Franchi, i paletti della Soprintendenza anche su seggiolini e maxischermo

Franchi, i paletti della Soprintendenza anche su seggiolini e maxischermo

Lo stadio sembra “intoccabile”: ecco le limitazioni della Soprintendenza

di Redazione VN

La manutenzione del Franchi costa, ma quel che più sembra paradossale riguarda le autorizzazioni da parte della Soprintendenza: come scrive il Corriere Fiorentino, quello che emerge dall’incontro di ieri tra la Commissione Sport del Comune e quella del Quartiere 2, sono i tempi elefantiaci della burocrazia italiana. Basti pensare che il colore dei seggiolini e la tonalità di viola devono essere autorizzati dalla Soprintendenza, così come dopo un anno la Fiorentina non ha potuto ancora installare il nuovo maxi schermo già pronto per la mancanza del via libera.

Franchi, quanto mi costi? Oltre tre milioni per la manutenzione

16 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. SoloAlViola - 4 mesi fa

    Ma il colore e la dimensione della carta igienica va chiesto in sopraintendenza ? tutti a campi che con il Franchi , che frequento oramai da circa 60 anni , non ce la fà più ! ma che ristrutturare stadio nuovo e comodo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Valter - 4 mesi fa

    Al sopraintendente, un bel paletto dove dico io anche per lei..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Claudio50 - 4 mesi fa

    Se questo della sovrintendenza e’ rubentino e pure nostalgico, col cavolo che tocchi lo stadio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Labaroviola72 - 4 mesi fa

    I pisci@toi si possono pulire?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. batigol222 - 4 mesi fa

      No, è piscia storica. Ogni goccia sedimentata deve rimanere lì per sempre, anzi adopriamoci per salvaguardarla dall’usura del tempo!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. gibstudi_9758289 - 4 mesi fa

    Sarò ignorante ma non riesco a capire cosa ci sia di così intoccabile nello stadio Franchi.
    Bello per carità, ma è una struttura di 90 anni fà che continua ad ospitare partite di serie A e si spera torni ad ospitare gare internazionali.
    Ora, che non è più al passo coi tempi mi pare evidente, che tra un pò cadrà a pezzi anche, allora cosa si fà?
    Si continua a rattoppare spendendo e si seguita a vedere le partite sotto l’acqua in uno stadio anacronistico o ci si decide a cambiare le regole e si consente una ristrutturazione radicale con strutture e servizi in linea con i migliori stadi europei?
    Se non si esce da questo equivoco, meglio lasciar perdere il Franchi e cercare un’alternativa anche fuori Firenze di qualche km (se c’è…), sennò lo stadio nuovo resta un sogno.
    Bella figura ci farebbe la nostra classe politica locale e non.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Tato - 4 mesi fa

      Chi ha messo” non mi piace “, mi duole dirlo, ma non ha capito una mazza. Secondo me c’è qualcuno che li mette a caso.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. 29agosto1926 - 4 mesi fa

        Secondo te???? Tranquillo che qui la gente guarda il nick e mette il “mi piace ed il non mi piace” senza leggere niente. Troppa fatica!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Valdemaro - 4 mesi fa

    Un’altra ragione in più per abbandonare il Franchi.
    Ma ce ne rendete conto? È ormai un’opzione morta e sepolta cari amici della Forchetta o cari amici di Campo di Marte che vi garba andare a piedi allo stadio.
    I tifosi Viola prima di tutto!
    Campi o Signa avanti tutta!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Maxi - 4 mesi fa

    ti do ragione in tutto ,ma perché casole d’elsa??? anche io sono di casole d’elsa ahahah comunque è vero anche a casole d’elsa rompono le palle come a firenze!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Powerfons - 4 mesi fa

      Io adoro Casole d’Elsa proprio perché ti permette di fare un tuffo nell’architettura medievale, è splendida! Ma non potrebbe mai essere capoluogo di regione così com’è, siamo tutti d’accordo 🙂

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. dallapadella - 4 mesi fa

    Ragazzi chiunque si è trovato a ristrutturare casa si è scontrato col mostro fatto di permessi, tecnici, regolamenti e interpretazioni varie.
    Che avrebbe anche una sua utilità visto che non siamo nel deserto americano dove puoi impiantare una las vegas a mille luci e colori o piantare pale eoliche dove te pare.
    Ma in mano alla burocrazia italiana, il vero mostro che nessun governo vuole sconfiggere, diventa qualcosa di imbattibile.
    Però.. a Bologna e a Bergamo ce l’hanno fatta, come mai?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Powerfons - 4 mesi fa

    BASTA, quando sarà passata l’emergenza covid19, sarà il momento di organizzare una protesta civile ma molto MOLTO rumorosa e plateale. Tutti sotto la sede della soprintendenza a dirgliene quattro, sono RIDICOLI mi dite cosa c’entra la tonalità di viola o il modello di maxischermo con l’interesse artistico? Il bello è che questi li paghiamo noi, capito. Questa è la gente che avrebbe impedito la creazione dei viali di circonvallazione per salvare le mura, non so se mi spiego. Bisogna fargli comprendere sulla questione stadio hanno contro tutta la città, deve finire sui giornali e vedrete che qualcosa si smuove. Siamo a Firenze non a Casole d’Elsa, la città ha bisogno di poter crescere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user-2073653 - 4 mesi fa

      La soprintendenza ha ragione. Io giudico più vergognoso che non ci sia verso di fargli fare uno stadio nuovo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. batigol222 - 4 mesi fa

        Hai ragione anche te, è assurdo che non ci sia modo di fargli fare lo stadio nuovo. E’ che ci sono gli interessi commerciali di campo di marte e delle zone dove andrebbe a sorgere a bloccare la strada, così si creano volutamente vicoli ciechi potendo così dire “Gli abbiamo dato la possibilità di costruire lo stadio”, quando invece è tutto il contrario, sarebbe comunque saltato tutto entro il primo anno con qualche problema irrisolvibile (tra i tanti dell’area mercafir, primo tra tutti spostare un mercato mentre ancora funziona)

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. fa_774 - 4 mesi fa

    Svegliamoci, questo e il nostro stadio : http://prntscr.com/rcfyyv

    Potrebbe essere lo stadio di una squadra minore in Bangladesh…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy