E Pedro non si ferma più: la Fiorentina osserva, ecco la situazione contrattuale

L’attaccante brasiliano

di Redazione VN
Pedro-Flamengo

Cutrone, Vlahovic, Kouamé e… Pedro. Sì, perché il brasiliano, in prestito al Flamengo, ha segnato giovedì notte una doppietta, la seconda stagionale, contro lo Sport Recife. Il totale recita 11 gol in 21 presenze, bottino niente male. La Fiorentina lo segue con attenzione, non solo per via dei bonus legati alle sue presenze e reti in Brasile, ma anche per via della possibilità di riprenderselo: se il Flamengo dovesse venderlo ad un’altra società, basterebbe che la Fiorentina pareggiasse l’offerta per riportarlo in riva all’Arno. Niente da fare per il Flamengo, le condizioni per l’obbligo di riscatto non si sono verificate. Anche se, al momento, il ritorno in viola di Pedro non è nei piani della Fiorentina. Lo scrive La Nazione.

CECCHERINI: “DOVEVO VENIRE A VERONA PRIMA CHE ARRIVASSE IACHINI…”

24 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Zinigata - 3 settimane fa

    A me sembra che praticamente tutti qua sotto diano giudizi come se lo vedessero e lo avessero visto allenarsi tutti i giorni.

    Oramai la decisione se mandare in campo un giocatore non la si fa solo sul piano tattico e tecnico, ma anche su quello fisico, e questo viene valutato con test specifici, strumentazione di ultimissima generazione e il consulto di un intero staff di medici, fisioterapisti e preparatori atletici.

    Ora, non dubito che tra di voi ci sian fior fiore di esperti del settore, però dubito sul fatto che possiate aver avuto accesso a tutta la mole di dati e di materiale che ha fatto decidere due allenatori e rispettivi staff di tenerlo prima in panca e poi di rispedirlo in patria.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Felipe - 3 settimane fa

    Nello stato in cui si trova attualmente, cioè in procinto di essere convocato nella nazionale verde oro, lo vedo più efficace del trio Kouamè-Cutrone-Vlahovic. Certi goals Pedro on se li mangerebbe. Molto più decisivo sottoporta. Facciamolo giocare col Flamengo fino a Dicembre…..poi, se in questi tre mesi avrà continuato a fare sfracelli, mi sembra ovvio che dovremmo per forza riprenderlo e farlo giocare titolare. In caso contrario andrebbe comunque valutato bene e poi presa una decisione vantaggiosa. Rinnovare il prestito fino a luglio se lo possono scordare fin da ora.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. vecchio briga - 3 settimane fa

    A gennaio lo prendi e lo mandi in prestito in serie A dove gioca di sicuro e ce lo lasci un anno e mezzo prolungandogli il contratto. Una società forte farebbe così.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ViolaScuro - 3 settimane fa

      Esattamente. Inoltre una società forte manderebbe Montiel in prestito dandogli la possibilità di giocare e dimostrare le sue qualità,invece di farlo svernare in panca rischiando di bruciarlo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Giovane tifoso - 3 settimane fa

    Ha segnato qualcosa come un gol ogni 71 minuti giocati da quando è tornato in Brasile , una buona media

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Berto - 3 settimane fa

      Vero, ma da prendere con le molle. Anche il Tanque Silva segnava a nastro nel Boca.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. dallapadella - 3 settimane fa

    Montella può avere tutte le colpe del mondo ma se l’ha lasciato in primavera nonostante Pradè sbuffasse forse un motivo c’era.
    Prova ne è che arrivato Iachini ha ritenuto di farlo tornare in Brasile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. VIKINGO - 3 settimane fa

    non credo che 11 gol in 21 partite , in quel campionato, sa un bottino interessante .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. BVLGARO - 3 settimane fa

    Intenditori di calcio… l’attuale 9 della Fiorentina è uno che fa la panca per 120 minuti a Mitrovic in Norvegia Serbia, un attaccante promettente Cristian Kouame ma venuto da un infortunio e un giocatore normale come Cutrone… Pedro in questa viola si giocherebbe il posto da titolare. VOLIAMO BASSO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. dallapadella - 3 settimane fa

    La Fiorentina osserva sperando di recuperare parte dei soldi. Il giocatore non è da serie A, nemmeno in prestito, e va venduto quando ci faranno un’offerta decente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. epicuro - 3 settimane fa

    Chiedo scusa, colpa mia naturalmente, ma non riesco a capire i termini di questo contratto come voi lo spiegate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Hatuey - 3 settimane fa

    I due gol nel video in Italia non li fa. Sono palesi errori delle difese che da noi accadono di rado.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. renesviola - 3 settimane fa

      In Italia Kouamè solo davanti alla porta ha sbagliato ! Vogliamo parlare degli errori di Wlahovic? E possiamo continuare perchè noi sbagliamo reti facili. Pedro l’ho visto giocare in Brasile è un fenomeno. A Firenze è venuto dopo un infortunio gravissimo e non gli hanno dato modo di dimostrare il suo valore : non ha mai giocato ed entrato per pochi minuti in partite già compromesse. Pedro ha dribling, forte di testa, ha il bel tiro anche da fuori, dentro l’area è implacabile e vede la porta. Per ciò che concerne il calcio brasiliano i risulta che abbiano vinto un po’ di mondiali e che in giro per l’europa ci sono giocatori niente male tipo Neymar. Coutinho quando è venuto all’Inter hanno detto che era un bidone e lo hanno mandato via senza dargli tempo. Avete presente chi è e dove gioca…quindi prima di sparare sentenze su un giocatore vedetelo giocare. Pedro va ripreso se possibile

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. ambasciatoreviola - 3 settimane fa

    Pedro ha talento non c’è dubbio, il problema è che dopo l’infortunio ha perso reattività guardando video prima dell’infortunio e quelli attuali si nota tantissimo, per le difese brasiliane è ok in europa non la strusci, difficile torni ad altissimi livelli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. N_q - 3 settimane fa

    In molti ne parlano ancora bene. Se ci sono delle speranze che in Europa possa dire la sua io lo darei in prestito in Serie A a gennaio. O, dirò di più, lo terrei in rosa, visto che non credo vorranno “rischiare” che scarti l’obbligo di riscatto di Cutrone.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. AndrIsse73 - 3 settimane fa

    A Gennaio lo riporti in Italia, in prestito fino a Giugno ad una squadra che deve salvarsi, così lo testi e se tutto OK lo riporti tra le tue fila, semplice

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BVLGARO - 3 settimane fa

      l’ho detto qualche giorno fa, mettiamolo in rosa da Gennaio, non è certo peggio di Cutrone ed è un patrimonio della Fiorentina. Con questo campionato atipico e con gli anni di Ribery serve qualcuno tecnico li davanti!!! bisogna giocare con due punte + Callejon!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. andrea da campi - 3 settimane fa

        a me Pedro sembra tutto tranne che “tecnico”e’ come aver dato a Toni del “funambolo”…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. BVLGARO - 3 settimane fa

          rispetto a kouame e cutrone è un DIO del calcio

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. zipepp_9397021 - 3 settimane fa

        Per fare codesto discorso devi prima cambiare allenatore perchè Beppe non lo cambia.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. claudio.godiol_884 - 3 settimane fa

    Il dire comune e molte volte veritiero era quello che se uno è capace di segnare segna in tutte le categorie. Dubito che sia così ma i brasiliani sono un mondo a parte perché sono molto condizionabili dall’ambiente..se trovano un alchimia giusta danno il meglio altrimenti si intristiscono e fanno pena.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. 66ULTRAS - 3 settimane fa

    Che problemi ci sarebbero a metterlo all prova in una squadra di serie B

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Marco Chianti - 3 settimane fa

    Difficle capire se fa questi gol per le difese che ci sono là o perché sta tornando la promessa che era prima che si rompesse…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Filo - 3 settimane fa

      Chi lavora come osservatore deve capirlo
      Non sono certo dei video di qualche gol che lo può dire

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy