Stadio all’Osmannoro? Non è la prima volta che se ne parla. Quando i Della Valle bocciarono la proposta di Sesto

Stadio all’Osmannoro? Non è la prima volta che se ne parla. Quando i Della Valle bocciarono la proposta di Sesto

Nel 2009 l’allora sindaco di Sesto Fiorentino, Gianni Gianassi, presentò uno studio di fattibilità della cittadella viola all’Osmannoro

di Stefano Niccoli, @stefanoniccoli3

Premessa: parlare di nuovo stadio della Fiorentina a Sesto è prematuro. Nell’intervista rilasciata a Bisenziosette il sindaco Lorenzo Falchi è stato chiaro: “Al momento non esiste un’ipotesi”. Quindi andiamoci cauti e vediamo se e come si svilupperà questa vicenda. Secondo il primo cittadino l’area Osmannoro Sud è potenzialmente idonea ad ospitare la nuova casa della squadra viola.

E’ giusto e doveroso ricordare come non sia la prima volta che si parla di quella zona. Correva l’anno 2009. L’allora sindaco Gianni Gianassi presentò ai rappresentati della tifoseria presso il Centro Coordinamento Viola Club un piano di fattibilità per la cittadella da realizzare proprio all’Osmannoro sud. Il progetto dell’architetto Massimiliano Fuksas, pensato per l’area di Castello (bloccata, però, dalla vicenda giudiziaria) si sarebbe potuto calare – era l’opinione di Gianassi – nelle due aree denominate Osmannoro Nord e Osmannoro Sud per un totale di circa 85 ettari a cavallo di via Lucchese.

Il sindaco inviò una lettera alla Fiorentina nella quale chiedeva ai fratelli Della Valle di effettuare un sopralluogo: “Il piano di Fuskas è bello e interessante e sarebbe imperdonabile perdere la grande opportunità per costruire qualcosa di veramente nuovo e capace di attrarre l’attenzione nazionale ed internazionale”.

Sappiamo come la “storia” è andata a finire: con un no secco allo stadio a Sesto Fiorentino. “Credo che l’Osmannoro non sia una zona troppo comoda da raggiungere per i fiorentini. Comunque ringrazio che il sindaco ci abbia pensato”, disse Andrea Della Valle. Ancora più dura fu la risposta di Diego: “Vogliamo il progetto a Firenze, assolutamente. Se si attuerà, potremo lottare entro qualche anno per lo scudetto, sennò la dimensione della Fiorentina resterà quella attuale, non oltre il quarto posto”.
(virgolettati di Andrea e Diego Della Valle ripresi da vecchi articoli pubblicati sul Corriere Fiorentino, ndr)

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. batigol222 - 3 mesi fa

    Eh speriamo. Molto meglio di un semplice restyling che non porterebbe moltissimi introiti in più rispetto a ora

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. iG - 3 mesi fa

    E’ una vita che IG vi scrive che OSMANNORO e’ l’ unica soluzione, la piu’ adatta per tutto, vicino a TUTTO equidistante da PRATO FIRENZE SESTO e CAMPI.
    Sull’ AUTOSTRADA
    sull’ AEREOPORTO
    sulla ferrovia linea Firenze Prato
    La soluzione ideale per un RITORNO economico sicuro
    ROCCO/BARONE date retta ai IG come sempre

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. iG - 3 mesi fa

    E’ una vita che IG vi scrive che OSMANNORO e’ l’ unica soluzione, la piu’ adatta per tutto, vicino a TUTTO equidistante da PRATO FIRENZE SESTO e CAMPI.
    Sull’ AUTOSTRADA
    sull’ AEREOPORTO
    sulla ferrovia linea Firenze Prato
    La soluzione ideale per un RITORNO economico sicuro
    ROCCO/BARONE date retta ai IG come sempre

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. LupoAlberto - 3 mesi fa

    Credo che l’area sia questa:
    https://www.google.com/maps/@43.8071784,11.1467248,339a,35y,103.05h,68.15t/data=!3m1!1e3
    Ci sono già le uscite autostradali e una linea ferroviaria connessa con S.M.Novella. Se nza bisogno di scavalcare via Lucchese per le esigenze di Rocco è più che abbondante.
    Speriamo…
    SFV

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy