Bucchioni: “La grinta di Rocco è quella giusta, ma ha commesso errori. E parla troppo…”

“Quando parli troppo ognuno prende quello che vuole dalle tue parole. Se parli più raramente c’è più attenzione verso di te”

di Redazione VN

Di seguito un estratto dell’intervento di Enzo Bucchioni ai microfoni del Pentasport, in onda sulle frequenze di Radio Bruno: “Rocco è uno che non scherza, ma nella conferenza dell’altro giorno è stato anche eccessivo secondo me. Il temperamento di Rocco è quello che piace, perché c’è del decisionismo. Io sono per il fare e quello che fa mi piace, dal punto di vista delle infrastrutture, delle idee, della voglia. Questo centro sportivo è veramente qualcosa di straordinario. Il plastico stavolta non c’è, meno male perché secondo me porta sfiga! (ride, ndr). Credo che Rocco di errori ne abbia fatti con questo suo decisionismo, come tutti gli imprenditori certo, ma il calcio è un’altra roba: mi pare che si sia mosso molto bene nelle infrastrutture, ma ha fatto delle scelte calcisticamente discutibili, a partire dalla conferma di Montella fino ad arrivare a quella di Chiesa che avrebbe dovuto lasciar partire appena arrivato. Poi c’è un’altra considerazione da fare: secondo me Rocco come Presidente parla troppo, e quando parli troppo ognuno prende quello che vuole dalle tue parole. Se parli più raramente e quando hai veramente qualcosa da dire c’è più attenzione verso di te”.

13 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Claudio58 - 2 settimane fa

    Certo che trovare un Presidente che sia perfetto per Bucchioni non è facile!!!
    Ed è proprio questo il punto, l’aproccio del “perfetto” sempre tenuto da questo giornalista, ovvero ogni osservazione a società, allenatore o presidente è sempre improntata sulla critica della perfezione che manca nei VIOLA.
    Personalmente preferisco un Presidente “imperfetto” (come sicuramente è…) che mette 80mil nel Centro Sportivo (che fanno immaginare come sosterrà concretamente la crescita della VIOLA), che un giornalista “perfetto” che riesce solo a criticare ogni passaggio delle vicende viola da sempre…
    Le panchine di Firenze aspettano di essere criticate…
    FORZA VIOLA SEMPRE!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. giac - 2 settimane fa

    si ma anche lei………
    ho notato la ressa dei giornalai quando arriva dall’aereopoto, in uscita da un evento sembrano piccioni accanto ad un bambino che da loro da mangiare……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. dallapadella - 2 settimane fa

    Ha ragione, Commisso parla troppo anche per generosità. Avesse un ufficio stampa carrozzato e un DG più esperto ci risparmieremmo qualche polemica inutile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. stini - 2 settimane fa

    raramente ma sono d’accordo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. bianco - 2 settimane fa

    Te Bucchioni parli troppo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Burlamacchi - 2 settimane fa

    Sul parlare ha ragione, perchè poi ognuno in quelle parole ci sente quello che vuole sentire.

    Su Montella e Chiesa forse ha ragione, ma credo ci sia da considerare anche un po’ i tempi.
    Oggi Chiesa ha deluso un po’ tutti, ma a nell’estate 2019 la situazione nei suoi confronti era diversa e venderlo subito non sarebbe stato un bel biglietto da visita, diciamoci la verità.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Johan Ingvarson - 2 settimane fa

      Se vendi Chiesa, e dopo una settimana ti presenti con De Paul, i tifosi non fiatano.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. fa_774 - 2 settimane fa

        Ma poi se De Paul sbaglia una partita.. tutta colpa di Commisso..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Burlamacchi - 2 settimane fa

          Esatto

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Burlamacchi - 2 settimane fa

        Ma per favore!

        Non prendiamoci in giro: se per prima cosa avesse venduto Chiesa, molti (soprattutto i leccavalliani) avrebbero fatto tragedie, pianti disperati in strada, insulti a Commisso, ecc…

        “I tifosi non fiatano”? Non è vero e lo sai benissimo che sarebbe stato visto come un gesto preoccupante.

        Oltretutto, come ti è stato detto, se De Paul avesse fatto la stagione dello scorso anno, dove per i primi mesi ha fatto malino, secondo te non sarebbero piovute critiche?

        I tifosi non si sarebbero lamentati dell’aver venduto Chiesa e aver preso un De Paul che non stava rendendo?

        Dai su Johan, non ci prendiamo in giro..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. federic_3552710 - 2 settimane fa

    Anche te non scherzi (a chiacchiere) Bucchio!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Eziogòl - 2 settimane fa

      e’ r zu’lavoro

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Eziogòl - 2 settimane fa

    Esatto,parla troppo,parla troppo. Ciàna, ciàna, ciàcola. Chiacchieroneeeee

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy