news viola

Veretout graziato, a Parma ci sarà. Ma è ancora utile alla Fiorentina?

Veretout è il centrocampista più forte della Fiorentina, ma da mesi è irriconoscibile, colpa anche del mercato. Lanciamo la provocazione: il suo ritorno è una buona o cattiva notizia? Commentate

Stefano Niccoli

Sarebbe dovuto rientrare contro il Genoa. Alla fine, però, Jordan Veretout è stato graziato. Una giornata di squalifica, già scontata, anziché due. Contro il Parma, quindi, ci sarà. Si posizionerà davanti alla difesa con Benassi e uno tra Dabo e Gerson ai suo lati.

Un rientro importante. L'ex Saint-Etienne è, senza dubbio, è il centrocampista più forte della Fiorentina. Peccato, però, che da mesi sia irriconoscibile. La mente è altrove. A Napoli per la precisione, dove potrebbe giocare la prossima stagione. L'accordo tra il club azzurro e il giocatore c'è già, ma non quello tra le società, non un dettaglio da poco. I rumors hanno inciso parecchio sulle prestazioni del classe 1993. Puoi essere forte quanto ti pare, ma se la testa non c'è, le gambe non viaggiano.

Lanciamo allora una provocazione: il ritorno di Veretout è una buona o una cattiva notizia? Il francese ha la possibilità di rifarsi negli ultimi centottanta minuti di campionato. E' un professionista ben pagato e come tale deve comportarsi. Ci sarà tempo per parlare del suo futuro. Il 27 maggio si volta pagina.

tutte le notizie di

Potresti esserti perso