Diks: “Vitesse casa mia. Fiorentina? In Italia si fatica ma ho imparato molto”

Il difensore appena tornato al Vitesse: “In Italia curano molto la fase difensiva. Sento di essere cresciuto in questi mesi alla Fiorentina”

di Stefano Fantoni, @stefanto91

Kevin Diks ha lasciato la Fiorentina con la formula del prestito. L’esterno è tornato al Vitesse, club da cui era stato prelevato in estate. Al sito ufficiale della società ha parlato così: “Il passaggio alla Fiorentina è stato sorprendente, all’improvviso mi sono trovato in un’altra cultura. In Italia la fase difensiva è molto curata. Negli ultimi sei mesi sento di essere cresciuto e di aver imparato molto. Adesso sono felice di essere tornato al Vitesse, qui è casa mia e devo molto alla società. Cosa riserva il futuro lo vedremo, adesso penso solo a fare bene”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy