Le pagelle del giorno dopo: dal Vlahovic rigorista al nonno Callejon

Le pagelle redatte a mente fredda da Luca Calamai in esclusiva per Violanews.com

di Luca Calamai
luca-calamai

10 al Vlahovic rigorista. Un Duemila che prende il pallone, lo mette sul dischetto e spiazza i portieri vuol dire che ha tante palle. (5 al Vlahovic centravanti, non tira mai in porta).
9 ai tifosi che hanno capito che il momento è delicato e stanno aiutando la squadra come possono. Prima i fuochi d’artificio, stavolta accompagnando la squadra al Franchi. Ma, purtroppo, i tifosi non fanno gol.
8 a Dragowski che anche stavolta ha salvato il risultato con una splendida parata. Quando il portiere è quasi sempre il migliore in campo vuol dire che siamo all’allarme rosso.
7 ad Amrabat. Abbiamo bisogno che diventi il nuovo Dunga. Abbiamo bisogno che leghi una squadra che non ha un filo conduttore.
6 al cuore di una Fiorentina che almeno non molla. Il problema è che se l’unica arma è il cuore siamo veramente messi male.

5 a Prandelli che continua a fare tre cambi consecutivi che peggiorano la squadra.
4 a chi dice che Montiel non è in grado di essere utile magari per 15-20 minuti
3 a chi si entusiasma per due pareggi in casa contro Sassuolo e Verona. A proposito: mi dite i nomi di tre giocatori del Verona che sarebbero sicuri titolari nella Fiorentina? E di tre del Benevento? E di tre dello Spezia? Nel Verona fa bella figura Ceccherini che non era tra i primi diciotto del gruppo viola. La differenza è che il Verona ha Juric.
2 a chi pensa che la Fiorentina sarà massacrata dalla Juve. A Torino la squadra magari perderà ma farà una grande partita perché non avrà pressioni e quindi giocherà libera di testa.
1 a Callejon che sembra il nonno di quello che incantava a Napoli 
0 agli arbitri. Sono sempre peggio. Se uno va a vedere il Var e assegna il rigore al Verona o è scarso oppure non è corretto. In entrambi i casi va eliminato.

FLORENCE, ITALY – DECEMBER 19: Franck Ribery of ACF Fiorentina and Francesco Founeau referee talk during the Serie A match between ACF Fiorentina and Hellas Verona FC at Stadio Artemio Franchi on December 19, 2020 in Florence, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)
19 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. bati - 1 mese fa

    Ragazzi su questi siti è tutto uno sbrodolamento e un elogio a Vlahovic che vi ricordo sta contribuendo attivamente al niente offensivo che ci attanaglia da quando è arrivato Commisso. Calamai oltretutto non è neanche di primo pelo, ma sembra che le esperienze negative degli ultimi cinquant’anni a lui gli facciano una pippa. Bah se non compriamo gente forte subito si va in B ma “con tante palle”.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. SOLOROGER - 1 mese fa

    Calamai Quando hai trovato tre giocatori del Verona tre del Benevento e dello spezia titolari nella Fiorentina cosa hai risolto??? Secondo te se il nostro centravanti va a Spezia gioca titolare???? Assolutamente no sarebbe la terza punta dopo Galabinov e Nzola…. non abbiamo un Ricci non abbiamo un Pobega ecc ecc. Se il nostro centravanti va a Benevento non gioca mai! Il Verona avrebbe Kalinic ! A differenza di quello che pensi te il Benevento il Verona e Lo Spezia non hanno nulla da invidiare alla Fiorentina e la classifica lo testimonia. Mi chiedo perché anziché guardare i FATTI si ragiona su ipotesi e supposizioni??? Abbiamo cambiato 40 allenatori e il risultato non cambia mai! Continuiamo a farci male da soli e aspettiamo che le querce facciano limoni ma in questo modo ci leviamo la sete col prosciutto!! Secondo Calamai e Brovarone se si porta la Litizzetto da il miglior parrucchiere ed estetista del mondo ce la trasforma in Claudia Schiffer???? Lirola diventa Gosens?? Biraghi si trasforma in Alexandro o Theo Hernandez?? Pulgar diventa Pellegrini o Freuler?? Kouame si trasforma in Ronaldo?? Di cosa parliamo? Di cosa siete sorpresi? Quando questa squadra ci ha fatto capire che ha delle potenzialità inespresse? È sempre stata piatta così come oggi ma aveva in Chiesa in più!! Rimaniamo così continuiamo a dire che la squadra è forte e fra 5 anni siamo ancora in questa posizione

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Colosseo viola - 1 mese fa

    È più forte di te calamai, il voto a Pradè non ci riesci proprio a darlo. Ma callejon (e tutti gli altri scarsoni) chi li ha presi???? Ma perché non fate seriamente il vostro lavoro?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Violaviola - 1 mese fa

    Dai che si va al delle alpi e si ammazza la gobbentus

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. dallapadella - 1 mese fa

    Fate giocare Montiel, non inciderà come tutti gli altri in questo momento ma almeno avremo tolto un argomento di polemica.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Etrusco - 1 mese fa

    Il problema sono i cambi del Prande che sono da brividi. Abbandoni in panca gente come Lirola e Callejon e se ci mancano laterali che si usi le vie centrali per arrivare nell’area avversaria, poi basta con questo Montiel sempre in panca che si tiri fuori dall’imballo che gli è stato messo sopra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Juve merdaaaa - 1 mese fa

      Si ma callejon ancora non è in forma e venuti, che è fiorentino, sembra tenerci più di lirola

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Jermyn st. - 1 mese fa

    “A Torino la squadra magari perderà ma farà una grande partita perché non avrà pressioni e quindi giocherà libera di testa”

    Questa me la segno…eh, Calamai. Poi ci aggiorniamo…

    Ben inteso che se avrai ragione sarò ben felice di riconoscerlo pubblicamente…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. antonio capo d'orlando - 1 mese fa

      Bello sforzo che fai……. A Torino bisogna vedere quanti gol prendiamo, ma c’è sempre Il Natale e si sa che a Natale possono esserci dei miracoli….. FV

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Eroe - 1 mese fa

    A destra venduto Chiesa che qualche punto lo faceva c’è il vuoto assoluto Chiesa che non è stata sostituito!!!!
    La media è da retrocessione assoluta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. pino.guastell_9534945 - 1 mese fa

    Tutto da condividere. A Prandelli avrei dato 3 perché fa giocare due nullità come Bonaventura e Callejon e ignora Montiel.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ilRegistrato - 1 mese fa

      Zero a quelli come te che rompono le scatole con
      Montiel. A calcio si gioca in undici e dire che chi è fuori avrebbe fatto meglio perché tanto non c’è la controprova è un giochino che ha stancato.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. pino.guastell_9534945 - 1 mese fa

        Registrato se rompo con Montiel è perché non avendo un giocatore che riesca a mettere il pallone in fondo alla rete vorrei tentate l’esperimento di Montiel già riuscito con l’Udinese. Grazie a lui abbiamo vinto ed è l’unica volta da quando Prandelli allena la Fiorentina. Non riesco a capire la tua avversione nei confronti di questo giovane calciatore della Viola. Da come ne parli male è come se tu lo conoscessi.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. mauro1949 - 1 mese fa

    non ti vengono richieste analisi stupefacenti, ne una competenza calcistica di primo grado, niente di tutto questo….ti viene chiesto soltanto un monimo di coerenza…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. fb - 1 mese fa

    -3 ai giornalisti che dicevano che questa fosse una buona squadra…il calcio è un’altra cosa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Viola74 - 1 mese fa

      Si ma con Juric saremmo stati da Champions!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Mazinga z - 1 mese fa

        Se mio nonno aveva tre palle,era un flipper

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. I' Mastica - 1 mese fa

          E il periodo ipotetico, questo sconosciuto?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. paolohendri_11578369 - 1 mese fa

      E il caro signor “mi dicono che” era il primo !!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy