INDISCR. VN – Nuovo stadio, si fanno avanti due partners. Incontri costanti ACF-tecnici

INDISCR. VN – Nuovo stadio, si fanno avanti due partners. Incontri costanti ACF-tecnici

Ingegneri a lavoro sugli approfondimenti richiesti dal Comune entro la fine dell’anno. Progetto avanti nonostante le ultime vicissitudini societarie viola

di Alessio Crociani, @AlessioCrociani
nuovo-stadio-firenze

Il progetto del nuovo stadio va avanti. Questo il messaggio forte e chiaro che arriva sia dall’amministrazione comunale che dalla Fiorentina. Ma qual è ad oggi lo stato dell’arte dopo la presentazione del 10 marzo scorso? Da una parte il lato burocratico, quello che coinvolge gli aspetti legati allo spostamento della Mercafir a Castello e ancor prima quelli sulla pubblicazione della V.I.A. (Valutazione di Impatto Ambientale) per l’aeroporto di Peretola, dall’altra la progettistica e l’aspetto finanziario. E’ proprio su questi ultimi due punti che ci vogliamo concentrare.

Secondo quanto raccolto da Violanews.com, gli ingegneri del gruppo Arup, ditta che insieme a Inpro e lo Studio Rolla è tra le anime che hanno portato alla genesi del progetto architettonico, stanno continuando a lavorare al progetto per produrre gli approfondimenti (su strutture, impianti e dotazioni di servizi) richiesti dal Comune di Firenze nonostante le ultime vicissitudini societarie viola. Si parla in totale di qualche centinaio di disegni che andranno presentati entro la fine dell’anno solare, in linea con le tempistiche previste per un progetto di questo tipo.

Gli incontri tra i tecnici e la Fiorentina per gli aggiornamenti del caso e la pianificazione del lavoro da svolgere avvengono regolarmente circa ogni 2-3 settimane, a meno di necessità straordinarie. E i soldi? Prosegue anche la ricerca dei partners finanziari che dovrebbero andare ad affiancare la società viola: al momento ci sono almeno due realtà importanti che si sono fatte avanti in maniera concreta e seria, ma non sono le uniche ad aver mostrato il loro interesse verso l’opera. Buone notizie quindi sul fronte stadio, in attesa che venga sciolto il nodo-aeroporto.

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Mister100 - 2 anni fa

    Con calma però! Mi sembra che ora stiamo andando troppo in fretta!!!!!!!!! Urge qualche altro problema ora…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. perseoViola - 2 anni fa

    il nodo aeroporto é una bufala e non verrá mai sciolto: son 20 anni che parlano di questo aeroporto e finora nn é cambiato nulla

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. wasosk_567 - 2 anni fa

      20 anni ?!?!? E saranno anche 50 o 60 …

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. alesquart_589 - 2 anni fa

    Il classico brodino per tenere viva la speranza? Sarà la stagione ma io preferirei il Crodino…perdonate ma il caldo fa veramente brutti scherzi

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy