Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

Il profilo

Le promozioni, i tre mesi con Italiano. Chi è Goretti, papabile nuovo DT viola

Le promozioni, i tre mesi con Italiano. Chi è Goretti, papabile nuovo DT viola - immagine 1
Tanti anni a Perugia, una breve parentesi a Cosenza, la bella esperienza in Emilia. Ecco chi è Roberto Goretti
Filippo Caroli Redattore 

L'addio di Nico Burdisso, attuale direttore tecnico della Fiorentina, sembra ormai molto più che un'ipotesi con la Roma pronta ad accoglierlo a braccia aperte dopo la bella parentesi da calciatore. Un addio che costringerebbe giocoforza la Fiorentina ad inserire un'altra figura in grado di sopperire all'assenza del partente dt. Il nome più accreditato, al momento, sembra essere quello di Eduardo Macia, che proprio a Firenze ha già scritto pagine importantissime al fianco di Daniele Pradè. Ma quello dello spagnolo non è l'unico nome che il board gigliato sta valutando. Sul tavolo pare infatti anche esserci il nome di Roberto Goretti

Il profilo

—  

Ai più attenti non sarà sfuggito che quello di Goretti è un nome che non viene accostato per la prima volta alla Fiorentina. Era infatti l'estate del 2021 quando si parlava di una sua possibile candidatura all'interno dell'area sportiva viola, salvo poi virare proprio su Burdisso. Goretti, oggi direttore sportivo della Reggiana in Serie B, ha fatto cose egregie soprattutto a Perugia, dove per tanti anni ha ricoperto ruoli di grande rilievo all'interno dell'organigramma societario. Con i Grifo ha ottenuto la promozione in Serie B nella stagione 2013-2014 (dopo averla sfiorata l'anno precedente), la Supercoppa di categoria 2014 e il raggiungimento di quattro play-off nei successivi campionati di Serie B. Non tutti sanno che, però, Goretti nella sua avventura perugina ha incontrato anche un Vincenzo Italiano a fine carriera che nel febbraio 2013 si è trasferito proprio in Umbria per un breve stralcio di stagione. Ma diamo uno sguardo alle ultimissime gesta del dirigente, fino ad oggi.


Un po' di viola

—  

Goretti lascia Perugia nel 2020, dopo una stagione travagliata anche e soprattutto a causa di una situazione societaria particolarmente complessa e nel 2021 passa al Cosenza dove, però, rimane solo una stagione. E dal 2022, l'ex centrocampista entra a far parte dell'organigramma societario della Reggiana. In due stagioni la Reggiana ottiene prima la promozione in Serie B e la salvezza nell'anno successivo. E a Reggio Emilia Goretti ha portato anche un po' di viola, perché Alessandro Bianco si è traferito in granata proprio nella scorsa estate. E chissà che non possano fare il viaggio verso Firenze insieme il prossimo luglio...

tutte le notizie di

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo Fiorentina senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con Violanews per scoprire tutte le news di giornata sui viola in campionato e in Europa.