Chiesa, l’emergenza rallenta le trattative per il rinnovo. Ma ormai la strada è tracciata

Chiesa, l’emergenza rallenta le trattative per il rinnovo. Ma ormai la strada è tracciata

Le prospettive

di Redazione VN

L’emergenza Coronavirus ha rallentato anche la trattativa riguardante il rinnovo di Federico Chiesa. L’operazione è di primo piano per i dirigenti della Fiorentina e porterà l’attaccante a sottoscrivere un nuovo accordo, con ingaggio parametrato a quello di Ribery. Poi inizierà la corsa al suo cartellino, con il club viola pronto a respingere offerte inferiori ai 70 milioni di euro. Lo scrive La Nazione.

Violanews consiglia

Contratto fino al 2025 e aumento dell’ingaggio: Milenkovic, il piano per allontanare le big europee

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy