GALLERY VN – Le condizioni del Franchi nel giorno del sopralluogo. Via ai lavori

Le immagini che testimoniamo la condizioni della struttura, oggi via ai lavori per la messa in sicurezza statica. Entro l’inizio del 2024 parte il restyling

Sopralluogo tecnico-amministrativo e via ai lavori oggi al Franchi. A partire dalla messa in sicurezza per finire con l’obiettivo di iniziare il restyling vero e proprio entro l’inizio del 2024. Nella foto gallery che vi proponiamo qua sopra, gli scatti realizzati oggi dal nostro inviato che testimoniano lo stato della struttura.

12 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. fornamas63 - 1 settimana fa

    Io continuo a chiedermi come possa essere agibile un impianto con le gradinate di quelle dimensioni. Tutti le volte che vedo quelle scene di contorsionismo per passare tra le file mi chiedo cosa potrebbe succedere in caso di evacuazione in caso di emergenza. Chi ha firmato e firma per l’agibilità di questo impianto o è incosciente o criminale. Spero che il tanto sbandierato progetto di ristrutturazione (a cui non credo ma spero di essere smentito) superi questo problema.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. - - 1 settimana fa

    Attenzione… si parte, entro il 2024!! Eh oh, calma è.
    E poi, come sempre, si finisce… pe san mai!
    Che spettacolo pietoso…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. - - 1 settimana fa

    Ma si… ma che vuoi mettere con un bello stadio nuovo?!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. purplerain - 1 settimana fa

    È caduto giusto un po’ di cemento, c’è qualche tana e solo qualche ferro esposto che vuoi che sia, ma è bello e moderno eh…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Gerber - 1 settimana fa

    E il fico?
    Dov’è il comitato “proteggiamo il fico?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Claudio50 - 1 settimana fa

    Buttano via i soldi. Per essere in questo stato vuol dire che per anni non hanno guardato e commisso gli ha fatto aprire gli occhi. Dopo 5 anni e forse piu che si parla di stadio nuovo, sono ancora messi in queste condizioni e adesso si atteggiano a quelli che risolvono i problemi. Ma vai vai…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. VIKINGO - 1 settimana fa

    Ma secondo voi , perché si stacca da sotto ?

    e la parte intera , quella che non si vede?

    dove ha trafilato la pioggia ?

    E? MARCIA !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. jackfi1 - 1 settimana fa

      Non è detto che sia infiltrazione. Non si può stabilire a priori. L’erosione dell’involucro esterna avviene per una miriade di ragioni. Diciamo che le foto proposte sono meno gravi rispetto a tante altre che sono circolate nei mesi passati. Non so se c’era la redazione di violanews o sono foto di altri. Però sono stati fin troppo generosi con lo stato attuale. L’ultima foto della galleria è la più preoccupante

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. VIKINGO - 1 settimana fa

        nella normale conoscenza enciclopedica le costruzioni di cemento hanno una durata di 70 / 100 anni
        non e’ un caso che negli USA preferiscono abbatterli che ristrutturarli .
        Ricordate il Ponte Morandi…
        Comunque , magari non fa notizia , ma nel mondo sono molti i ponti di cemento che sono crollati ed in Italia sono molte i pezzi di autostrada interrotti alla circolazione perche i ponti in cemento hanno problemi di stabilità strutturale.
        Per questo e’ da idioti di pensare di recuperare una struttura prossima ai 100 anni e magari sovaccaricarne parti con elementi che reggono la copertura

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. jackfi1 - 1 settimana fa

          Sul fatto che sia più semplice non ci piove. Il mio era un commento sul fatto che senza analisi non si può dire “eh c’è l’infiltrazione” perché nessuno di noi ha i resoconti sotto mano. Io ti ho semplicemente detto che le foto che l’inviato di violanews ha fatto oggi non sono foto che evidenziano una criticità assurda (esclusa l’ultima) perché la parte superficiale del cemento è normale venga via (si chiama copriferro per questo motivo). Il problema è l’esposizione delle armature o l’erosione della parte interna. Ci sta che si sia voluto mostrare da parte del comune solo la parte messa meglio (qualche mese fa su questo sito girava una foto di un pilastro disastrato) però non si può dire che la struttura è marcia perché c’è infiltrazione basandosi su queste foto perché allora l’80% dei balconi di Firenze ha gli stessi problemi

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. viola1926 - 1 settimana fa

    Bellissimo quello a stuccare..scenografia teatrale perfetta…promessa mantenuta lavori iniziati..stuccatura una mano di bianco come nuovo…ma dico si parla di inagibilità…..stupisce come veramente prendono per in giro la gente… senza ritegno…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Claudio50 - 1 settimana fa

    Robe da matti , mi sembra di vedere i ferri scoperti. Stucco e pittura fa bella figura…adesso ci sono prodotti molto aggrappanti ma non si amalgama col vecchio e sara’ sempre un rattoppo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy