Il grande ritorno di Borja Valero: accordo raggiunto! In uscita Benassi, Dabo e altri tre

Il grande ritorno di Borja Valero: accordo raggiunto! In uscita Benassi, Dabo e altri tre

Lo spagnolo aveva un sogno nemmeno troppo complicato da immaginare che ormai sta diventando realtà: chiudere la carriera nella Fiorentina

di Redazione VN
Borja valero

L’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport si concentra sul ritorno di Borja Valero alla Fiorentina. Lo spagnolo aveva un sogno nemmeno troppo complicato da immaginare che ormai sta diventando realtà: chiudere la carriera nella Fiorentina e tornare a vivere a Firenze. Città che dopo (o insieme) a Madrid, significa casa per Borja e la sua famiglia. La novità, semmai, è che a volte i sogni si avverano, come in questo caso. Ed ogni ora che passa alimenta quella che ormai è la certezza di un lieto fine romantico per l’ex centrocampista dell’Inter, ora svincolato.

Nonostante l’età (classe ’85) fisicamente sta molto bene, altrimenti nell’Inter di Conte non si gioca. Ed il mercato lo testimonia, visto che di offerte all’entourage del calciatore ne erano arrivate diverse, Verona e Genoa su tutte. Borja altrove avrebbe guadagnato di più con un contratto più lungo. Ma la scelta, per lui, non si poneva. Meglio chiudere a Firenze, magari con un contratto annuale ed opzione sul secondo. La sua volontà – insieme alla presenza in Italia del suo agente – ha accelerato una trattativa ormai chiusa, e sempre covata sotto la cenere.

Caricamento sondaggio...

La concorrenza non spaventa. Davanti avrà Amrabat, Pulgar, Duncan, Bonaventura e Castrovilli. Ma lui sa di poter essere utile in campo e nello spogliatoio. Può giocare in diverse posizioni ed ha imparato ad essere importante anche a gara in corso. Un leader silenzioso, una guida per i giovani viola. Certo, ora il club viola dovrà sfoltire, partendo da Dabo (LEGGI). Ma soprattutto la Fiorentina sta facendo riflessioni su Benassi, corteggiato dal Verona (LEGGI). Dopo tutto questo la Viola tenterà di piazzare gli ultimi esuberi in mezzo, da Saponara (LEGGI) a Cristoforo passando per Eysseric. In entrata i tifosi aspettano sempre l’arrivo di un grande centravanti. Sarà una delle molteplici tematiche sul tavolo del presidente Commisso che la prossima settimana tornerà a Firenze: ECCO QUANDO.

61 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. iG - 2 settimane fa

    perche’ no mi domando si accontentassed i uno stipendio da svincolato di 1,5 all’ anno, vedrete che in rosa si rendera’ molto utile in certe partite

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. iG - 2 settimane fa

    IG era molto critico con l’ ultimo B. VALERO vistoa FIRENZE, tanto ceh la vendita all’ Inter fu da me salutata come cosa ben fatta.
    Non so come mai ma la combinazione tra il gioco di Montella e quella di B.Valero era per me qualcosa tra il piu’ saporifero mai subito in vita mia (solo la F1 mi faceva dormire di piu’).

    Pero’ Pero’…….ho nella mente il ricordo dell’ ultima partita giocata dall’ INTER a Firenze dove il giocatore fu titolare. Bene!! B.Valero fece un PARTITONE! davvero ne fui stupito. Guindi mi domando forse B.Valero era limitato dal gioco lento e orizzontale di MONTELLA?
    Quindi sarei curioso di vederlo in un gioco da contropiedista come quello di Bebbe

    Detto cio’ il giocatore ha 35 anni!! Quindi io sono ben disposto a riprenderlo se cio’ non dovesse pregiudicare l’ arrivo di un altro buon centrocampista titolare e per me l’ ideale sarebbe:

    Via PULGAR dentro VALERO e RICCI e magari un altro svincolato a basso costo come Mikel San José Domínguez, bravissimo di testa che ti fa il Difensore e il centrocampista arretrato, un passo avanti anni luce rispetto a pachiderma Pulgar

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. 29agosto1926 - 2 settimane fa

    Si stanno facendo troppe polemiche sul niente, si prende a pretesto Borja per tirare in ballo altri problemi che niente hanno a che vedere con fatto che Borja ritorni a Firenze. Borja giocherà poco ma si farà trovare sempre pronto come ha sempre fatto. Sara utilissimo per lo spogliatoio e futuramente spero che entri a far parte dello staff tecnico. C’è bisogno di gente che sappia di calcio e lui ne sa “assai”. Per giudicare il met sto dobbiamo aspettare il 5 ottobre e quello che qui già recitano il “de profundis” potrebbero poi rimsngiardi tutto. A bocce ferme ognuno di noi dirà la sua. Adesso è presto anche se il ritardo è preoccupante. Io contesto la socidt6in una cosa evidentemente errata che è la gestione del caso Chiesa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Burlamacchi - 2 settimane fa

      Guarda a sto giro sono d’accordo con te.

      Anche a me pare evidente che Borja è un rinforzo per il centrocampo.

      Si aggiunge un giocatore di qualità che in certe partite può entrare in campo e portare un po’ di fosforo su come gestire la palla.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. CavalierediDenari - 2 settimane fa

    Grande Borja!
    Non c’è altro da dire.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Barsineee - 2 settimane fa

    ah p.s. una guida per i giovani viola. Ma quali sono i giovani viola che ci sono in squadra adesso? Milenkovic (se resta … 30%), Chiesa (ahahahah), Castrovilli (ok l’unico), Vlahovic (a Verona?) … quali giovani abbiamo scusate?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Barsineee - 2 settimane fa

    ma di cosa state parlando? Il grande ritorno? Era in fase calante quando è andato via da Firenze e a Milano ha fatto scampoli di partite e poco altro. Nell’arco di un anno abbiamo inserito Caceres, Ribery, Borja Valero, Bonaventura, Badelj (meno male mandato via). Questa è la linea di pensiero di questa proprietà? Iachini allenatore e Borja Valero come colpo di mercato? Benassi farà come Simeone al Cagliari, sotto Juric segnerà 10 goal e ops ci mangeremo le mani. Il tutto con un monte ingaggi lievitato del 60% rispetto a due anni e fa e adesso ci vengono a dire che non ci sono i soldi per fare mercato? Questo è il grande difetto di Pradè. Fa crescere il monte ingaggi per giocatori inutili. A roma, a firenze, a genova, a Ud… no a Udine gli hanno tolto il potere dopo 6 mesi! Aspettiamo la fine del mercato ma dire che stiamo comprando giocatori al mercato … quello di Brozzi, l’occasione. Non c’è un piano, un cercare quello che serve. Si compra quello che capita a buon mercato, che poi serva o meno sarà compito dell’allenatore fare la frittata con le uova che avrà. Obiettivo sportivo 20/21?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. iG - 2 settimane fa

      Beh se B.VALERO viene in aggiunta ad un RICCI o un TORREIRA per me e’ ben fatto
      Io so solo che con MONTELLA faceva pena, forse per il gioco vecchio stantio orizzontale dello stesso Montella, mentre con CONTE, nell’ ultima partita giocata dall’ INTER a FIRENZE, B.VALERO fece una partita sontuosa da stropicciarsi gli occhi.
      Non ve lo ricordate ehh ..sorprese anche me

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Dimitri - 2 settimane fa

    Ci sono ancora 20 giorni di mercato, e questi sono acquisti di contorno, giocatori che servono come riserve/spogliatoio/qualita’ per 20-30 minuti (finali). Per i colpi piu grossi si deve sempre aspettare la fine del mercato, forse a qualcuno i milioni del calciomercato paiono virtuali, ma non lo sono, e risparmiare 1, 2 o piu milioni vuol dire tanto. Il giudizio va dato alla fine. PS a volte sento su questa pagina nomi assolutamente improponibili. Vorrei ricordare che la Fiorentina, che pure amo, è una squadra che da diversi anni finisce nel lato dx della classifica, e pure verso il basso. Ma se voi vi chiamaste Rakitic, Milik, De Paul ecc , non siete nati a FI e squadre con ambizioni europee vi offrono stipendi da 3-4 milioni in su, cosa scegliereste ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. andrea - 2 settimane fa

    Il problema non è tanto Borja Valero, del quale non si discute la qualità, ma il modulo tattico che anche il prossimo anno andrà a proporre il nostro mister. Quel tanto paventato 3421 è il più grande bluff della storia del calcio. Primo abbiamo due esterni bassi: lirola e Biraghi; secondo nei due dietro la punta occorrerebbero giocatori propensi al gioco d’attacco, uno è ribery e l’altro non può essere Castrovilli che per quanto bravo rimane un intero di centrocampo. In parole povere se ai due dietro la punta si pensa di far sostituire ribery da Borja Valero o Bonaventura cadremo tristemente in uno scandaloso 541. Questo è il punto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Il guru - 2 settimane fa

    Io ci farei un pensiero prima di dare via benassi e saponara per due lire e riprendere Borja bollito..se viene per fare spogliatoio e basta ben venga, ma andava piano 4 anni fa, figuriamoci ora, con iachini poi..
    Sono scettico SFV

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Gesù - 2 settimane fa

      Assurdo veramente. Benassi è l’unico centrocampista che segna e ha 10 anni meno di quel bollito di Borja. Qui vedo tutti contenti. Un anno fa il grande Rocco prometteva scudetti. Passato neanche un anno e il giochino gli è già venuto a noia. Poi si fa del male da solo, continuando a tenere una dirigenza di incapaci e un allenatore incapace. Siamo sfigati come la Roma con la proprietà.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. MAU - 2 settimane fa

    sONO FELICISSIMO!!!
    GRANDE BORJA! UNO DI NOI!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Ivo - 2 settimane fa

    Il mercato in entrata è già chiuso. Difesa a tre Caceres, Milenkovic, Pezzella. Centrocampo a 4 Biraghi, Castrovilli, Amrabat, Lirola. Ribery e Chiesa dietro a Cutrone/Vlahovic. Magari una riserva in difesa al posto di Ceccherini. Riserve a centrocampo ci sono Borja e Duncan, in attacco Kouame e Jack jolly.
    Se proprio si dovesse fare un ulteriore acquisto penso sarebbe una punta. Ma Torreira potete scordarvelo. Io comunque più che della rosa sono molto più preoccupato di Iachini.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Barsineee - 2 settimane fa

      quindi tu giochi con due ultra 35enni per tutto il campionato? I loro sostituti sono 30enni anche loro. Se Ribery si fa male chi gioca? Lirola e Biraghi esterni … pensavo di aver toccato il fondo l’anno scorso ma non c’è mai limite al peggio

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Ivo - 2 settimane fa

        Non ho detto che sono favorevole a questa situazione. Ma secondo me è ciò che accadrà. Soldi non ce n’è, questo ormai penso sia chiaro a tutti. Ribery a dir bene giocherà metà delle partite. L’altra metà se le spartiscono Kouame (che penso sarà praticamente un 12esimo titolare) e Jack (Che tra centrocampo e attacco ne giocherà parecchie anche lui). In mezzo Castro Amrabat (Puglar, Duncan e eventualmente Jack riserve), esterni Biraghi Lirola (Venuti jolly terzino e centrale), e poi spero arriverà un centrale di riserva un po’ meglio dell’improponibile Ceccherini. Piaccia o no la squadra è questa

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Ivo - 2 settimane fa

        ah e dimenticavo Borja a centrocampo

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Giovane tifoso - 2 settimane fa

    Inizialmente ho pensato : ma questo ha quasi 36 anni , ormai è finito e serve veramente a poco . Poi mi sono ricordato che non tifo Fiorentina perché spero ci comprino dei campioni , ma che il calcio per me è anche romanticismo , attaccamento alla maglia , ricordi e belle emozioni. Bentornato Borja.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. 29agosto1926 - 2 settimane fa

      Questo commento fatto, tra le altre cose da un Giovane, mette a tacere tutti i soloni da tastiera. Ti faccio i miei complimenti. Bravo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Pierre - 2 settimane fa

    Io sono sempre contro i cavalli di ritorno. Vanno a prendere più soldi da altre parti, quando non lì vogliono più tornano a Firenze. Anche no!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. TintaUnita - 2 settimane fa

      Non ricordo che Borja Valero, a suo tempo, sia voluto andare via. Se non ricordo male fu un problema societario per la riduzione del monte ingaggi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. magicdolc_8322107 - 2 settimane fa

    Bentornato Borja,uno dei pochi che ci tiene ancora alla maglia Viola.E come sindaco ora può pure prendere il posto di Nardella…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. MAXgobbomai - 2 settimane fa

    Ricordate che si giocherá tutto l’anno con 5 sostituzioni per squadra! Servono panchine lunghe e di livello. In questa ottica gli acquisti di Bonaventura e Borja acquistano molta piú rilevanza!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Burlamacchi - 2 settimane fa

      Giusta osservazione

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. nacchero - 2 settimane fa

    ACF PENSIONINA avanti . . . altro giovane vaia vaia, la storia di badelj non ha insegnato una mazza insomma.

    Ma qualcosa che sia diverso da un Ex o uno prossimo alla pensione riusciremo a prenderlo prima o poi???

    Avessero fatto ste scelte i ciabattini c’era la rivoluzione, riusciremo prima o poi a far capire a Rocco che così non si va da nessuna parte?

    MA che senso ha puntare su vecchi e bolliti? Mah

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Burlamacchi - 2 settimane fa

      Quindi Bonaventura per te è prossimo alla pensione?

      Per te un giocatore a 31 appena compiuti è da mandare in pensione?

      A me non sembra che Ribery abbia fatto male.
      A me non sembra che Ronaldo abbia fatto male.
      A me non sembra che Ibrahimovic abbia fatto male.
      Potrei citarne molti altri. Alcuni addirittura hanno vinto la classifica cannonieri ben dopo i 31 anni.

      Io davvero a volte non vi capisco…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Barsineee - 2 settimane fa

        Bonaventura: stagione 19/20 – 29 partite – 1327 minuti giocati. Media minuti 45. 9 partite giocate con più di 60 minuti. Stagione 18/19 – 8 partite 653 minuti. Ah giocava in due tra i peggiori Milan degli ultimi 20 anni. Tre anni fa ha fatto l’ultima stagione decente. Pensi che un giocatore del genere possa fare la differenza? Per quante partite?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Burlamacchi - 2 settimane fa

          Hai presente la differenza fra Età e Minuti giocati?

          O ti serve il disegnino per capire la mia risposta a nacchero?

          Comunque ok, rimaniamo su ciò che dici. Come mai non citi gli infortuni che ha avuto?
          Troppo facile uscirsene con la frasetta “Tre anni fa ha fatto l’ultima stagione decente”.

          Se fa così schifo, com’è che viene comunque convocato in nazionale?

          Fai ridere quando ti aggrappi a tutto pur di raccontare che Cristo è morto di sonno.

          Fai ridere a considerare da pensione un giocatore che ha fatto 31 anni neanche un mese fa e che è tuttora in nazionale.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. 29agosto1926 - 2 settimane fa

          Ci risentiamo alla fine del campionato. OK?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. damci - 2 settimane fa

    Sono contento per l’uomo,che ricordo con affetto,molto meno per il calciatore che rallentava il gioco della squadra,prima di andar via e che non riesco a vedere nel modo di giocare di Iachini,visto che non ha,oltretutto,neppure il lancio lungo.Comunque sono preoccupato più in generale e suggerisco alla società di prenotare qualche badante,per l’assistenza di tutti questi anziani

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. rudy - 2 settimane fa

    Agnelli alla riunione dell’ECA ha parlato chiaro. In questa situazione, con il crollo dei ricavi e un campionato che inizierà ma non sappiamo se e quando finirà, pensare a investimenti milionari è illusorio. In tutta Europa tranne il Chelsea mi sembra che per ora grandi spostamenti non ce ne siano stati. Bisognerà prenderne atto. A’ da passa’ a nuttata. Borja serve a questo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Burlamacchi - 2 settimane fa

    Come dev’essere triste la vita dei fanatici di Corvino, che all’epoca insultava Borja ed oggi si lamenta che sia tornato. Sono quasi una setta.

    Gente che festeggiava perché s’era mandato via Borja e s’era preso Cristoforo.

    Ricordiamocele certe cose e certa gente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. massilotti - 2 settimane fa

      Hai ragione adesso hai Pedro boateng Agudelo badelj dalbert etc etc

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Barsineee - 2 settimane fa

        ah pensa anche a quando infamavi Corvino che ti aveva portato Biraghi … adesso gli rinnoviamo il contratto come un giocatore VIP … quasi due milioni a Biraghi! ROBA DA NON CREDERE!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Barsineee - 2 settimane fa

      Pensa al fatto che hai fatto giocare Dalbert fino all’ultimo istante possibile ed era un prestito secco e l’Inter quest’anno grazie alla nostra sudditanza lo vende ad un prezzo decente. Poi siccome non siamo contenti, ci prendiamo anche i loro pensionati. Ma Vecino casualmente lo danno al Milan vero? Come mai ci danno questa grande perla di calcio? Siete voi una setta che continuate a parlare di cose di due anni fa quando quest’anno abbiamo fatto pena con un allenatore che è stato confermato perchè a lui le uova che danno vanno bene anche se marce!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Burlamacchi - 2 settimane fa

        Guarda come saltano i grilli! Mi sa che qualcuno ha la coda di paglia e gli dà fastidio esser chiamati “Setta”.

        Ma pensa!

        Comunque guarda, al contrario tuo, io non ho problemi a dire che il prestito secco era sbagliato e ti invito a cercare gli articoli di quando arrivò Dalbert in cui dicevo di essere perplesso sulla formula.

        Non ho problemi perché criticai la formula del prestito secco per Gerson e quella di Dalbert.
        Speravo che quantomeno durante la stagione si raggiungesse un accordo, ma a quanto pare all’Inter non interessava tenersi Biraghi.

        Ricordo che dicevi tutto ed il contrario di tutto pur di difendere le operazioni folli di Corvino, quindi Ciccio è inutile che tu venga a darmi lezioni 🙂

        Sai benissimo che avete fatto una porcata su Borja Valero. Sai benissimo che incassare 5 milioni non ci serviva a niente, ma era solo un’operazione per smantellare definitivamente la squadra che aveva costruito Pradè.
        Per cosa poi? Per 5 milioni subito gettati via per prendere i vari Cristoforo, Eysseric ecc..?

        Ma te ed i tuoi compari all’epoca dovevate applaudire ciecamente eh? 🙂

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Lallero - 2 settimane fa

    Felice per borja a cui voglio bene come a un parente ma la Fiorentina aveva bisogno di un grande centrocampista per crescere d i nomi erano Torreira o De Paul + Ricci. Credo che non arriveranno più. Sono molto deluso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Nicco - 2 settimane fa

    Bentornato Borja chi ti infama su questo sito nn ci capisce nulla, vieni da una ottima stagione giocatore integro che porta esperienza fa spogliatoio e sa giocare a calcio, può fare il play la mezzala e il trequartista, ha il cuore viola e per questa maglia sputa sangue solo giocatori così sono sempre i benvenuti, Bentornato a te e a tutta la tua famiglia la Firenze vera nn dimentica

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. TintaUnita - 2 settimane fa

      Concordo pienamente.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. ilRegistrato - 2 settimane fa

    Pradé con Borja vuole bissare il grande successo di Badelji l’anno scorso. Quest’anno Pradé deve avere un obiettivo minimo di classifica da raggiungere se lo fallisce via dalla Fiorentina senza ripensamenti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Valdemaro - 2 settimane fa

    Boh avranno ragione loro, ma così mi pare che la strada sarà in salita. O prendiamolo un giocatore 23/25 anni già fatto, non saranno soldi spesi ma investiti. Certo se Pradè prende un Pedro della situazione la fiducia cala….ma così manca Luca Toni poi siamo a posto…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Elmauri - 2 settimane fa

    Si, ma i titolari quando arrivano? Ma con tutti i giocatori e direttori sportivi che ci sono al mondo, perché dobbiamo continuare a vivere nel 2013? Pradè, Badelj, ora Borja, manca solo Iakovenko all’appello. Ma guardare avanti mai?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. MAXgobbomai - 2 settimane fa

      I titolari ci sono giá e a qualcuno gli tocca pure la panchina! Se non vendi quelli che hai non ne compri di nuovi (vedi Pulgar, Duncan, Castro, Amrabat a dividersi 2-3 posti a centrocampo).

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Elmauri - 2 settimane fa

        Se consideri Pulgar e Duncan titolari a centrocampo vuol dire che siamo messi maluccio…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. andrea333 - 2 settimane fa

    Finora i giornalisti non ne hanno indovinate una, borja e bonaventura li hanno menzionati solo a cose fatte.Ci hanno fracassato gli zibidei con torreira per mesi .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Leonard_21 - 2 settimane fa

    per ora mercato ridicolo. c’è tempo per rimediare ma così si va poco lontano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Giglioviola - 2 settimane fa

      scusa, ma il mercato va giudicato considerando anche gli acquisti di gennaio: abbiamo preso, fra gli altri, giocatori come Amrabat e Kouamè a cui ora abbiamo aggiunto Bonaventura. I nostri migliori, cito Milenkovic e Castrovilli, sono super richiesti ma non gli abbiamo ceduti. Tutto sommato, quindi, la squadra non è male, non vedo molte altre che abbiano fatto acquisti molto migliori dei nostri. Poi c’e’ il problema delle cessioni, perchè è noto che la nostra rosa è piena di esuberi ed è normale che finchè non si riesce a “svuotare il magazzino” (e non è facile con i tempi che corrono) non si può continuare a fare acquisti all’infinito. Per acquistare un nuovo centravanti devi cedere Vlahovic, o Cutrone o Pedro (a dicembre torna anche lui…) o magari due di questi tre. Lo stesso dicasi per l’acquisto di Torreira o Ricci che impone la cessione di Pulgar. Anche volendo acquistare, poi, il prezzo va trattato: l’Empoli ci chiede 15 mln. per Ricci che sicuramente sarà un talento, ma ha giocato (bene) solo in serie B, noi lo scorso anno pagammo Pulgar 10 mln che proveniva da un buon campionato con il Bologna in serie A ed era un nazionale cileno. Tutto sommato, quindi, mi pare ingeneroso definire “ridicolo” il mercato della Fiorentina.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Ghibellino viola - 2 settimane fa

    Borja è un buon giocatore e tiene alla maglia e alla città. Come non essere contenti del suo arrivo? Poi uno pensa che l’anno scorso sono sfumati tonali e de paul, quest’anno torreira. In cambio abbiamo preso due a scadenza di più di 30 anni duncan e ambrabat. Qualcosa non torna

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Dellone68 - 2 settimane fa

      Sono con te. Quanto a Torreira non so quanto l’abbia cercato la Fiorentina o quanto abbiano ricamato i giornalisti che, con un mercato così lungo, non sanno che scrivere e come riempire le pagine dei giornali e dei siti. Secondo me l’80% di quello che scrivono è fuffa, nel senso che non hanno alcun aggancio con la realtà. Su Torreira scrivevano già un mese fa che era già preso. Sinceramente….io sto agli annunci ufficiali (a proposito, su Bonaventura non ho visto il comunicato della Fiorentina) o a notizie che tutti ormai danno per certe come Borja, il resto è difficile crederci. Il mercato non entusiasma per ora, ma la squadra appare molto quadrata, sul centravanti o danno fiducia a Vlahovic o Cutrone, oppure ci vuole qualcuno nuovo. Staremo a vedere. Pare che tutte le operazioni siano legate all’uscita di Chiesa.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Barsineee - 2 settimane fa

        squadra quadrata? Milenkovic è praticamente quasi venduto. Chiesa pure. In difesa Pezzella e Caceres (33 anni). Al centrocampo Biraghi e Lirola (saremo infilati da tutte le parti), Duncan senza un ruolo, in attacco palla a Ribery (37 anni) e speriamo faccia lui? Sarebbe Bonaventura il salto in avanti dell’attacco della Fiorentina l’anno prossimo? Rispetto alla morte civile del calcio di quest’anno chi sarebbe quello che ci porta in avanti?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Gesù - 2 settimane fa

    Acquistoniiii. Borja pensionato e Bonaventura. Spese folli proprio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. folder - 2 settimane fa

      “I soldi non sono un problema”!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Ale 1926 - 2 settimane fa

      Hai ragione, invece di prendere Rakitic, Modric o Kroos, abbiamo preso uno di 36 anni che prenderà il posto di Benassi, di Cristoforo, di Dabo… che involuzione incredibile… ci credo che non esistono più le bandiere, perchè non è cambiato solo il calcio, ma anche i tifosi…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Barsineee - 2 settimane fa

        quando l’anno prossimo con Juric Benassi segnerà 14 goal ne riparliamo eh …

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Burlamacchi - 2 settimane fa

          E se non li segna torni qua a scusarti?

          O, come tuo solito, farai finta di nulla?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. sirarthur - 2 settimane fa

      E Amrabat?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. user-13889043 - 2 settimane fa

    Ci mancava un nonno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. daddo - 2 settimane fa

    Perfetto negli ultimi 20/30 minuti x gestire la gara, bentornato sindaco

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. massilotti - 2 settimane fa

      E nei primi 60/70 giocano badelj o agudelo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. CIRANO - 2 settimane fa

        Badelj è già tornato all’alazio.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. riccioloviola - 2 settimane fa

          Italiano…..questo sconosciuto!!!!

          Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy