La priorità: salutare gli esuberi, il primo sarà Saponara. Tutti gli altri…

Pradè e Prandelli sono d’accordo: innanzitutto occorre sfoltire la rosa

di Alessandro Bracali, @alebracali9
Cutrone

Lo aveva già fatto capire Daniele Pradè l’ultimo dell’anno, poi oggi pomeriggio in conferenza stampa anche Cesare Prandelli lo ha ribadito. La priorità della Fiorentina in questo mercato di gennaio sarà sfoltire una rosa davvero troppo ampia, composta da 29 elementi. Una situazione non semplice da gestire, sia sul piano tecnico che logistico. Ed ecco che allora le prossime settimane dovranno vedere andar via qualcuno, almeno quattro elementi, meglio cinque. Il primo candidato è Riccardo Saponara, che a Firenze non è riuscito proprio ad imporsi: dopo i prestiti a Samp, Genoa e Lecce, stavolta toccherà allo Spezia cercare di rilanciare l’ex trequartista dell’Empoli. Molto probabilmente, poi, sarà la volta di Patrick Cutrone, per la seconda volta consecutiva non convocato da Prandelli: le pretendenti ci sono e vedremo come andrà a finire, opinione del Wolverhampton permettendo. Sicuramente dovranno salutare anche Valentin Eysseric e Tofol Montiel. Il primo era stato tolto dalla naftalina e addirittura impiegato titolare nella disfatta di Bergamo, ma poi il ritorno al 3-5-2 lo ha nuovamente eliminato dai giochi. Il contratto dell’ex Nantes scade nel 2022: sarà difficile piazzarlo a titolo definitivo. Per lo spagnolo classe 2000 il prestito è la soluzione ideale a questo punto, nonostante in diversi avrebbero voluto rivederlo in qualche circostanza, specialmente dopo il gol di Udine. Discorso a parte meritano Pol Lirola e Alfred Duncandue grossi investimenti fatti dalla Fiorentina la scorsa stagione: per il futuro di entrambi sarà fondamentale il giudizio tecnico di Prandelli. Resta da capire, infine, cosa ne sarà di José Maria Callejon.

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. OysterCult - 2 settimane fa

    Non capisco l’ostinazione nel non utilizzare Montiel dopo gli ottimi spezzoni in Coppa Italia e volerlo cedere direttamente in prestito.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Violapersempre - 2 settimane fa

      Rispondo a Oyster Cult non sei l’unico a non capire come mai Montiel non viene utilizzato, qui a nessuno interessa un progetto serio qui interessano solo i contratti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. andrea333 - 2 settimane fa

    La priorità deve essere rinforzare la squadra e comprare almeno due giocatori buoni altrimenti rischiamo la b. Abbiamo vinto con la juve che giocava in 10 e pensiamo di aver risolto tutti i problemi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy