Mercato, rispunta Zeneli. Ecco le tre opzioni per l’attacco viola

Mercato, rispunta Zeneli. Ecco le tre opzioni per l’attacco viola

Le ultime di mercato sulla Fiorentina secondo il “Corriere dello Sport-Stadio”

di Redazione VN

Mentre aspetta risposte dai giocatori in rosa, la Fiorentina pensa ai possibili innesti sul mercato di gennaio, soprattutto in attacco. Come riporta Stadio, Nicola Sansone (SCHEDA) resta un’ipotesi, ma tocca al Villarreal deciderne le sorti: il giocatore ha voglia di trovare maggior continuità, ma convincere gli spagnoli a cederlo non sarà semplice. E’ tornato a essere monitorato anche Arber Zeneli dell’Heerenveen (SCHEDA), in scadenza a giugno. Sulle sue tracce, però, oltre ai turchi del Fenerbahce, ci sono anche, molto forti, Ajax e Psv, che potrebbero offrire denaro in questa finestra invernale. Attenzione poi anche a Lazar Markovic del Liverpool (SCHEDA). Fin qui, ha giocato una volta con la squadra B dei Reds: ha bisogno di rilanciarsi. SECONDO L’ALGORITMO L’AFFARE SI PUO’ FARE…

10 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user - 10 mesi fa

    Thereau però è vero che era la prima partita che giocava e quindi faccio un mea culpa parziale.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user - 10 mesi fa

    Anche a me piace il progetto giovani.
    Infatti con il Bologna sono subentrati Thereau e Mirallas totale anni 66.
    Sottil e Montiel che sono due giovani davvero interessanti e davvero giovani giocano sempre in primavera e molto probabilmente verranno venduti.
    Io penso che parlare di progetti per la Fiorentina sia un pò troppo non credi?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. leo70 - 10 mesi fa

    Provare piaja come centrocampista, togliendolo dal l’assillo di saltare l’uomo, un po’ come gioca, con le dovute proporzioni, De Bruyne del City

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Cinghialino - 10 mesi fa

    Il problema è il centrocampo e il fatto che la manovra offensiva non funziona, sembrano senza idee e il problema non credo sia solo dei protagonisti.

    Secondo me va preso un centrocampista con caratteristiche diverse da quelli che abbiamo e rimettere Veretout al suo posto, ammesso si voglia continuare a fare il 4-3-3.

    Detto questo a me il progetto giovani piace, spero si riesca a mettere a punto quello che fino a qui non è andato e a rendere questa squadra competitiva.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Leo - 10 mesi fa

    Per quello che conosco io Sansone sarebbe un bel colpo, ma piuttosto che investire in giocatori “x” che onestamente non stanno impressionando nei loro club d’appartenenza (vedi Markovic) a me stuzzica molto di più l’idea di cambiare modulo.
    La difesa a 4 non prende gol, mi piace e non la cambierei. Ma dal centrocampo in su non siamo mai pericolosi, eccetto Chiesa, che è l’unico che crea qualche occasione, ma parte troppo da lontano e consuma tantissime energie correndo il doppio degli altri, inoltre Veretout pur calatosi molto bene nel ruolo di regista, la nostra manovra è e rimane lentissima (non per colpa sua) e giocando troppo arretrato e abbiamo perso un altro giocatore pericoloso in avanti e che sopratutto a 20m tirava in porta e qualche gol lo poteva fare.
    A me piace molto il Napoli di Ancelotti, che gioca il 442, con esterni adattati che si possono accentrare sulle sovrapposizioni ed Insigne più avanzato. E’ stato un azzardo, perchè rendeva molto anche da esterno, ma adesso è micidiale sotto porta e si completa bene con Milik.
    Per me Dobbiamo avere il CORAGGIO DI CAMBIARE MODULO, avanzare Chiesa e metterlo più vicino alla porta e visto che Gerson era anche un’ala non vedo perchè non si possa provare a farlo giocare esterno in un centrocampo a 4 stile Zielinski. Provo a dire la mia. 4-4-2
    Lafont. Milenkovic, Pezzalla, V.Hugo, Biraghi.
    Miralles, (Eysseric o Pjaca), Veretout, benessi, Gerson.
    Chiesa, Simeone.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Etrusco - 10 mesi fa

      Quando si parla di 4-4-2 con me sfondi porte aperte, è l’unico modulo che ci può salvare da una maxi orchite calcistica ma bisogna vedere se il tecnico lo capisce o meno.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Ammazzalavecchiacolgas - 10 mesi fa

      Ti tocca rinunciare al capocannoniere, che con questo modulo non ci azzecca mai e infatti lo hai giustamente tenuto fuori. Detto questo, sono comunque della tua stessa opinione, anche perché si tratta di un modulo di facile applicazione e che sanno interpretare un po’ tutti (tranne appunto Benassi, mi sa). L’unico dubbio mi viene da Chiesa, che io schiererei tornante proprio per il suo rendimento in progressione: se lo fai giocare troppo vicino alla porta rischi di disinnescare gran parte del suo potenziale offensivo. Non dimentichiamoci che in assenza di un giocatore con qualità di regista occorre trovare un altro modo per far salire il pallone. Poi accanto a Simeone mi piacerebbe vedere una punta vera, come Vlahovic o Thereau se stesse un minimo bene.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Sbroz - 10 mesi fa

    ah beh

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Babbo Viola - 10 mesi fa

    Lapadula no?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Franco - 10 mesi fa

    Sono i nomi giusti per rinforzare l’attacco…..
    Che tristezza

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy