Chiesa è super, Sportiello salva, Pezzella inventa

Tre protagonisti della partita di Roma questo pomeriggio

di Saverio Pestuggia, @s_pestuggia

La Fiorentina esce dall’Olimpico con un pareggio d’oro arrivato in zona Cesarini grazie al ricorso al Var dell’arbitro Massa. Ma per il resto cosa dire? La rete della Lazio è arrivata nella maniera simile a troppe reti subite con la difesa che si fa ‘beccare’ impreparata sulle palle aeree. In questo caso è stato Pezzella a perdersi De Vrij che non ha avuto problemi a infilare Sportiello. A seguire, e soprattutto nel secondo tempo,  la Fiorentina ha fatto la partita tenendo in mano il pallino del gioco, ma a parte le accelerazioni di un Chiesa imprendibile fino all’inserimento di Pezzella con fallo subito e successiva rovesciata da centravanti puro, più niente. Troppo poco assolutamente per una squadra in svantaggio con una supremazia territoriale importante.

Fase offensiva assolutamente da rivedere e migliorare. Anche nel primo tempo Thereau è stato impalpabile (di lui ricordiamo solo una buona discesa e niente più), Simeone non riesce mai ad essere pericoloso e dal centrocampo non arrivano mai inserimenti pericolosi. Solo un immenso Federico Chiesa quando ne ha avuto la possibilità ha acceso il turbo andando a velocità doppia di compagni e avversari. Il turbo si è però appannato quando Pioli lo ha schierato esterno nel 3-5-2 allontanando dall’area laziale l’unico viola in grado di impensierire i biancazzurri.

Il secondo singolo su cui mi soffermo questa sera è Sportiello: ha salvato la partita con un paio di parate ottime, una addirittura eccezionale su Parolo, ma ha un limite incredibile quando deve giocare con in piedi. Nel primo tempo ha concesso una palla alla Lazio su cui poi Astori è stato ammonito, poi sempre impreciso e impaurito. Perchè questa involuzione?

Infine Pezzella: si fa anticipare da De Vrij che va in gol di testa ma poi dirige alla grande la difesa e va a inventarsi una discesa in area con rigore da Var e successiva rovesciata eseguita con una plasticità incredibile. Da fare subito uno sforzo economico per chiudere la trattativa e tenerlo a Firenze. Più si va avanti e più Pezzella aumenta di valore.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. davidebaso@gmail.com - 3 anni fa

    secondo me Theareau è un po’ inconcludente e Simeone ha bisogno di un vero uomo-assist, Gil Dias. Se lo metti ala destra con Chiesa a sinistra e Simeone centrale le cose girano meglio. Abbiamo fatto 2 gol alla difesa migliore del campionato (Roma) grazie a loro. Theareau è prezioso ma in altre situazioni, in più aspetto ancora Eysseric

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy