Bertolini: “Il Franchi dovrà essere la dodicesima donna. Sarà un piacere giocare a Firenze”

Le parole dell’allenatrice della nazionale femminile

di Stefano Fantoni, @stefanto91

Il prossimo 8 giugno lo stadio “Franchi” ospiterà Italia-Portogallo femminile, gara che potrebbe regalare alla Azzurre il pass per il Mondiale in Francia nel 2019. Dall’aula magna del centro tecnico federale di Coverciano ha parlato Milena Bertolini, ct Nazionale femminile:

È una partita importante per tutto il movimento e per le ragazze, che hanno fatto un cammino fin qui bellissimo. Incontreremo un Portogallo ricco di talenti, servirà la migliore Italia per fare bene. Mi fa piacere vedere questo entusiasmo intorno al calcio femminile. Mi fa piacere giocare questa partita a Firenze, è la città con la più forte passione calcistica e poi sa cosa significa il calcio femminile.

Mi piace pensare che ci sarà tanto pubblico, che sarà la dodicesima donna. Dopo la delusione dell’Europeo tutte le ragazze si sono rimesse in discussione e sono ripartite come un blocco unico. Un allenatrice nel calcio maschile? Credo ci possano essere profili pronti e che possano essere un arricchimento, ma è utopistico pensare a un’allenatrice in Serie A maschile perché servono dirigenti che abbiano coraggio di fare queste scelte”.

 

Violanews consiglia

Mencucci: “C’è un calcio femminile ante e uno post Fiorentina. Il campionato crescerà ancora”

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Up The Violets - 2 anni fa

    Semplicemente RIDICOLO che Tatiana Bonetti, per distacco la migliore e più talentuosa giocatrice italiana (ultima di tante dimostrazioni: guardare la punizione messa all’incrocio in finale di coppa contro il Brescia) non venga neppure convocata. RIDICOLO, non c’è altro da aggiungere. Come se l’Italia avesse una tale abbondanza di talento da potersi permettere di tenere fuori le migliori, a livello femminile (non può neanche a livello maschile, ma questo è un altro discorso)…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy