Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

Corriere Fiorentino

“Se telefonando…”: Vlahovic e la Fiorentina avanti fino a giugno

GERMOGLI PH: 30 NOVEMBRE 2021 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI SERIE A FIORENTINA VS SAMPDORIA NELLA FOTO ESULTANZA GOL VLAHOVIC

I colloqui tra Ristic e Barone non sono andati bene. Il problema è rappresentato dalla diversità di vedute sul futuro di Vlahovic

Redazione VN

«Se io rivedendoti fossi certa che non soffri, ti rivedrei» cantava Mina in «Se telefonando». La differenza - scrive il Corriere Fiorentino - è che Darko Ristic e Joe Barone, pur consapevoli di quanto sia difficile trovare un accordo che accontenti tutti, hanno deciso di rivedersi lo stesso. È successo martedì mattina, in un incontro che, tra l’altro, non è stato il primo. Il fatto che le parti siano tornate a parlarsi di persona è un fatto senz'altro positivo, a testimonianza della volontà di mettere da parte i rancori. Il problema - prosegue il giornale - è che i colloqui non sono andati bene.

Da una parte c’è la Fiorentina, che sta facendo di tutto per trovare acquirenti già nel mercato di gennaio. Dall’altra la volontà del bomber di restare a Firenze fino a giugno. Una presa di posizione netta, quella di Vlahovic, ribadita da Ristic. Lasciare fuori Dusan qualora non accettasse né cessione (a gennaio) né rinnovo appare complesso, perché in quel caso ci sarebbe da fare i conti con Italiano che, di fare a meno del suo bomber, non ha alcuna intenzione. Tra i due il rapporto è saldissimo, toccare certi equilibri con la squadra in lotta per l’Europa non sarebbe una grande idea. Il bomber serbo, nel frattempo, si gode il momento, e manda messaggi sui social...

tutte le notizie di