Sindaco La Spezia: “Questione stadi? Con gli americani servono i fatti, non le chiacchiere”

“Sono sicuro della bontà del lavoro di Italiano, ha fatto in modo che il nostro sogno si coronasse. E’ un orgoglio veder giocare la squadra”

di Redazione VN

Pierluigi Peracchini, sindaco di La Spezia e tifoso della squadra guidata da Italiano, è intervenuto a Radio Bruno. Queste le sue parole: “Il tema stadio è delicato ovunque perché l’Italia è molto indietro. Ho avuto dei contatti con la nuova dirigenza dello Spezia ma non è facile perché sono arrivati da poco e la famiglia è sparsa per il mondo. Poi con gli americani servono i fatti, non le chiacchiere. Sono sempre stato tifoso dello Spezia, l’anno della promozione anche in trasferta. Sono sicuro della bontà del lavoro di Italiano, ha fatto in modo che il nostro sogno si coronasse. E’ un orgoglio veder giocare la squadra, grande spettacolo e un allenatore che sa come motivare i propri giocatori”.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. - - 3 settimane fa

    Ecco, fagli uno squillo a Nardella allora vai

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy