“De Paul non arriverà”. Ma Pradè disse così anche su Gomez. Bluff o verità?

“De Paul non arriverà”. Ma Pradè disse così anche su Gomez. Bluff o verità?

Pradè sembra aver chiuso all’arrivo di De Paul alla Fiorentina. E’ lo stesso scenario di sei anni fa. La speranza è che sia un’altra bufala – a fin di bene, ci mancherebbe – del direttore sportivo

di Stefano Niccoli, @stefanoniccoli3

Una chiusura netta che non lascia presagire niente di buono in questi ultimi giorni di calciomercato. Daniele Pradè è stato chiaro. “De Paul non arriverà. Ho un rapporto fantastico con la famiglia Pozzo, ma quest’anno non c’è la possibilità”. Sembrano, dunque, diminuire le probabilità di vedere l’argentino alla Fiorentina. Sorge, però, spontanea una domanda: le parole del direttore sportivo corrispondono alla verità o sono solo un bluff? Lo scopriremo la sera di lunedì 2 settembre, quando inizieranno i bilanci sul mercato viola.

Dichiarazioni che sanno tanto di déjà vu. Torniamo all’estate 2013, al 4 luglio per la precisione. I tifosi sognano Mario Gomez, fresco vincitore della Champions League, ma Pradè calma gli animi: “Inutile nasconderlo, Gomez ci interessa essendo un attaccante fortissimo. Ma di questa situazione si è parlato anche in maniera eccessiva ipotizzando situazioni incredibili, viaggi, visite mediche ed intermediari dei quali non abbiamo bisogno. Essendo un giocatore molto forte costa tanti soldi ed in questo momento non ci sono i presupposti per chiudere. La Fiorentina è una società solida, ma le regole del fair play finanziario ci impongono dei parametri economici importanti che al momento non ci sono. Con il Bayern, così come con Rummenigge, abbiamo un buonissimo rapporto”. Sembrava una chiusura definitiva, poi come sono andate le cose lo sanno tutti: il 12 luglio il tedesco diventa ufficialmente un nuovo giocatore della Fiorentina, il 15 riceve l’abbraccio di venticinquemila tifosi.

Insomma: un bluff bello e buono, quello di Pradè sei anni fa. D’altronde, si sa, il ds è un abile giocatore di poker. Siamo consapevoli che la trattativa con l’Udinese è diversa da quella con il Bayern Monaco. Il club friulano non si schioda dalla richiesta di 35 milioni. Difficilmente i bianconeri si priveranno del loro giocatore migliore considerando il poco tempo a disposizione per sostituirlo. La speranza è che sia un’altra bufala – a fin di bene, ci mancherebbe – di Pradè.

Caricamento sondaggio...

Calciomercato – Scatenato il Cagliari: Nainggolan, Simeone e Olsen! Ricordate Gondo? L’ha preso la Lazio

 

37 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Lk - 10 mesi fa

    Cmq precisiamo che l operazione Gomez fu opera di Macia, nn di Pradè.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Staffa - 10 mesi fa

    Sentito la presentazione di dalbert e successive domande alla coppia pradè antonio..

    Una considerazione..inascoltabili entrambi..possibile non si riesca ad avere un dirigente che sappia “stare al publico”? X carità..non che sia fondamentale ma antognoni addirittura aveva il testo scritto da qualcuno..

    Poi non ho visto..o meglio..percepito tutta questa tranquillità che tutti i giornalai raccontano..soprattutto pradè l’ho sentito piuttosto nervoso e incartato.

    Sta storia de paul gli ha fatto perdere il sonno, la squadra è da completare e ho l’impressione che nemmeno con un altro mese di calciomercato cambierebbe qualcosa..quindi o pradè ha perso colpi o non ce la raccontano tutta..

    Oramai aspettiamo lunedì..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. iG - 10 mesi fa

      Antognoni chiamato a furor di popo dovrebbe fare un altro lavoro. È la classica figurina messa li. Vo4ei invece Giovanni Galli e Nassi in società

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Andrea - 10 mesi fa

      Concordo su tutto: Antognoni oggi era imbarazzante (e anche chi gli ha scritto il testo). Pradè chiaramente nervoso ha fatto un’uscita veramente penosa he giustamente ha fatto reagire lo Sporting. Altro che bluff, mi sa che si è proprio incartato

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. ziomario - 10 mesi fa

    Bluff un grande bluff. SFV.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. sara2003 - 10 mesi fa

    Ma seriamente stato facendo un accostamento tra due situazioni dimanetralmete opposte? Di gomez, giocatore già fuori dal progetto tecnico della sua squadra, Pradè parlò ad inizio mercato. Qui siamo a 3 giorni dalla fine del mercato e parliamo di un giocatore considerato fondamentale dall’udinese. Purtroppo il marcato é strachiuso, e onestamente non capisco cosa sia successo: che la squadra sia incompleta lo hanno imolicitamente detto sia Pradè che Montella fino a pochi giorni fa, ora stiamo facendo un po’ come la volpe e l’uva ma non siamo credibili. Se voi e altri siti viola tenete aperto uno spiraglio é solo perché avete la legittima esigenza commerciale di tenerci inchiodati a cliccare fino a lunedì. Ma non succederà assolutamente niente di rilevante, siamo seri

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Barsineee - 10 mesi fa

    come già detto il mercato sarà lungo quest’anno quindi fino in fondo bisogna avere fiducia! Lunedì sarà il giorno del mercato del pesce. Higuain, Madzukic, Icardi, Falcao, Dybala, Verdi, Matuidi, André Silva, Joao Mario, Schick … su su non disperiamo. Madzukic, Tonali e De Paul (ah no quello pare proprio di no!). per un totale di 80 milioni che tolti i 30 di attivo, ci portano a 50 milioni di deficit che sono ampiamente gestibili dal FPF per il primo anno. L’avevo detto che ci saremmo divertiti un sacco quest’anno. Armi di distrazioni di massa a gogo … su su che comunque vada, sarà un successo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Barsineee - 10 mesi fa

      ah c’è anche Brais Méndez … gran bel giocatore … dai basta avere un po’ di pazienza!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. curra. - 10 mesi fa

      Non è l’ora di tornare a Londra?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Barsineee - 10 mesi fa

        Lunedì purtroppo!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. iG - 10 mesi fa

    Io avverto Commisso e tutti voi
    Avendo la fiorentino a centrocampo e Difesa dei BUCHI delel FATE
    Se COMISSO si presentera’ da lunedi sera con la squadra come e’ ora, senza nessun altro acquisto, siano pure riserve, avra’ in me iG un contestatore ferreo per tutto il campionato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Daniele Ponsacco - 10 mesi fa

    De paul a 35 milioni è giusto che non arrivi…secondo me ne vale la metà…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. iG - 10 mesi fa

      Beh a me di DE PAUL non mi importa una beta mazza, tra l’ altro e’ un ruolo che non serve

      Ma se non prende almeno 2 centrocampisti, uno titolare e una riserva

      e 2 difensori, un titolare e una riserva

      con iG sono in guerra

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Pierre - 10 mesi fa

      Anche secondo me 35 milioni sono troppi. È un buon giocatore, ma molto discontinuo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Maurizio - 10 mesi fa

    Acquisti all’ultimo secondo di mercato mi ricodano un certo Benalouane!
    Agghiaggiandeeeeeaaa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. SOLOROGER - 10 mesi fa

      Forse non hai visto che è arrivato Caceres!!! Fermo da 3 anni

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Barsineee - 10 mesi fa

        Cinque anni non tre! 33 presenze in tre anni, 51 in cinque! Ieri quando ha visto Dainelli si è commosso!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. vecchio briga - 10 mesi fa

    Che sia De Paul o un altro, ma voi pensate che a 3 giorni dalla fine del mercato Pradé venga in sala stampa a dire a tutti cosa sta facendo? Lunedì si vedrà

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Mauro65 - 10 mesi fa

    Condivido Attila, una punta o una mezza punta e un centrocampista di grande corsa sono indispensabili per non avere le paure e sperare in qualcosa di più del decimo posto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Julinho - 10 mesi fa

    Credo che la situazione sia molto diversa. Qui mancano pochissime ore al termine del mercato e l’Udinese non ha il tempo materiale per una sostituzione. Perché si dovrebbe privare di uno dei suoi giocatori più forti? E rischiare di fare un campionato di grande sofferenza? E se fosse comunque un loro pessimo campionato tenendo il giocatore nessuno potrebbe accusare la dirigenza di aver venduto uno dei migliori. Potrebbe essere per gennaio…… Comunque sia sono fiducioso che qualcuno di livello in attacco arrivi. Dopotutto Pradè non ha chiuso il mercato. Per il fair play finanziario poi ricordiamo tutti che Esseryc, Dabo, Théréau sono “gioielli” acquistati dal mago Otelma del Salento.
    Comunque sia abbiamo svariate cartucce giovanissime che possono esplodere alla grande, Vlaovic, Montiel, Sottil, Castrovilli e altri. Penso che con la loro spensieratezza, l’esperienza di Ribery e Boateng, la certezza di Chiesa, un buon centrocampo (a cominciare da Pulgar che è davvero forte) e una difesa che con l’arrivo di Caceres (speriamo che non si infortuni) e Dalbert più i vecchi non è male, ci possiamo già da quest’anno togliere grandi soddisfazioni e poi al termine della stagione vedremo dove saremo arrivati nell’anno così detto di transizione.
    Dopo tanti anni abbiamo davvero le carte per sognare in grande e vedere realizzate aspirazioni molto alte. Dopo anni di buio senza vedere il fondo del tunnel.
    Un po’ di pazienza per favore. Dopotutto questa dirigenza sta lavorando dai primi di luglio. Quindi stop al disfattismo. Provinciale e ingiustificato.
    Forza Ragazzi, forza Rocco Firenze è con voi!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Clamore - 10 mesi fa

      Ricorda comunque che il mago Otelma, che non rimpiango, è quello che ha portato anche i 3/4 dei giocatori (sopratutto i giovani, che oggi giocano e su i quali nutriamo tante soeranze

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. iG - 10 mesi fa

      Che ci importa di DE PAUL! Qui mancano 2 centrocampisti e 1 difensoreeeeeeeeeeeeeee
      Lo volete capireeeee???

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. folder - 10 mesi fa

        Per i centrocampisti hai ragione ma non se ne accorge nessuno.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. tonipilat_1415134 - 10 mesi fa

      Bene Julinho se tu sei così contento di questa difesa e questo centrocampo, mi sa che sei abbastanza dellavallizzato!! senza polemica!! se paragono il primo centrocampo dell’era pradè-montella con quello di oggi, vi saranno un paio di categorie di differenza, per non parlare dell’attacco. ti vorresti affidare ad un attaccante di 20 anni che ancora non ha toccato palla in serie A? c’erano i tempi, e credo ci sia ancora spazio per fare buoni acquisti, poi se non si vogliono fare, allora il discorso è un altro. tante squadre si sono rinforzaye davvero, noi al momento siamo al palo!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Lk - 10 mesi fa

      Chiaro che l Udinese non ha il tempo, ma perché non c ha pensato prima Pradè? Avevo scritto, gg fa, speriamo che abbia un piano B, neanche quello, ma come si fa?! Fortuna che il mago Otelma prese Zurkowski, almeno una mezz ala ce l abbiamo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. user-14142147 - 10 mesi fa

    O Daniele…riportaci Babacar, ma non ci prender x le mele con le supercazzole…
    FORZA VIOLA.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Clamore - 10 mesi fa

    Si prende Causio. Anche lui è dalle parti di Udine

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Attila - 10 mesi fa

    Credo che non arriverà. E’ stato troppo netto. Tuttavia anche se non è giusto guardare i conti, la Fiorentina è in attivo. Ovvero i ricavi delle cessioni sono circa 42 milioni ( da incassare) contro 24 spesi ( oltre all’aumento di ingaggi però ripagato dall’incremento ra spettatori , merchandising e sponsor). Diciamo che siamo 15 milioni in attivo … ( spesi solo 12 lirola 10 pulgar, 1 bedel, 1 boateng). Bene non fare gli spendaccioni, ma se Commisso 30 milioni poteva metterli sarebbero 45 milioni da spendere… Possibile che con 45 milioni non ci siano 2 giocatori al mondo per rinforzare questa squadra? Se non acquistano, credo che cmq siano delle scuse. Servirebbe una punta ed un centrocampista. Senza contare che Lirola e Dalbert non coprono, mentre Badely a Pulgari sono doppioni. Pulgar, Castrovilli e??? Badely? Ci vorrebbe qualcuno tipo uno fisico molto emglio di Dabo’ che coprisse la difesa.. e poi o un esterno o una punta, ma che sia abituato a fre goal.. quindi 2 giocatori per fare la differenza. Dai Rocco non ci deludere!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ganzo schiver - 10 mesi fa

      Concordo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. vecchio briga - 10 mesi fa

      Possibile che pretendiate che venga in sala stampa a dirvi tutto?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. BaggioBati - 10 mesi fa

    Che delusione….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. fff055 - 10 mesi fa

    Se ha detto che non lo prende per me non lo prende

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. woyzeck - 10 mesi fa

    Mmmm… le dichiarazioni sono molto diverse, così come i tempi, ad esempio ripete per ben due volte che “al momento” non ci sono le condizioni, nel caso di De Paul invece è stato nettissimo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. ale campi - 10 mesi fa

    in quel caso, purtroppo, sono andate proprio così…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Lk - 10 mesi fa

    Era diverso, era luglio, Gomez messo in vendita dal Bayern… Adesso stiamo a due gg dalla fine del mercato e De Poul non è in vendita.
    Precisiamo che l argentino a 35 mln sarebbe un po’ da folli, e nn ha ttt I torti Pradè, ma il punto è che non abbiamo una mezz ala.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. antonio capo d'orlando - 10 mesi fa

      …ma De Paul non è una mezzala. FV

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Fosterdato - 10 mesi fa

    In un’intervista di qualche giorno fa, disse che avrebbe preso sicuramente un altro esterno offensivo… a meno che non si riferisse a Dalbert… speriamo stia bluffando

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy