Fascia a Chiesa, l’opinione: “Gli ultras impongono, la società piega la testa. No comment”

Il commento del giornalista: “Breve storia triste. Chiesa capitano in quella che potrebbe essere la sua ultima con la Fiorentina, ma gli ultras…”

di Redazione VN
Chiesa

Tra i tanti argomenti lasciati in eredità dalla sconfitta casalinga di ieri sera della Fiorentina contro la Sampdoria c’è anche la discussa fascia da capitano portata al braccio da Federico Chiesa (CLICCA QUI per saperne di più). A tal proposito, riportiamo il commento su Twitter di Giovanni Capuano, giornalista di Panorama e di Radio24: “Breve storia triste: i compagni vogliono che Chiesa sia capitano in quella che potrebbe essere la sua ultima con la Fiorentina, gli ultras impongono che non indossi la fascia di Astori e il club piega la testa. Agli ultras. No comment”.

GERMOGLI PH: 2 OTTOBRE 2020 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI SERIE A FIORENTINA VS SAMPDORIA NELLA FOTO CHIESA
42 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Axel - 3 settimane fa

    Il no comment è che un gobbo indossi la fascia di capitano dopo essere stato un anno a piagnucolare. E’ strano che si sia ascoltato i tifosi? Io direi che i tifosi non li hanno per nulla ascoltati altrimenti la fascia non gliel’avrebbero per nulla data. Che giornalai…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. LoZioCane - 3 settimane fa

    Non mi sembra così clamoroso. Poi a differenza tua si paga il biglietto qualcosa si dovrà contare. Scandalizzati per altro che hai l’imbarazzo della scelta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Axel - 3 settimane fa

      Vedo che ci sono diversi gobbi sul sito che vengono a mettere i “non mi piace”…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Eziogòl - 3 settimane fa

    Ultras. Stile do vita. Lunga vita agli ultrà

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. bati - 3 settimane fa

    Si chiamano motivi di opportunità ed esistono in ogni situazione della vita personale e pubblica. Le tifoserie vivono l’amore per la propria squadra in modo totale ed incondizionato e per niente al mondo potrebbero subordinarlo ad altri scopi. Astori morendo da capitano viola rappresenta e incarna la purezza e la fedeltà estrema del calciatore viola e la sua fascia deve essere inevitabilmente assegnata a qualcuno che ne rappresenti la memoria. Mentre Roberto Baggio avrebbe potuto portarla fino all’ultimo secondo della sua vita fiorentina la stessa cosa non si può dire per Chiesa le cui bizze per andarsene alla Juventus, iniziate l’estate di due anni fa, hanno pesantemente condizionato risultati e pesato nel clima dello spogliatoio. Certe volte non ho condiviso e come tanti preso le distanze da comportamenti della frangia estrema della tifoseria, ma in questo caso ha ragione e non si sarebbe mai dovuti nemmeno arrivare a creare il caso. Mi chiedo come uno come Antognoni ad esempio, non arrivi a capirlo da solo e a prevenire il caso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ritornodifiamna - 3 settimane fa

      Giancarlo ha fatto il suo tempo senza far niente.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Mediacom Corporation - 3 settimane fa

      Non commento il resto ma la frase su Astori mi ha fatto venire i brividi ed emozioanato, complimenti.

      “Astori morendo da capitano viola rappresenta e incarna la purezza e la fedeltà estrema del calciatore viola e la sua fascia deve essere inevitabilmente assegnata a qualcuno che ne rappresenti la memoria.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Eziogòl - 3 settimane fa

      condivido tutto quanto hai scritto, mi permetto solo di rispondere alla tua domanda, quella in fin di intervento, su Antognoni. Capire, Antognoni?! Scherziamo? P.S. domanda, se ne conosci qualcuno,a qualche ultrà/curvaiolo,l’aneddoto di Antognoni a Sochaux

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Luminorviola - 3 settimane fa

        Ma la scena più bella la vedemmo in un autogrill svizzero dove il Mitico di Rifredi, riposi in pace, scavalcò il banco del self service e si mise a servire tutti gli amici viola. Erano i tempi di Pontello, bei tempi, nonostante i furti della rubentus e il rischio della retrocessione.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. dallapadella - 3 settimane fa

      Non mi pare che Chiesa abbia condizionato lo spogliatoio e se anche fosse vuol dire che gli altri sono dei deboli. Comunque anche senza dare ragioni agli uni o agli altri rimane il fatto di una società che se la fa sotto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. bati - 3 settimane fa

        un qualsiasi articolo sulla Fiorentina dell’autunno scorso e poi ripeti che Chiesa non ha condizionato: “INTER E JUVE PRONTE – Fisico o mentale che fosse il problema, Federico questa mattina ha chiesto espressamente a Montella di non giocare, e pensare che le voci sempre più insistenti sul suo possibile rinnovo non c’entrino niente porterebbe lontano il focus del problema. Chiesa, così come quest’estate, ha già espresso alla proprietà la volontà di lasciare il club. Sa che Inter, Juventus e anche club esteri come il Paris Saint Germain sono pronti a fare grossi sforzi per strapparlo alla concorrenza e l’insistenza della Fiorentina nel provare a fargli firmare il rinnovo non lo mette nelle condizioni di essere sereno. Entro Natale è previsto un confronto diretto fra le parti, ma la sensazione è che al momento, dopo il caso apertosi a Verona, i tempi tecnici per un colloquio chiarificatore dovranno per forza di cose restringersi.”

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. dallapadella - 3 settimane fa

    Sono con il giornalista, se compagnie allenatore avevano deciso così i tifosi devono rispettare e la società difendere. Gli ultras sono solo una parte della tifoseria.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. vecchio briga - 3 settimane fa

    Quante bischerate

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Claudio50 - 3 settimane fa

    Io lascerei tutte queste polemiche e mi concentrerei sul fatto che abbiamo perso in casa e la fascia non centra niente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. andrea - 3 settimane fa

    Ma questa certezza della partenza di chiesa chi ve la da? La Juventus a destra ha Cuadrado, Douglas Costa (rotto ma c’è) e kulusevski. Più avanto gioca Dybala, Ronaldo e Morata. Magari lo vendono davvero, ma io tutte queste certezze non le avrei

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. squit - 3 settimane fa

      …se restava gli davano la fascia di Astori; quella fascia senza nome è la certezza assoluta che parte

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Xela - 3 settimane fa

    da che mondo è mondo la fascia la decide l’allenatore. se poi l’allenatore, parlando con la squadra ha piacere di assecondare la volontà della squadra è una sua scelta. Qui invece si parla di squadra che sceglie, tifoseria che decide il tipo e società che china la testa. Insomma esattamente il contrario di ciò che dovrebbe accadere. Qui manca il manico purtroppo, è una squadra e una società allo sbando. Succede quando si pensa solo all’edilizia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Barsineee - 3 settimane fa

      allenatore che sceglie? Ma se l’allenatore è stato scelto dalla squadra perchè così potevano fare quello che vogliono Giocaaa veloceeee veloceeee giocaaaaaa … ma di coa stiamo parlando? Poi ci chiediamo come mai nessuno vuole venire a Firenze. L’hai vista la faccia di Ribery alla fine della partita? Diceva tutto!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. squit - 3 settimane fa

    È stata fatta l’unica cosa che veramente non si può fare: ovvero dividere la fascia di capitano viola sa astori; astori e la fascia di capitano della Fiorentina sono la stessa cosa, non si possono separare!!! O gliela davi col nome (…e magari quella palla entrava…) oppure non gliela davo per niente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. woyzeck - 3 settimane fa

    Come se i tifosi non meritassero rispetto e considerazione, come se i tifosi si dovessero limitare a tirare fuori i soldi e basta, una squadra di calcio è prima di tutto dei tifosi, senza i quali il calcio non esisterebbe nemmeno; persino a teatro si contestano interpreti e regie, figuriamoci in un mondo come quello dello sport e del calcio in particolare. Si grida allo scandalo quando non esiste nessuno scandalo, mentre si tacciono gli scandali veri

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. SANDRO - 3 settimane fa

      Sottoscrivo, perfettamente d’accordo!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Etrusco - 3 settimane fa

      Esatto Woyz, il tifoso ha diritto di dire la sua, la cosa assurda è vedere la società che comunque va contro la richiesta dei tifosi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Marco 2 - 3 settimane fa

        Ultras, cioè una frangia estrema, non tutti i tifosi. E, comunque, da che mondo è mondo, la fascia la decide l’allenatore, non quattro facinorosi. Alla fine hanno combinato un troiaio da antologia, mi dici chi viene a giocare in un ambiente simile?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Barsineee - 3 settimane fa

      qua si cerca di dare la responsabilità ai tifosi (per altro assenti, sarei curioso di sapere quanti abbonamenti ci sarebbero oggi con questa squadra) mentre le colpe sono tutte della società che permette queste cose. Si parla tanto di tifosi, di stadio, di emozioni e poi si da la fascia da capitano ad uno che sogna di mettersi la maglia della Jeep da due anni? E ti dico anche che ha ragione lui come giocatore ma sei tu Fiorentina che non gliela devi dare. A chi la davi ieri sera? A Caceres con la scusa che era il più senior della squadra e avevi risolto tutto. Quando pieghi la testa una volta … la piegherai per sempre. Oggi i giocatori sanno che l’allenatore conta ZERO.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Marco Chianti - 3 settimane fa

    Punto 1 – Chiesa non doveva essere il capitano data la sua imminente partenza e voglia di partire. Punto 2 – E’ comunque la società che deve decidere quale fascia mettere. Mica gli ultrà. Gli ultrà non devono decidere niente all’interno delle società di calcio. Devono pensare a tifare e fare le coreografie. Punto 3- Che storia è che i compagni abbiano deciso di dare la fascia a Chiesa? Queste decisioni le prende l’allenatore. Non i compagni. Su questo punto ho qualche dubbio però che sia andata realmente così anche se, con l’ineffabile Beppe Iachinio, mai dire mai.
    In ogni caso la società operando così ha fatto un doppio errore. O non lo fai capitano (e sarebbe stata la scelta giusta) o se lo fai lo è al 100%. Così, capitano delegittimato, hai fatto un troiaio inguardabile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Violino - 3 settimane fa

    La cazzata grossa è di chi ha deciso di dare la fascia a Chiesa. Costui che, cresciuto con la maglia viola addosso, da 2 anni ha deciso di andare via (e ci sta) ma solo dal nemico numero 1, la rube. Praticamente lui ha il diritto di rispetto e i tifosi viola no? Vu avete perso il capo tutti!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marco Chianti - 3 settimane fa

      Si. Però una società forte difende l’allenatore anche nell’errore. Quindi ci sono stati due errori gravi in questa situazione.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Violino - 3 settimane fa

        Lotito e De Laurentis cor cazzo gli avrebbero fatto mettere la fascia.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Marco 2 - 3 settimane fa

          Lotito dovrebbe stare al 41 bis, e DeLa, come lo chiama un amico napoletano, fa anche lui quello che gli dice il vento, quindi non lo sappiamo. Rimane che una società che si piega a quattro facinorosi, non invoglia nessuno a venire a giocare.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Violino - 3 settimane fa

            Si bonanotte…

            Mi piace Non mi piace
  14. violaebasta - 3 settimane fa

    Societa’ mediocre come la squadra e il suo allenatore. La fiorentina ormai sotto questo aspetto sono anni che e’ da CHAMPIONS LEAGUE.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Ivo - 3 settimane fa

    I compagni? Quì andrebbe licenziato in tronco e allontanato dalla società chiunque abbia suggerito di dare a Chiesa la fascia. Ma stiamo scherzando? Uno che fa le bizze da anni e non rinnova per andare alla Juve, e alla sua ultima partita gli si da la fascia? Ma dove vive la gente? Questa volta sto al 100% con gli ultras

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marco 2 - 3 settimane fa

      Guarda che è suo diritto non rinnovare, come è suo diritto andare dove meglio crede. Le bandiere, se mai sono esistite, son finite con Totti. Ora conta solo il quattrino, la nazionale, la possibilità di giocare le coppe, tutte cose che da noi non ci sono, e, temo, visto l’andazzo, non ci saranno per parecchio tempo ancora a venire.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Aliseo - 3 settimane fa

        Ha il diritto di non rinnovare e di andare dove gli pare ma non ha il diritto di indossare la fascia di Capitano.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Marco 2 - 3 settimane fa

          Opinione tua.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. David Viola - 3 settimane fa

    Fra l’altro la indossava anche al contrario. Nel linguaggio degli ultras, mettere lo striscione all’incontrario, significa farlo in segno di disprezzo se è rubato ad un’altra tifoseria, se no significa protesta. Vedi i club quando appendono gli striscioni a testa in giu x protestare contro qualcosa di cosa protestava il bambino viziato?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Wonder Channel www.wonderchannel.it - 3 settimane fa

    La fiorentina è dei fiorentini… Chiesa vuole andare alla Juve che è una rivale storica, non il massimo per una città degobizzata.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. mannuccigabriele7_14377276 - 3 settimane fa

    Piuttosto mi domando il perché della fascia a chiesa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Orsito - 3 settimane fa

    Il dubbio che la Società abbia manifestato “attenzione” nei confronti dei tifosi che attribuiscono un VALORE SPECIALE a questa FASCIA non l’ha certamente sfiorato. Questa fascia che è stata di Astori riporta infatti dei simboli che per noi sono importanti, simboli che non appartengono alla sola ACF Fiorentina ma all’intera FIRENZE. Si informi prima di scrivere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Staffa - 3 settimane fa

    Grossa cavolata piegarsi ai lenzolai..ennesimo errore di una società che non sa dove battere la testa..
    Sti quattro ragazzotti pensano di poter manovrare il calcio..
    E la società dietro come un cagnolino..
    Vahia vahia come siamo finiti male

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Lore97 - 3 settimane fa

    Definire Capuano un giornalista è come definire Ceccherini un difensore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. gjsbe - 3 settimane fa

    I compagni? Non deve decidere l’allenatore? non è compito suo?
    Nello spogliatoio non c’è mica la democrazia, è l’allenatore che sbaglia anche su queste cose…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy