VIDEO VN – Nardella: “Con il nostro progetto, ACF sarà invogliata a restare al Franchi”

Sopralluogo al Franchi stamattina per il sindaco Dario Nardella. Al termine della visita, il primo cittadino di Firenze ha rilasciato alcune dichiarazioni alla stampa

A seguire la prima parte delle parole di Dario Nardella rilasciate ai giornalisti presenti a margine del sopralluogo di stamattina al Franchi: “Quando scrissi la legge sugli stadi chiarii che sarebbero servite le infrastrutture per raggiungerli come in tutti i paesi moderni. Metropolitane, tramvie, autostrade: spostare 40.000 persone non è uno scherzo. L’area di Campo di Marte è ideale perché già c’è la ferrovia, poi ci saranno anche la tramvia ed i posti auto. L’obiettivo è far vivere lo stadio sette giorni su sette, dando risposte anche ai residenti. Con un progetto del genere la Fiorentina può trovare tutte le ragioni e gli stimoli possibili per essere invogliata a continuare a giocare nella casa della Fiorentina. Perché questa è la casa viola”.

GERMOGLI PH 13 GENNAIO 2021
18 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. fornamas63 - 2 settimane fa

    Sarà obbligata è più corretto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. acapa - 2 settimane fa

    Inizio lavori 2024 !!!!! Che faccia tosta Nardella continua a prenderci per il culo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Paolo - 2 settimane fa

    Metropolitane, tramvie, autostrade: per il momento, nell’area di Campo di Marte c’è soltanto la viabilità cittadina, che è molto deficitaria già di per se stessa anche senza le partite di calcio al Franchi.

    E per quel che riguarda la ferrovia, dopo le partite della Fiorentina al Franchi, mi piacerebbe tanto che Nardella prendesse lui il treno per andare dalla stazione di S. Maria Novella alla stazione di Campo di Marte e viceversa e poi dovrebbe venire a dirmi se quella è veramente una soluzione valida per la mobilità cittadina: di treni locali sulla linea Firenze-Roma ce ne sono pochi già di suo e trovare quelli che percorrono il tragitto cittadino fra le due stazioni in tempi rapidi (con tutte le persone che stallo lì ad aspettare) la vedo una vera e propria utopia.

    L’area di Campi Bisenzio (vicino all’Asmana), invece, già al momento sarebbe raggiungibilissima per autostrada, sia in uscita sia in entrata dal casello autostradale di Calenzano (vicino a Carrefour), ma anche la viabilità interna non sarebbe poi così male per la larghezza della strada che porta fino alla rotonda di Campi Bisenzio: mancherebbe solo la tramvia, ma esiste già un progetto per poterla fare in pochi anni.

    Francamente (almeno a me personalmente) dispiace tantissimo vedere la politica locale che cerca di fare di tutto per cercare di imporre a tutti i costi ad un imprenditore come Commisso (disposto a spendere tanti soldi dei suoi per fare uno stadio nuovo e strutture commerciali) di accettare un rabbercio su uno stadio ormai vecchio più di 90 anni e, anche se ristrutturato un po’ alla meno peggio, non potrà mai essere all’altezza di una struttura completamente nuova di zecca per i tempi attuali.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Eziogolgobbo - 2 settimane fa

    Contrordine compagni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Mazinga z - 2 settimane fa

    Campo di Marte dice che è perfetta!siamo a posto!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Superviola - 2 settimane fa

    La notizia nuova è quella della estensione degli spazi commerciali, a poco a poco che ci si avvicina alla presentazione del bando internazionale previsto entro Aprile, cominciano infatti a trapelare informazioni su questo fantomatico progetto.
    Quindi sappiamo che sarebbero previsti complessivamente 25.000 mq di spazi commerciali, di cui 10.000 mq da ricavare dentro lo stadio e 15.000 mq nuovi da realizzare nell’area dei campini.
    Sappiamo che ci sarà il museo della Fiorentina e del calcio storico, che io farei dentro lo stadio, e poi ristoranti, bar, centro congressi e galleria commerciale.
    Al momento non sappiamo ancora se sia previsto anche un hotel che, per la questione del fatturato, sarebbe invece importante.
    Comunque non è una notizia di poco conto. Bisogna considerare che nel bando Mercafir, che poi Commisso non accetto’ per tutta una serie di motivi ma non per la disponibilità di spazi commerciali, la superficie commerciale prevista era di totali 30.500 mq.
    Tra 25.000 mq e 30.500 mq non c’è molta differenza in fondo.
    Consideriamo anche che Commisso alla Mercafir avrebbe dovuto sobbarcarsi interamente in costo dell’investimento, mentre sul Franchi c’e il Comune che spende, al limite Commisso potrebbe compartecipare per una parte.
    Insomma , fossi Commisso ci penserei bene prima di scartare l’opzione Franchi, lo dico anche a livello di una disamina imprenditoriale e economica. Questa soluzione sicuramente non è la preferita né da lui né dai tifosi, me compreso, ma indubbiamente offre anche diverse opportunità da non sottovalutare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Gerber - 2 settimane fa

      Se poi l’appalto dei lavori verrà affidato ad una bella cooperativa COOP, l’appartenenza è fondamentale, non ci saranno intralci e tutto sarà assecondato rapidamente come da prassi!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Antonino - 2 settimane fa

      Ma dove saranno i parcheggi e quanti posti auto potranno accogliere? Nardella non penserà di cementificare e lasciare i residenti come l’aretino pietro

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Raf - 2 settimane fa

      Se ai 25.000 aggiunge l albergo Commisso potrebbe pensarci.Quello che mi da fastidio di Nardella è che non parla chiaro,ci gira intorno,ma alla fine non vuota il sacco…ma prima o poi dovrà farlo.Tutto sto ambaradan non è il progetto del Comune che non ha il becco di un quattrino e che non può imbarcarsi in mutui senza offrire garanzie di rimborso.Ma è il progetto che il Comune vorrebbe fosse Commisso a pagare in cambio di 40-50 anni di concessione senza pagare affitti.Perchè va detto,oltre ai 100 milioni per rifare lo stadio,ci sono tante altre decine di milioni per realizzare gli spazi commerciali.Nardella ha parlato di 200 milioni che non è il costo della sola rustrutturazione ma comprende anche la realizzazione di tutto il resto.A pagare tutto o quasi nei sogni del sindaco e di Giani deve essere Commisso.Non dico che sia una pessima opzione per il patron,ma bisogna vedere la contropartita offerta.Commisso deve avere la possibilità di ottenere guadagni rilevanti altrimenti non se ne farà nulla.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Barsineee - 2 settimane fa

    oggi è giovedì e sul calendario editoriale è giorno da STADIO. Quindi oggi possiamo parlare di Stadio liberamente. Oggi il sindaco ci racconta che Campo Marte è un quartiere collegato perché c’è la ferrovia (alla Mercafir non c’era ma lì c’era l’autostrada) e ci sarà la Tramvia (alla Mercafir c’è già ma lasciamo stare). In fin dei conti ha ragione Nardella però, perché la Fiorentina non ha alcuna intenzione di fare uno stadio a Firenze e dintorni e quindi prima o poi dovranno tornare all’ovile e rimettere il naso dentro il Franchi. Obiettivo centrato da parte del dottor Commisso che per due anni ci ha raccontato un sacco di bufale e adesso improvvisamente scappa da tutto e promette grandi rifondazioni tecniche a giugno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ad maiora semper - 2 settimane fa

      Caro Bresinee,
      Mi sembra che come al solito le tue idee o presunte tali siano molto molto confuse, non mi meraviglio perché è tipico di tutti coloro che appoggiano la politica italianica e sopratutto Fiorentina…..
      continuiamo pure a sprofondare nella mediocrità di una nazione decadente e definitivamente decaduta…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Gerber - 2 settimane fa

      Non perdi mai l’occasione per delirare!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. El Gringo - 2 settimane fa

    Ri-bla bla bla bla bla

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Matt - 2 settimane fa

    Con i tempi tecnici che ha questa dirigenza per allestire una squadra competitiva forse va bene anche così.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Ghibellino viola - 2 settimane fa

    Cerchiamo di capirci. Tutti noi tifosi vorremmo uno stadio nuovo. Ma indipendentemente da quello che deciderà la Fiorentina, il Franchi è del Comune e il Sindaco GIUSTAMENTE si preoccupa di migliorare e valorizzare una sua proprietà nonché di evitare una bruttura nel mezzo del quartiere. Oltretutto, ma questa è una mia idea, Rocco non ha nessuna intenzione di andare a Campi, quindi la mossa di Nardella è l’unica che ci consente di avere uno stadio più confortevole.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. liberty - 2 settimane fa

    “La zona di Campo di Marte è l’ideale per uno uno stadio”
    Si, 90 anni fa.
    Fermatelo!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. alesquart_3563070 - 2 settimane fa

    Inizio tra 3 anni….ipotizzato…Ti saluto!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Ghibellino viola - 2 settimane fa

    Bene così Nardella

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy