Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

Il Corriere Fiorentino

Nuovo Franchi e Viola Park: il punto della situazione dopo la giornata di ieri

Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images

La costruzione del futuro centro sportivo della Fiorentina va avanti, ma emergono alcune criticità. Nuovo Franchi con o senza Commisso

Redazione VN

All'interno dell'edizione odierna del Corriere Fiorentino si fa il punto sulle situazioni che riguardano il Viola Park e lo stadio. Quella del nuovo Franchi è una partita che Dario Nardella vuole vincere. Per farlo è pronto a camminare da solo, ma le sue dichiarazioni di ieri lasciano la porta aperta alla Fiorentina. Il sindaco lavora da tempo per trovare quei 100 milioni circa necessari a coprire interamente il progetto di riqualificazione dell'intero quartiere di Campo di Marte. Ha attivato canali con il Credito Sportivo e con la Banca Europea degli Investimenti, ma ultimamente si è mosso anche per ottenere ulteriori fondi europei del Pnrr. La Fiorentina, dal canto suo, aspetta di conoscere il progetto vincitore e solo dopo sceglierà se investire i 30 milioni per l’area commerciale.

Capitolo Viola Park. La costruzione del futuro centro sportivo della Fiorentina va avanti. Ieri il d.g. Barone e l'architetto Casamonti hanno incontrato il sindaco di Bagno a Ripoli Francesco Casini. Tra gli argomenti trattati, lo stato dell'arte riguardo ai lavori ma anche alcune criticità: i tempi del parcheggio sono più lunghi rispetto a quelli pensati da Commisso (servirà aspettare il 2023, nel frattempo il Comune metterà a disposizione dei tifosi servizi navetta dai parcheggi scambiatori più vicini), mentre il no di Pessina sui campi sintetici (ne ha concessi 2 sui 5 richiesti) continua a far arrabbiare il presidente viola.

 GENOA, ITALY - SEPTEMBER 18: Joe Barone general manager of Fiorentina looks on before the Serie A match between Genoa CFC and AFC Fiorentina at Stadio Luigi Ferraris on September 18, 2021 in Genoa, Italy. (Photo by Getty Images)
tutte le notizie di