Mancini: “Siamo stati bravissimi. Speriamo tornino le notti magiche…”

Mancini: “Siamo stati bravissimi. Speriamo tornino le notti magiche…”

Il c.t. azzurro è soddisfatto per aver ottenuto con anticipo l’accesso alla fase finale dell’Europeo: “Io come Pozzo? Lui è una leggenda, ha vinto due Mondiali”

di Redazione VN

Dopo la tensione per una partita tutt’altro che agevole, Roberto Mancini si gode finalmente la serata, e la qualificazione anticipata della Nazionale alla fase finale di Euro 2020. “Siamo stati bravissimi, ringrazio il pubblico dell’Olimpico che ci ha sostenuto anche se nel primo tempo non siamo stati brillantissimi – dice il c.t. azzurro a caldo ai microfoni di RaiSport -. Dedichiamo questa vittoria ai bambini dell’ospedale Bambin Gesù”.

Contro la Grecia, l’Italia ha faticato a ingranare, prima di crescere nella ripresa: “Non dobbiamo farci prendere dalla frenesia, lanciavamo troppo spesso, soprattutto su un campo così bagnato non andava fatto – è l’analisi di Mancini -. Io vicino al record di vittorie consecutive di Vittorio Pozzo? Lui è stato una leggenda perché ha vinto due Mondiali”. Chiusura col richiamo alle “notti magiche” di Italia ’90 all’Olimpico: “Speriamo che tornino – sorride il Mancio – e che a giugno sia più bello”.

CLICCA QUI PER RIMANERE AGGIORNATO SULLE QUALIFICAZIONI A EURO 2020

Euro 2020, Italia-Grecia: gli azzurri si qualificano in anticipo come primi del girone

Fiato sospeso per Federico Chiesa: esce per infortunio al 39° di Italia-Grecia

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy