Juric: “Rimasto a Verona perché è l’ideale per lavorare”. Su Benassi…

Le parole del tecnico gialloblù: “Adesso è diverso da prima, chi arriva adesso trova una situazione ideale per lavorare, prima non era così”

di Redazione VN
Ivan Juric

Durante la conferenza stampa di oggi, il tecnico del Verona Ivan Juric ha parlato anche della scelta di restare all’Hellas e delle condizioni fisiche di Marco Benassi, giocatore gialloblù ma ancora di proprietà della Fiorentina. Queste le parole dell’allenatore alla vigilia della sfida contro l’Atalanta: “In un anno e mezzo abbiamo fatto cose che raramente si sono viste. Siamo partiti molto in basso, e siamo cresciuti tutti insieme, a livello societario, di staff e professionale. Adesso è diverso da prima, chi arriva adesso trova una situazione ideale per lavorare, prima non era così. Benassi? Deve ritrovare il ritmo di allenamento, deve avere continuità per due o tre settimane per essere preso in considerazione, adesso non riesce. Deve trovare una continuità di lavoro perché lo consideri come uno del gruppo”.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. ParmaViola - 1 mese fa

    Questo deve essere il nostro prossimo allenatore: ha idee di calcio (quest’anno ha dimostrato che non era Ambrabat a fare il suo centrocampo), spreme il sangue anche dalle rape, ha voglia di crescere e far crescere anche tutta la struttura societaria, e’ assolutamente nei budget (aggiungendoci staff e acquisti) di una societa’ nuova e in piena crisi economica da covid. A mio avviso sara’ lui il prossimo Sarri/Gasperini/Conte e sarebbe meglio averlo con noi e crescere insieme a lui. Mettiamo in mano a lui e ad un nuovo DS il repulisti socetario.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. batigol222 - 1 mese fa

      Non viene più, l’ha detto ha trovato il clima ideale per lavorare. Se continua così tra qualche anno lotta per altri obiettivi senza bisogno di venire a firenze nella grande piazza. Non pensiamo che tutti facciano carte false per venire qui, con tutti i problemi che abbiamo: la nostra chances di prenderlo era l’estate scorsa quando ha tentennato, poi per un motivo o per un altro non l’abbiamo preso. Adesso sarebbe veramente uno scemo a venire da noi per ripartire da zero, quando ha già tutto quello che gli serve lì a verona

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy