Dopo Udinese-Fiorentina niente pagelle ma solo 10 perché

La sconfitta di Udine impone delle riflessioni in merito: ecco dieci quesiti a cui la società dovrebbe rispondere

di Luca Calamai
luca-calamai

La sconfitta di Udine ci lascia senza parole. E senza voti. Ci vengono in mente solo dieci <perché>.

  1. Perché Amrabat in panchina? E’ stata una scelta tecnica o punitiva dopo le sue proteste per la sostituzione nella gara contro Lo Spezia?
  2. Perché Amrabat entra e sbaglia i primi sette palloni che tocca?
  3. Perché questo innamoramento di Prandelli per Eysseric?
  4. Perché questa chiusura totale di Prandelli a Callejon?
  5. Perché quando è uscito Pezzella la fascia è andata a Milenkovic che vuole andarsene a tutti i costi? Non è bastato Chiesa capitano?
  6. Perché si è scelto di andare a Udine a puntare allo 0 a 0 contro un avversario che era decimato?
  7. Perché Pezzella deve essere a tutti i costi titolare?
  8. Perché non è stato preso un attaccante pronto visto che Kokorin ha naturalmente bisogno ancora di tanti allenamenti e di tempo per inserirsi?
  9. Perché questa squadra è così moscia?
  10. Perché Sarri dovrebbe venire ad allenare la Fiorentina?

La partita di Udine ha dimostrato una volta di più che questa squadra è stata costruita male anche da un punto di vista caratteriale oltre che tecnico. La Fiorentina ha buoni giocatori ma non ha leader. E quelli che ci sono hanno già la valigia pronta. E allora a salvezza acquisita è meglio liberarsi subito di chi non ha almeno la voglia di lottare. Quanto a Sarri solo Rocco può convincerlo mettendo sul piatto un progetto importante oltre alle chiavi del futuro Centro Sportivo.

46 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. emozioni77 - 1 mese fa

    Quando abbiamo vinto con lo Spezia sembrava gia’ fatta per la salvezza. Annunci da parte della stragrande maggioranza della stampa locale e addirittura nei salotti sportivi fiorentini, si parlava di progetti per il futuro, di allenatori, di mercato, come se la fiorentina fosse già salva. Ma sappiamo benissimo che le squadre in fondo, lottano con il coltello tra i denti e fino al 95 esimo. Qui ci vorrebbe una presa di coscienza generale, di squadra,allenatore,d.s. e soprattutto di Rocco che stiamo scivolando lentamente in serie B. Ma qui sembra che nessuno se ne renda conto. Ormai il danno è stato fatto, acquisti scellerati e senza osservare la logica del calcio, allenatori che non sono stati capaci di creare un sodalizio decente, anche se la qualità in questa squadra non esiste, e soprattutto una proprietà distratta da quanto speso e da quanto spendere, per tutto quello che non rigurda il calcio. Dopo l’ennesima figura meschina con l’Udinese, c’è che si dichiara fortemente inc…..in società, ma noi tifosi che veniamo allo stadio e in questo momento paghiamo le pay tv per vederla giocare, cosa dobbiamo dire, che sono anni che assistiamo a questo scempio ? Non c’è alcun rispetto per la tifoseria, che viene elogiata quando fa comodo e basta, ma che non viene mai ascoltata per quella che è la sua volontà. E’ una vita che diciamo BASTA! Vogliamo un progetto di Calcio serio, con un d.s. finalmente capace, e un’allenatore in grado di costruire un Gioco! Sembra una chimera! Speravamo tutti in Rocco, ma dopo il terzo anno, ci rimangono solo le sue assicurazioni di inizio campionato, di arrivare nella parte sinx della classifica ed anche queste puntualmente disattese, mentre ci troviamo con un piede in serie B. E quel che preoccupa è che questa squadra non lotta, non corre,non morde, sembra accettare il suo destino. Basta vedere l’atteggiamento rilassato dei giocatori in campo, e le loro facce sorridenti quando escono dal campo sconfitti. Caro Rocco ascolta i tifosi viola che ne sanno molto più di te di calcio e dai un segnale Forte di rottura e di cambiamento radicale in società, anche se temo sia troppo tardi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. 29agosto1926 - 1 mese fa

    Questa situazione mi ricorda quando, politicamente, ci liberammo di Andretti. Tutti pensavamo che nessuno potesse essere peggio di lui salvo poi rimpiangere le capacità politiche. Quando ci siamo liberati dei Della Valle pensavamo di avere raggiunto il massimo. Ecco, adesso io li rivoglio, rivoglio gli 11 anni in Europa e poco conta se 6 anni sono stati deludenti perché, oggi, rischiano di avere SOLO ANNI DDKUDENTI É SENZA MAI VEDERE L’Europa OOA.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Eroe - 1 mese fa

      forse dicevi Andreotti , Andretti era un pilota di Formula 1 , Andreoni invece il calzolaio di San Gervasio.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. 29agosto1926 - 1 mese fa

        Ma quanto sei erudito!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. 29agosto1926 - 1 mese fa

    Questa situazione mi ricorda quando, politicamente, ci liberammo di Andretti. Tutti pensavamo che nessuno potesse essere peggio di lui salvi poi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Barsineee - 1 mese fa

    ma perché nessuno dice queste cose a Rocco quando è in Italia? perché il tifo organizzato è assente da mesi attorno alla Fiorentina? perché nessuno chiama oggi Rocco e gli chiede quando pensa di fare qualcosa di UTILE per la Fiorentina? perché nessuno chiede a Daniele Pradé quanti soldi ha sempre avuto a sua disposizione dalla famosa sceneggiata del “possiamo fare offerte in minusvalenza”? perché nessuno indaga sul famoso settimo monte ingaggi? perché nessuno si è chiesto mai COME SIA POSSIBILE NON AVERE UN OBIETTIVO SPORTIVO CHE NON SIA “MEGLIO”??? perché perché la domenica non vai più a vedere la partita del pallone e mi tieni la TV occupataaa perchééééé

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. ottone - 1 mese fa

    Prandelli, Prandelli…Ora, io sono deluso da lui perché non lo credevo così alla frutta. Ma Cesare è l’ultimo responsabile del mesto teatrino cari miei.
    L’ultimo. Prima di lui viene il boss e tutto il codazzo di inetti che gli sta attorno. E chi li paga questi inetti? Io? Quanti anni ci vorranno prima di capire che dai DV all’attuale proprietà si è passati dalla padella alla brace? Quanti anni?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. violadoc - 1 mese fa

      si puntava al pareggio sono deluso lo portavo nel cuore.. e confuso il francese doveva partire dalla panchina e se devo essere sincero l’altro fenomeno francese tiene troppo la palla con lo spezia senza lui molto meglio

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Albe_Lucca - 1 mese fa

    Perché? Senza niente dopo, la partita di ieri e proprio da PERCHÉ?
    Nessuno che correva, zero idee, zero attaccamento alla maglia, zero di zero tutti. Io salvo solo Quarta che ci ha messo grinta e ha fatto buone cose, Vlahovic per l’impegno e Malcuit che sembra essere meglio di Venuti e Caceres (no che ci voglia molto, ma visto Barreca e Biraghi mi sembra già ottimo!). Ribery inutile, se non salta 10 uomini non la passa, va sempre indietro a cercare palloni impedendo a Castro di giocare. Io credo che ormai sia palese che anche con a difesa a 5 prendiamo sempre gol, a questo punto fossi in Prandelli imporrei la difesa a 4 per vedere altri moduli e magari un po’ gioco. Non credo che Callejon sia peggio di Ribery, impostiamo un bel 433 o 4231 e via. Tanto ormai non abbiamo niente da perdere.
    Drago
    Malcuit Quarta Mile Biraghi
    Pulgar Ambra
    Calle Bonav Castro
    Vlahovic
    Prenderemo sicuramente gol, ma così possiamo rischiare di farne anche qualcuno.. come dice Allegri il calcio è molto semplice, basta fare un gol in più dell’avversario. Punto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Mazinga z - 1 mese fa

      Mi garba

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. franco55 - 1 mese fa

    I voti ma che voti daresti a questi svogliati fannulloni che scendono in campo solo perché devono e a mister Prandelli che voto daresti di questo calcio non ha capito niente è rimasto in dietro di 10 anni altro che sarà la società a dirmi di rimanere vattene subito ieri Udinese inesistente con tutte riserve e noi giochiamo per lo 0-0 vaia vaia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. UKLZ - 1 mese fa

    Le prime due domande si rispondono a vicenda. Eysseric ha giocato perchè Bonaventura è rotto. Per il resto concordo su tutte le altre domande, in particolare Kokorin. Spero che ci smentisca ma mi sembra o svogliato, o inadatto al nostro campionato, o ancora fuori condizione, che forse sarebbe la peggiore delle tre.

    Quando Diamanti tornò dalla Cina correva come se avesse continuato a giocare in Serie A quindi non usiamo la scusa del campionato russo. Anche gli svincolati 35enni continuano ad allenarsi e sono pronti quando ingaggiati. Secondo me è l’ennesimo abbaglio di Pradè, mi ricorda tantissimo gli acquisti Verdú e Marin.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. LupoAlberto - 1 mese fa

      Diamanti ha corso la prima partita, probabilmente sulle ali dell’entusiasmo. Poi ha iniziato a rallentare sempre più ed è finito in panchina.
      Comunque che Kokorin non fosse la persona giusta per il nostro attacco era piuttosto evidente, e che mandare via 2 centrocampisti e Cutrone (che comunque era in prestito) senza sostituirli, ma solo per sfoltire un gruppo “troppo numeroso” ci ha portato a non avere sostituzioni, per cui si ferma Bonaventura, il Pranda si gira a guardare la panchina e si chiede: oggi il culo che metto dentro 2 e fanno il partitone sarà difficile che ricapiti, per cui se levo Eysseric, Pulgar e Castro che in 3 non fanno 1 chi diavolo ci metto? E speriamo che non si faccia male Dusan, perché chi ci metto il russo unica punta? Pescare dalla giovanile che sta per essere retrocessa non sembra una grande idea, Tofol non ci ho mai creduto, quindi?
      Complimenti a chi ha fatto le varie squadre, persino le ragazze sono nei guai per le uscite senza sostituzioni… Ma con chi sarà inc…. Pradé?
      SFV

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Barsineee - 1 mese fa

        è dal primo calcio mercato che ci raccontano un sacco di puttanate. Dai 70 esuberi, alla rosa troppo numerosa che Prandelli voleva sfoltire, dai giocatori cattivi che volevano andare via, da Chiesa traditore fino a Cutrone non in sintonia con la città. MONEY IS THE BIG BIG BIG PROBLEM!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Violapersempre - 1 mese fa

    Qui si danno colpe a chi colpe non ha a parte che ormai si sa cha il DS non ci capisce niente, l’allenatore non ha più controllo della squadra i problemi sono ben altri sino ad ora le partite che abbiamo perso sono state tutte distrazioni della difesa e proprio i nostri migliori difensori guarda caso Pezzella che non c’è più con la testa e poi milenkovic che ci ha fatto perdere 2 punti contro il Toro ed almeno un punto ieri tutti e due che vogliono andare via se continuiamo così si va in B a questo punto è meglio trovare un accordo ed a giugno venderli.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Colosseo viola - 1 mese fa

    Ma il voto all’incaxxato non lo metti mai?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Massy73 - 1 mese fa

    Perché non si ha coraggio di mettere in panchina chi è distratto o non segue ciò che si chiede?
    Perché Prandelli ha assecondato la paura della squadra ad abbandonare il sistema difensivo a tre (pardon a cinque)?
    Perché gli ultimi tre allenatori hanno fatto tutti le stesse cose e le stesse scelte?

    Sai quanti perché ci sono… ma le risposte non arriveranno mai… il ds è incazzato nero…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Eroe - 1 mese fa

    Ieri a me è sembrato che Ribery non ne aveva più da diversi minuti e forse è entrato in campo menomato, Prandelli credo ma poi l’allenatore è lui, che abbia ritardato almeno di 15 minuti il cambio , pessima gestione di Amrabat, Montiel ed anche su Esseryc che stava camminando da mezz’ora .(se vedete ha fatto un recupero all’indietro di 30mt poi non si reggeva in piedi). Credo che il buon Pranda non sappia che pesci pigliare , non vorrebbe cambiare nessuno, poi la situazione precipita. Poi via Kokorin sarà stato anche un campione ma non ha la minima forza per giocare.(al momento spero)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Ghibellino viola - 1 mese fa

    Perché si deve soffrire così? Perché siamo passati dalla padella alla brace? Perché gli ultimi 5 attaccanti che abbiamo comprato si chiamano Simeone Pedro Cutrone Kouame Kokorin?comment_parent=0

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Raf - 1 mese fa

    Se dovesse esserci il combo,vittoria Cagliari e sconfitta nostra,sarebbe un dramma.Squadra fragilissima,allenatore finito da anni e in piena confusione.Si rischia l osso del collo per davvero.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. flanari69 - 1 mese fa

      Tranquillo. Domenica il Cagliari ce lo ritroviamo a -1.
      E allora sentiremo l’orchestrina sul Titanic.
      I-TA-LIA-NO

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Filippo - 1 mese fa

    Perché Prade’?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. jameslabriexxx - 1 mese fa

    Perché abbiamo il settimo monte ingaggi? Perché li pagano troppo!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. 29agosto1926 - 1 mese fa

    C’è una risposta a tutti i perché ed è semplice.
    Società incompetente, disorganizzata, prevedibole

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Mazinga z - 1 mese fa

    La cosa fantastica è rileggere ciò che veniva scritto fino a domenica mattina.sembravamo il Bayern Monaco

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Claudio50 - 1 mese fa

    Aggiungerei perché se non vedi Montiel lo metti nel momento meno opportuno, cosa speravi ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. peponio - 1 mese fa

    perchè commisso comincia a non pagare gli stipendi a tutti?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Antani - 1 mese fa

      Perché sennò dovrebbe non pagarlo nemmeno a se stesso che é il primo responsabile della situazione.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. simo911 - 1 mese fa

      Perchè ognuno deve fare la sua parte e tra i doveri di un presidente c’è il pagamento degli stipendi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. El Gringo - 1 mese fa

    Perché Prandelli non scrive sulla Gazzetta (e non ci prova nemmeno)?
    Egregio sig. Calamai, le domande che fa sono domande da tifoso e non da giornalista. Cerchi di fare meglio il suo lavoro invece da mettersi nella posizione di giudice supremo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. BVLGARO - 1 mese fa

    Prandelli è un uomo permalosissimo che spacca lo spogliatoio. la causa principale di questa situazione è lui. Il cagnaccio andava bene, con lui avremmo almeno 7-8 punti in piu

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. dallapadella - 1 mese fa

      Minchia ci sei andato leggero. Non so se Prandelli spacchi veramente lo spogliatoio ma è vera un cosa: la squadra fa fatica (eufemismo) a stargli dietro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Gerber - 1 mese fa

      “**** di allenatore”
      io fossi in Prandelli ti querelerei
      e mi meraviglio che il moderatore del sito ti abbia pubblicato il commento così offensivo.
      Io bannerei il tu I.P. a vita!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. BVLGARO - 1 mese fa

        e poi frustate sulla schiena anche? esageri.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. la sorella del tata - 1 mese fa

      Ancora colpa dell’allenatore un’altra volta ma dai…
      La squadra è mediocre perché quando vedi un Biraghi che ha la fionda al posto dei piedi e Pulgar che se fa un lancio di più di 5 metri lo sbaglia di che vogliamo parlare. Il posto che abbiamo in classifica rispecchia il nostro valore

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. BVLGARO - 1 mese fa

        la rosa della Fiorentina è migliore di quella del Bologna o del Sassuolo. Prandelli ha fallito. la sua media punti da retrocessione. sfido qualsiasi allenatore a fare peggio di lui da subentrato ( forse d’aversa?)

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Jermyn st. - 1 mese fa

    “E allora a salvezza acquisita…”

    Si può sapere da dove viene tutta questa sicurezza nel raggiungimento della salvezza…???

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. purplerain - 1 mese fa

    Giusta osservazione ma a chi la si sarebbe dovuta dare la fascia?
    Vlahovic? ma non ha ancora rinnovato
    Drago? Le voci di mercato lo vogliono in Germania a fine stagione e poi è meglio un giocatore di movimento per parlare con l’arbitro.
    Pulgar? voleva già abbandonare la barca a Gennaio, ma poi figuriamoci se lo voglio vedere con la fascia di Astori al braccio.
    Malcuit, Amrabat, Quarta e Kokorin sono alla prima stagione
    Chi rimane? Biraghi?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. cafaggio36_15105954 - 1 mese fa

      Vedo calcio dal 1954 e bidoni come Vlahovic ne ho visti pochi.Per stoppare una palla gli ci vogliono 10 metri quadri, con l’avversario addosso non sa difendere una palla,gli appoggi che riesce a fare sono quasi tutti sballati.Altro che rinnovo, lo venderei di corsa al miglior offerente

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Mazinga z - 1 mese fa

        Esatto

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. UKLZ - 1 mese fa

      Martinez Quarta, l’unico che ieri picchiava come si deve

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. MASSIMO DUBAI - 1 mese fa

    PERCHE’? PERCHE’ QUESTA SQUADRA NON HA UN ANIMA. DESTINATA A MORIRE E SPERO CHE NON CI PORTI IN SERIE B!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. dallapadella - 1 mese fa

    Per fortuna non ha nominato Montiel.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. gerrone - 1 mese fa

    perché abbiamo un ds scarso incompetente che ha portato avanti due anni di mercato folle

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. simo911 - 1 mese fa

    A gran parte della domande si può rispondere così : “Perchè Prandelli è l’allenatore e durante la settimana vede i giocatori”. Non si può sindacare ogni scelta che il mister fa, non ha senso.
    Sul toto allenatore è l’ora di finirla, abbiamo una salvezza da conquistare ed un allenatore in panchina. i giocatori sanno leggere, credete che sia una cosa positiva continuare a togliere autorità all’attuale mister?
    Capitolo Milenkovic : finchè indossa la maglia viola e si impegna va sostenuto e può indossare la fascia. Paragonarlo a Chiesa è offensivo verso la professionalità del nostro difensore : il gobbo ha giocato contro per mezza stagione l’anno scorso, dopo che Rocco gli ha detto che non l’avrebbe ceduto. Milenkovic s’è sempre impegnato, non vedo dove sia il problema. Ha avuto delle offerte importanti economicamente e professionalmente, ha il diritto di volerle accettare. Ha fatto un errore in 90 minuti, può capitare purtroppo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. ilRegistrato - 1 mese fa

    Per salvarsi di sicuro servono 15 punti che sono tre vittorie e sei pareggi. Difficile credere che la Fiorentina vista ieri riesca nell’impresa di mettere insieme questo bottino in 14 partite e dunque c’e’ da augurarsi che la quota salvezza sia piu’ bassa. Comunque qualche pareggino per smuovere la classifica bisogna cominciare a portarlo a casa. Contro la Roma bisogna andare con un atteggiamento aggressivo di chi vuole portare a casa lo 0-0. Qualsiasi altra velleita’ ci espone a una brutta sconfitta contro la Roma che e’ una squadra largamente superiore alla Fiorentina.

    P.S. Amrabat non e’ Cruyff, lo dico anche a Calamai che sembra pensare che con Amrabat dentro dall’inizio avremmo fatto chissa’ che.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy