Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

statistiche

Fiorentina: quando il cartellino rosso fa la differenza

TURIN, ITALY - NOVEMBER 06: Nikola Milenkovic of ACF Fiorentina leaves the field after receiving a red card during the Serie A match between Juventus FC and ACF Fiorentina at Allianz Stadium on November 6, 2021 in Turin, Italy. (Photo by Chris Ricco/Getty Images)

Con l'espulsione di Milenkovic i viola diventano da record

Saverio Pestuggia

L'espulsione di Nikola Milenkovic ieri pomeriggio contro la Juventus è il quarto cartellino rosso comminato in 12 giornate ai calciatori della Fiorentina un vero e proprio record che porta i viola in testa insieme al Bologna nella classifica dei calciatori espulsi. Le quattro espulsioni hanno portato ad altrettante sconfitte dei viola anche se solo la prima e l'ultima hanno portato ad un peggioramento del risultato passato dal pareggio alla sconfitta. A Venezia e contro l'Inter il risultato era già sfavorevole per i viola. Il trend è decisamente preoccupante perché porterebbe a oltre 12 espulsioni nel corso dell'intera stagione. Indubbiamente il gioco di Italiano porta a subire qualche rischio, ma i cartellini comminati a Sottil e Gonzalez non hanno niente a che vedere con il pressing alto dei viola. Certo che qualcosa deve essere corretto perché 4 espulsioni in 12 partite non sono accettabili.

La tabella

PARTITAGIORNATAGIOCATOREMINUTORISULTATO
Roma-Fiorentina1aDragowski17'3-1
Fiorentina-Inter5aGonzalez78'1-3
Venezia-Fiorentina8aSottil77'1-0
Juventus-Fiorentina12aMilenkovic73'1-0

Espulsioni Serie A 2020/21

Juventus 6

Benevento Fiorentina Lazio Spezia: 5

Bologna Crotone Milan Sassuolo Torino 4

tutte le notizie di