguro ogni bene. Davvero

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Mauro65 - 3 settimane fa

    Ammetto che quando sei stato confermato,ho sperato nella metamorfosi tattica e che con la tua grinta avreste potuto fare bene. Adesso sono doppiamente dispiaciuto,peccato…ma te sei e sarai sempre uno di noi. In bocca al lupo Beppe!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. user-14325196 - 3 settimane fa

    In bocca al lupo Beppe! Mi accodo a coloro che vorrebbero scusarsi per aver chiesto con forse eccessiva lena il tuo esonero. Giusto che le nostre strade si dividano ma a Firenze sarai sempre il benvenuto. Picchia per noi Beppe!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Ritornodifiamna - 3 settimane fa

    Grazie mille!Ciao Beppe!
    Ci hai tolto da una brutta situazione anno scorso.
    Firenze non dimentica.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. fabio49 - 3 settimane fa

    Sei stato sei e resterai un simbolo per noi tifosi viola. Ma il calcio talvolta è crudele. Poteva essere una bella favola, ma sarai sempre uno dei nostri. Auguri Beppe. Sei una grande persona e un grande fiorentino

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. LoreBBB - 3 settimane fa

    Come detto più volte, era inevitabile, ma ciò non toglie che ti stimeremo ed applaudiremo sempre per la magnifica persona e i valori sia da calciatore che poi da allenatore. E con questa lettera così bella lo dimostri. Buona fortuna Beppe. Un abbraccio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Calabriaviola - 3 settimane fa

    Una persona che risponde così all’esonero e anche alle critiche feroci al limite dell’offese personali, può solo definirsi di una signorilità unica. Ed è anche prova inconfutabile di grande attaccamento ai colori viola e d’impegno profuso per la maglia. GRAZIE BEPPE, PER ME SEI E RIMANI UNA GRANDE PERSONA. TI AUGURO CON TUTTO IL CUORE DI TROVARE QUANTO PRIMA UNA NUOVA PANCHINA.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. andrea - 3 settimane fa

    Buona fortuna Beppe. Ti vorremo sempre bene

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Sblinda - 3 settimane fa

    Mi vergogno un po’ di come mi sono espresso nei suoi confronti. Spesso sono stato becero, perché arrabbiato dalla mancanza di gioco, dalla lontananza dallo stadio e da tutta la situazione che stiamo vivendo. Non lo meritava Beppe, meritava le critiche, ma non l’accanimento con il quale ne abbiamo chiesto l’esonero. Gli abbiamo detto di tutto e lui saluta, da signore, una piazza che avrebbe voluto lasciare con altri ricordi.
    Devi sapere che qui sei a casa e che molti, come me, vorrebbero scusarsi personalmente con te per come si sono comportati.
    In bocca al lupo Beppe, spero che per te e per la squadra verranno momenti migliori.
    Forza viola!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Cosimo de' Medici - 3 settimane fa

      Ti fa onore questo commento!
      Mi unisco alle scuse, Beppe si meritava sicuramente le critiche, ma non le offese.
      Ciao Beppe, dispiace per come è finita, rimane l’affetto che nutriamo e nutriremo sempre l’uomo.
      In bocca al lupo e mi auguro che tu possa trovare una panchina al più presto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. andrea.miniati273 - 3 settimane fa

    sei una brava persona Beppe, a prescindere dal resto. Sarei sempre il benvenuto tra noi (speriamo di non aver più bisogno di te in panchina eh a parte tutto), in bocca al lupo 🙂 !

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy