Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

L'esclusiva

Cois a VN: “Fiorentina sorpresa della stagione. Ecco cosa mi ha colpito”

Cois a VN: “Fiorentina sorpresa della stagione. Ecco cosa mi ha colpito”

L'ex mediano gigliato fa il bilancio della Viola attuale: "Con Italiano Fiorentina straordinaria. E Vlahovic..."

Vincenzo Pennisi

A fare un bilancio della prima parte di stagione, ora che il 2021 sta scivolando via, è Sandro Cois. L'ex centrocampista della Fiorentina esordisce sicuro ai microfoni di ViolaNews: "E' un bilancio molto positivo".

Sandro, ci fai un mini bilancio di fine anno per la Fiorentina?

Ha giocato una prima parte di stagione straordinaria ed è merito del tecnico. Ha creato una squadra con mentalità vincente, la Fiorentina è la sorpresa in positivo perché ad inizio stagione nessuno si aspettava di veder giocare questa squadra con questa personalità

Cosa ti ha colpito maggiormente?

La ferocia, il pressing alto, una squadra molto corta che in certe fasi della partita rischia, ma sono tutte cose calcolate da Italiano. Ricordo la partita contro l'Inter, un grande primo tempo che poteva finire 3-0 per la Fiorentina, nella ripresa se l'Inter vince 5-0 non ha rubato niente

E tra i protagonisti di questa squadra troviamo sempre Vlahovic...

Credo abbia la strada tracciata, diventerà un campione ed è già pronto per squadre come la Juventus o per l'Inter, per una big. So che in allenamento va a cento all'ora, dispiace perderlo. Magari anche alla metà del prezzo del vero valore, il sogno dei tifosi è che Dusan ci ripensi, ma credo sia molto difficile. La Fiorentina però continuerà ad esserci anche senza Vlahovic

E dove lo vedi in futuro?

In Italia credo che sarebbe facilitato anche fisicamente, in Premier League farebbe più fatica

Dove può migliorare invece la Fiorentina?

La squadra di Italiano gioca un calcio dispendioso, a fine partita può mancare spesso lucidità. Servirebbe più concentrazione in fase difensiva, i calciatori sono già validi. Poi c'è un calciatore che mi ha sorpreso particolarmente in questa prima metà di stagione

Chi?

Bonaventura, mi sta colpendo tanto. Non smette mai di stupire, ancora oggi potrebbe giocare in Nazionale. Lo vedo correre più di 4 anni fa, con l'età sta migliorando ancora, un calciatore che fa benissimo le due fasi. E' un valore aggiunto

Un valore aggiunto ad oggi sembra non essere più Castrovilli...

Si giudica male Castrovilli. Un fenomeno il primo anno, un calciatore normalissimo oggi, spero che sia una via di mezzo e che ritrovi quella forma smagliante, era un calciatore imprevedibile. Oggi ha poco spazio e fa anche più fatica

Alla luce dei risultati odierni, l'addio immediato di Gattuso e l'approdo di Italiano è stata una fortuna?

E' sempre difficile parlare di cose che non sono accadute, io credo che Gattuso abbia sempre fatto bene e che sia una persona serissima. Loro sanno cosa è accaduto, ma Italiano è uno degli allenatori più bravi in circolazione. Legge bene la gara, ha talento e sembra già un veterano

Commisso ha fatto bene ad esternare la situazione legata al rinnovo di Vlahovic?

Certe cose andrebbero lette prima, come un calciatore che capisce dove finirà il pallone. Se si fosse intravisto prima il talento di Vlahovic forse un quinquiennale sarebbe stata la soluzione più giusta. Ma parlare ora è troppo facile, la Fiorentina prenderà un sostituto all'altezza

 GERMOGLI PH: 19DICEMBRE 2021 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI CAMPIONATO SERIE A TIM FIORENTINA VS SASSUOLO NELLA FOTO GOL ESULTANZA VLAHOVIC
tutte le notizie di